Limited Edition Crocodile Handbags, la nuova borsa firmata Balenciaga

Limited Edition Crocodile Handbags2

La Balenciaga Motorcycle Bag è rimasto sempre un must-have poiché il suo design classico con dettagli duri e colori incisivi lo hanno reso un’icona. Nonostante la sua evoluzione, nel corso degli anni ha sempre mantenuto fede alla sua forma di base e design.

L’ultima permutazioni, è la Limited Edition Crocodile Handbags arrivata al negozio di riferimento del marchio a Hong Kong. Le 18 borse saranno in mostra fino al 11 giugno, compresa la Classic City, Classic First, Classic Work e Giant Envelope.

A Como la mostra L’eta dell’eleganza con le collezioni di stilisti importanti e i tessuti Costa

età dell'eleganza

Fino al 27 gugno a Como, presso Villa Grumello sono in mostra i capi realizzati dai migliori stilisti al mondo, confezionati con le stoffe Costa negli anni cinquanta.

La mostra allestita presso il museo Studio del Tessuto-Must della Fondazione Antonio Ratti, si chiama L’età dell’eleganza. Le Filande e la Tessiture Costa nella Como degli anni Cinquanta ed ha in scena abiti della collezione Sully, Dior, Givenchy, Fath, Balenciaga, Dumas e Galitzine.

Balenciaga lancia la nuova fragranza: Balenciaga Paris

balenciaga

La maison di moda Balenciaga ha realizzato un profumo chiamato Balenciaga Paris, da un freschissimo profumo primaverile, che ti fa venire voglia di andare in un prato fiorito e buttarsi a terra mescolandosi con l’inebriante profumo dei fiori primaverili.

La fragranza è un mix di violette il fiore più profumato ed elegante ch cresce nelle zone umide, petali di rosa, legni e muschio.

Scarpe e stivali più cool della stagione invernale

tory burch

Oggi parleremo dei must have di stagione, cosa che farà molto piacere a tutte le fashion victims del mondo.

Le scarpe si sa, sono qualcosa di superbo per chi ama la moda, ed è proprio di loro che andremo a parlare in questo articolo.

Stivali e scarpe per la stagione fredda in arrivo, cominciando a parlare degli stivali con le frange, che la prossima stagione faranno furore e che già hanno fatto breccia nei cuori di numerose vip americane, da Rachel Bilson a Sienna Miller.

Balenciaga, la clutch Giant Envelope

giant envelope raisin

Per tutte le amanti delle borse, ecco la collezione Balenciaga, in particolare la linea Giant Envelope, la borsa con la forma di una busta, poco più grande di una clutch.

Cosa dire della bag, ha l’hardware in oro, pelle morbidissima in capretto invecchiato, e le parti metalliche in ottone invecchiato.

Giant è disponibile in differenti colorazioni, dall’argento al verde, dallo champagne all’amaranto, dal celeste al melanzana e così via.

“Tacchi a spillo. Fascino e seduzione” la mostra del Museo della Calzatura di Vigevano a Madrid fino al 30 agosto 2009

museo-calzatura-vigevano

Il Museo del Costume Traje di via Avenida Juan Herrea, 2 a Madrid, ospita 80 capolavori dell’artigianato calzaturiero italiano provenienti dal Museo Internazionale della Calzatura di Vigevano (PV), tutti rigorosamente con tacco a spillo dagli 8 ai 20 vertiginosi centimetri.

Si tratta di una collezione che ripercorre le tappe fondamentali di un simbolo della sensualità femminile, non solo del mondo dell’Alta Moda ma anche del Cinema e delle stelle che le hanno indossate.

Dal Museo “Pietro Bertolini” sono arrivate in Spagna per una mostra intitolata “Tacci a Spillo. Fascino e seduzione” con modelli storici degli anni ’50, precisamente risalenti al 1953, quando per una disputa al tacco più alto, 2 calzaturieri vigevanesi, Aldovrandi e Volta, inventarono il tacco a spillo.

One&Only Cape Town, il nuovo resort in Sudafrica apre i battenti il 2 aprile 2009

Sol Kerzner, magnate dell’hotel di lusso in sud africa e del gioco d’azzardo sta facendo, ancora una volta far parlare della sua ultima creazione, la One&Only Cape Town, un moderno resort che incarna la ricca cultura tradizionale del sud africa.

Il 3 aprile 2009, il signor Kerzner farà il lancio del suo grande progetto durato quattro anni al Victoria and Alfred Waterfront, con quasi sei mesi prima del previsto. L’edificio rimarrà fedele allo spirito sudafricano, One&Only Cape Town è costruito con materiali locali e vanta dei disegni e dei modelli di due celebri architetti di aziende locali, Dennis Fabian Berman e Ruben Reddy in collaborazione con il famoso designer Adam D.Tihany.

Gli ospiti che andranno all’interno del Resort potranno trovare la cultura sudafricana immersa in festose opulenze del XXI secolo. Sullo sfondo della maestosa Table Mountain, la stazione a forma di mezzaluna, il resort ospita 91 camere e suite, tra cui la suite presidenziale ed Imperial e separatamente Villa Island con 40 suite e una Spa da 13000 metri quadrati chiamata Spa Island.

Settimana della Moda di Parigi – Issey Miyake, Chanel, Ungaro, Balmain e Balenciaga

Oggi continueremo l’argomento moda (iniziato ieri sulla settimana della moda parigina), parlando di alcune delle sfilate che stanno attraversano Parigi. Ebbene si, la Settimana della Moda di Parigi sta riscuotendo molto successo proponendo le nuove collezioni per la stagione invernale autunno inverno 2009/2010.

Dopo Jean Paul Gaultier, Christian Dior, Givenchy, Vivienne Westwood e Marithé & Francois Girbaud, oggi inizieremo con il passare al setaccio la sfilata di Issey Miyake.

Miyake ha proposto una collezione molto particolare, Dai Fujiwara, il direttore artistico della maison, si è ispirato all’arredamento tipico Giapponese. I maestri Katateki hanno collaborato alla sfilata con grande entusiasmo ispirandosi al principio di movimento. Pantaloni con risvolti a contrasto, altri molto vaporosi, pieghe poste lateralmente e arricciati sulle caviglie.

Milano Fashion Week autunno/inverno 2009-2010, qualità più che eccentricità.

E’ da poco terminata la settimana della moda uomo milanese, che non ha purtroppo, la stessa valenza di quella femminile, ma è pur sempre un appuntamento molto importante. Poca eccentricità, che rispecchia il comune pensiero che in un periodo di crisi bisogna cercare di essere ottimisti, ma puntando soprattutto sulla qualità e la scelta dei materiali made in Italy; più sostanza che apparenza.

Nonostante ciò vediamo sfilare, da Gucci, un uomo PoP in abito con fantasie ripetute e giacca a due bottoni, abbinato a camicia rosa shoking, blu elettrico o rosso acceso con cravatta regimental multicolor, e maglioncini a scacchi con camicia turcherse.

Alessandro Dell’Acqua propone un uomo new dandy che, giocando sulla contrapposizione dei materiali su cappotti e accessori, si attualizza in modo sublime. A sorpresa sfilano un pantalone e una giacca total gold. Colori principali: fango, cammello e carne.

Barbie compie 50 anni – 50 designer di moda faranno degli abiti per lei

Barbie, la bambola più amata dalle donne cresciute negli anni ottanta, questo anno compie i fatidici 50 anni di vita. La Mattel, festeggia questo evento in grande stile hollywoodiano, e cercando di dare alla bellissima bambola un look molto più cool.

Dopo esser stata vestita dai migliori stilisti, da Oscar de la Renta, Prada, Nina Ricci, Carolina Herrera, Guy Laroche, Paco Rabanne, Givenchy, Gucci, Yves saint Laurent e Balenciaga etc, la bambola avrà un paio di scarpe dedicate a lei disegnate da Christian Louboutin.

Balenciaga e le scarpe invisibili: vittime della moda, fatevi avanti!

Balenciaga, per la stagione primavera estate 2009 propone e punta tutto sulle scarpe invisibili. Questo nuovo modello di shoes è frutto dell’ingegno creativo di Nicolas Ghesquiére, un mix tra originalità ed estetica.

Le scarpe invisibili prevedono un mega tacco alto a forma di cono, i cinturini e i listini sono segnati da una simbiosi geometrica sul collant che riveste la gamba sino ad unirsi, agganciandosi alla suola della scarpa. Tutte le fashion addict saranno felici di poter acquistare questa nuova frontiera della moda, una vera provocazione, la scarpa che si fonde con il piede, il sogno di ogni feticista.

Queste scarpe sono il risultato di un lavoro originale e ben studiato, un mix tra futuro e glamour, una rielaborazione delle shoes. Certo, la maison Balenciaga ha puntato tutto su un prodotto molto particolare, su delle scarpe che ci sono, ma non si vedono, un vero e proprio salto nel buoi.

Da parte mia, posso solo dire che sarei felice se la bizzarra idea di Ghesquiére venisse omaggiata come merita, ma ahimè, la gente non sempre capisce che la moda è anche improvvisazione e sperimentazione, ma questo, il designer lo avrà preso, almeno spero, in considerazione. Il costo? Ancora non si sa nulla, sicuramente non troppo alto per le amanti delle belle calzature.

Paris Fashion Week: Dior, Galliano, Chanel e tanti altri

Ora che i riflettori si sono spenti per la Paris Fashion Week, sfilata che come ogni anno, vdeva sfilare collezione di pret a porter primavera estate, possimo tirare le somme, cercando di analizzare cosa ci è stato proposto dai grandi marchi.

Alcune delle sfilate parlano della crisi mondiale, come per esempio quella di John Galliano che veste la donna con linee pulite, con uno sguardo verso il popolo Masai, attraverso una collezione chiamata Tribal chic. Abiti lunghi da sera, vestiti bustier di pitone e seta, decorati con cristalli, abbinati a sandali molto alti, con colori che vanno dal grigio al cioccolato.

Il noto stilista inglese Celine, come Galliano, volge uno sguardo verso l’Africa, verso i Tuareg, puntando ad abiti con corsetti, strascichi, balze e lanciando un messaggio: ogni donna deve riuscire, attraverso i suoi abiti, a reiventare la propria moda.

Il grande Jean Paul Gaultier presenta una moda leggera, ispirata dall’incontro con il coreografo Emio Greco, in cui i colori sono vivi e vanno dalle tinte notturne a quelle diurne.