I tessuti e i colori adatti all’inverno

Sei una persona attenta alla moda e ti piace seguire gli ultimi trend per apparire sempre al top? Allora con ogni probabilità ti stai interrogando sui colori ed i tessuti che andranno per la maggiore nella stagione invernale, ormai sempre più vicina! Se sei giovane e questo è un argomento che ti appassiona particolarmente puoi anche pensare ad un futuro professionale in tal senso, come diventare consulente di immagine ad esempio. Naturalmente dovrai studiare, seguire un corso specifico ma le prospettive occupazionali oggi sono notevoli per queste figure professionali dunque non ti conviene scartare a priori questa opzione!

jeans - colori e tessuti moda

Torniamo però a noi. Ti stai chiedendo quali siano i tessuti ed i colori adatti all’inverno in modo da sfoggiare un look in linea con le tendenze ed apparire al top? Vediamo allora cosa ci riserverà la prossima stagione in questo senso.

I colori di tendenza nella nuova stagione autunno-inverno

Per la nuova stagione autunno-inverno i colori di tendenza saranno moltissimi e si spazierà dalle tonalità pastello più accese alle nuance fredde, eleganti e sempre d’effetto.

Tra i colori choc da indossare senza paura, il prossimo inverno troviamo il fucsia ed il blu acceso: tinte sicuramente non facilissime da abbinare ma che non potranno mancare nei capi della prossima stagione per essere trendy. Lo stesso si può dire del rosso, che sembra ritroveremo in moltissimi abiti, capispalla ed accessori e che avrà sfumature che vireranno prevalentemente al caldo. Per quanto invece riguarda i colori più eleganti e neutri, il grigio brillante sarà il vero protagonista di tailleur, completi e cappotti.

Importante ricordare che se questi saranno i colori di tendenza, non si possono sottovalutare le regole dell’armocromia. In base al proprio incarnato conviene dunque scegliere l’uno o l’altro colore, per apparire sempre al top e valorizzare i propri punti di forza.

I tessuti must have per l’inverno

Per quanto riguarda i tessuti, l’aspetto funzionale non si può mai mettere in secondo piano perché se è vero che l’apparenza è importante è altrettanto vero che in inverno ci si deve preoccupare anche dell’aspetto più “funzionale” dei vestiti. Il tessuto da questo punto di vista ricopre un ruolo fondamentale, perché deve essere in grado di tenere caldo facendo pur sempre respirare la pelle. Via libera allora alla seta per l’intimo e alla lana, che permette di regolare la temperatura del corpo senza far sudare in modo eccessivo.

Un alleato nella stagione invernale rimane anche il cotone, soprattutto per quegli indumenti che vanno indossati a diretto contatto con la pelle mentre per quanto riguarda cappotti e giacche l’ideale sono le piume e la pelle (anche sintetica ed ecologica).

Affidarsi ad un consulente di immagine per apparire al top

Per apparire al top, comunque, conviene sempre affidarsi ad un professionista del settore come appunto il consulente d’immagine. Come infatti abbiamo accennato, l’armocromia consente di scegliere le tonalità più adatte in base al proprio incarnato e non è affatto semplice riuscire ad interpretare questa disciplina. Solo un vero esperto è in grado di fornire i consigli giusti in tal senso.

Moda: tendenze primavera-estate 2021, esplodono i colori

I must-have della stagione primaverile, sono colorati e chic, estremamente raffinati ma anche morbidi e avvolgenti. Un’esplosione di colori, è quella proposta sulle passerelle, dove la moda, attraverso vaghi richiami agli stili degli anni ’60 e ’70, ricrea delle linee passpartout, che si adattano a stili particolari e diversi. I pizzi e i merletti e fiori e stampe: sono i trend di quest’anno, che vedono creazioni in perfetto stile con una moda che rinasce, che esplode di bellezza e di colore.

Moda 2021
Passerelle: moda 2021, le tendenze primavera estate

Tessuti delicati e avvolgenti, freschi e delicati allo stesso tempo, sono quelli che faranno tendenza: chiffon e seta, scivolosi ed elegantissimi, ma anche cotone, lino e il camoscio, che ricalca un nuovo trend. Sono march come quello di Alberta Ferretti, Tod’s e Yves Saint Laurent che lasciano sfilare sulle passerelle tailleur con pantaloni comodi ampi e scivolosi e giacche in tinta, nei colori tenui pastello, ma anche nelle tinte accese del giallo e dell’arancio; comodi i pantaloni, larghi e morbidi, con t-shirt a corpo e bluse senza maniche. Linee che fanno eco alle tendenze passate, sobrie e chic allo stesso tempo.

 

Le case di moda maggiormente in voga, lanciano diversi stili: più romantico, o di contro estremamente sexy: maniche a sbuffo, in velo, per esaltare l’effetto trasparenza che vuole le spalle scoperte, visibili, linee morbide ma fasciate sulle sinuosità, per esaltare la femminilità. Abiti lineari, o completi a stampe, estrosi, e particolarissimi. Torna di moda la minigonna in perfetto stile camosciato, nei toni terra, avvolgente e molto campestre. I toni del beije, dell’ocra sono predominanti e si accostano al candore del bianco, o a giacche aperte che lasciano intravedere la lingerie, rigorosamente in pizzo.

 

Una tendenza estremamente sexy, quella della moda 2021, che rilancia con un mesh-up, tra la sobrietà e delicatezza dei colori pastello cipria, molto tenui e delicati, e i tagli e le linee più estrosi. Oltre ai completi e alle gonne corte, ritorna lo stile anni ’60 dei pantaloni a zampa a vita alta, che esaltano le linee e allungano la figura, ma anche gli short cortissimi, con gonne in trasparenza che mostrano le gambe. Gli abiti si propongono con scollature profonde, in particolare sulla schiena, elegantissimi e di grande effetto. E’ un ritorno alla femminilità, al colore: quella della primavera 2021, è una moda che esalta il concetto di rinascita e di femminilità.

 

Le scarpe, sono invece basse, o con tacchi comodi: il via libera alla comodità dunque, al ritorno ad una vita che si rispecchia anche nel modo di vestire.

eCommerce di lusso, ecco quali saranno le tendenze per il 2020

lusso abbigliamento

La tecnologia ormai viene in nostro aiuto in ogni settore e ambito della vita di tutti i giorni. Se fino a qualche decennio fa c’erano tantissime persone che avevano il sogno di aprire una propria attività e un proprio negozio, magari nei pressi della propria abitazione, ecco che adesso si cerca di sviluppare più che altro un business online.

Anche nel campo della moda e del lusso, il settore degli eCommerce è investito da una continua evoluzione, soprattutto in riferimento ai cambiamenti di esigenze delle nuove generazioni. I brand più importanti hanno ormai compreso come dovranno cercare di ascoltare maggiormente sia i gusti che le preferenze di una società che tende ad essere sempre più multiculturale e soprattutto avanzata dal punto di vista tecnologico.

Ormai ci sono eCommerce praticamente per ogni attività e settore, come ad esempio quello dei ricambi auto online, dove il negozio online shopricambiauto24.it è senz’altro uno dei più affidabili e sicuri, oltre che decisamente facili da usare per ordinare qualsiasi tipo di ricambio per la propria vettura.

Una delle caratteristiche che un buon eCommerce deve avere, è assodato, è la presenza di contenuti video. Si tratta di un sistema che alza notevolmente le probabilità che un cliente possa innamorarsi di un brand. Il video storytelling rappresenta uno degli elementi più importanti nello sviluppo di brand di lusso online, dal momento che consente di creare una forte empatia nei confronti del consumatore e riesce, al contempo, ad attirare l’attenzione di tutte le nuove generazioni, che se ne fanno ben poco di testi, anche quelli più attraenti e scritti alla perfezione.

Tecnologie blockchain e luxury eCommerce

Un altro trend che riguarda il mondo del lusso online è sicuramente quello legato alla lotta contro le contraffazioni. Le tecnologie blockchain rappresentano la risposta principale per arginare questo pericoloso fenomeno, visto che consentono di ottenere un resoconto dettagliato della circolazione dei vari prodotti e accedere allo storico di ciascuno di essi semplicemente mediante la lettura del QR Code.

Il luxury eCommerce sta cominciando ad essere un trend su cui puntare sempre più con insistenza. La diffusione delle nuove tecnologie consentirà a tutti i clienti di vivere una vera e propria personalizzata e fuori dagli schemi. Tutto questo, secondo gli addetti ai lavori, potrà portare un aumento della loro fidelizzazione. Ormai oltre otto clienti su dieci hanno dimostrato di prediligere un approccio omnicanale che sia in grado di garantire un’ampia gamma di opportunità di acquisto

Heidi Klum disegna abiti di lusso per Lidl

Lidl è un marchio noto nel mondo dei discount. E se parliamo di discount inevitabilmente parliamo di prezzi bassi e abbordabili e di sottomarche a prezzi contenuti, insomma tutto tranne che lusso. Eppure questa volta Lidl vuole cambiare marcia e ha chiesto alla famosa top model Heidi Klum di disegnare una linea di abbigliamento di lusso che cambia un po’ il target della loro offerta commerciale.

> ABITI DI LUSSO

Si tratterà di una linea di abbigliamento che, nelle intenzioni dell’azienda, dovrà essere molto più attraente rispetto a quella a basso costo che attualmente è proposta nei supermarket di Lidl. La stessa Lidl ha definito la sua collaborazione con Heidi Klum come il passo “premium” della sua storia.

> ABBIGLIAMENTO DA DONNA

La super top, ex angelo di Victoria Secret, sembra molto entusiasta dell’iniziativa e sui social ha annunciato di essersi molto divertita a creare i disegni per Lidl:

Lidl è noto per proporre prodotti di qualità a prezzi accessibili e sono orgogliosa di collaborare con loro per questo progetto in ambito fashion. Mi sono divertita moltissimo a disegnare i pezzi della collezione e non vedo l’ora che li scopriate.

Insomma questo sarà un rilancio per Lidl e una sfida al mercato dei fashion retailer europei, in quanto il discount pianpiano si sta spostando ad attirare non solo i clienti che vogliono risparmiare ma anche quelli che hanno una disponibilità di spesa maggiore e desiderano fare un piccolo affare fashion. A noi non resta che aspettare l’autunno del 2017, periodo nel quale la collezione di abiti di lusso di Heidi Klum dovrebbe essere disponibile in tutti i supermercati Lidl d’Europa.

Collezione scarpe autunno-inverno 2017 Salvatore Ferragamo

Sta per cominciare l’estate e già cominciano ad arrivare le collezioni autunno-inverno per il 2017. E per l’occasione Salvatore Ferragamo celebra un nuovo cpitolo nella sua storia con una nuova collezione di scarpe per la prossima stagione. Pur essendo sotto l’etichetta Pre-Fall /Winter, il marchio punta tutto su una collezione di scarpe dai colori luminosi e audaci. Sotto la visione del direttore di design Paul Andrew, la collezione ha debuttato il 22 maggio accanto al progetto digitale del marchio: #AmoFerragamo.

Il progetto di Ferragamo dedicato alle donne,cattura le qualità perfette della donna indipendente e moderna. Espresso attraverso il colore, l’artigianalità e il design, l’apprezzamento di Ferragamo per le donne uniche e forti di oggi è evidente.

> SCARPE DI LUSSO

In più, il marchio ha anche rivelato le caratteristiche del progetto. Attraverso un percorso digitale multi-sensoriale, la collezione di scarpe Pre Fall / Winter per il 2017 verrà remixata, ristrutturata e rielaborata da ragazze provenienti da tutto il mondo. Nicole Warne, Julia Restoin Roitfeld, Lee Sung Kyung, ognuna di loro sarà il volto di un capitolo della serie: “Shoe La La”, “Shoe It”, “Shoe Me”, “Alphabet Yourself”, “How To” E “Dance, Dance, Dance”.

> SALVATORE FERRAGAMO

Per questa collezione, Andrew sposa la fedeltà di Ferragamo con una qualità artigianale e una tecnologia all’avanguardia. Motivi e disegni classici di Ferragamo fanno il loro ritorno. Protagoniste le scarpe in velluto e velluto luminoso, disponibili in una lunga serie di sfumature. Le silhouette moderne delle scarpe si mescolano con un caleidoscopio di tonalità che si allontanano un po’ dalla classica combinazione di oro nero del marchio.

Max Mara rinnova il cappotto modello Manuela per l’autunno 2017

Il classico cappotto di Max Mara, icona del brand dagli anni ’80, nel 2017 si rivoluziona con nuovi colori che lo renderanno perfetto per la stagione autunnale 2017. La città può talvolta essere un ambiente ostile, ma non per chi attraversa le strade cittadine avvolto in un cappotto must have di Max Mara. Deve avere pensato proprio a questo il Direttore Creativo di Max Mara, Ian Griffith, quando ha aggiunto al classico cappotto “Manuela” in cammello quattro nuove sfumature, che hanno dato all’iconica mantella un pizzico di femminilità in più.

Famosa per le sue linee minimaliste e senza tempo, la casa di lusso Max Mara ha ulteriormente evidenziato la versatilità dei suoi capi nella recente collezione Pre-Fall 2017. Come parte della sua collezione autunno-inverno 2017, Max Mara ha unito le forze con l’artista Liu Wei per creare uno spettacolo ispirato ad una metropoli immaginaria. L’uso coraggioso ed evocativo dei colori nei suoi pezzi d’arte ha influenzato chiaramente la collezione, ma è stato il cappotto il capo che più ha catturato l’attenzione delle fashion victims. Per fondere il mondo artistico di Liu Wei con quello di Max Mara, il cappotto ‘Manuela’ ha assunto un nuovo look che noi troviamo eccezionale.

> MAX MARA SPOSA

Le linee morbide e sagomate del camel coat di Max Mara sono rimaste le stesse, esattamente come visto sulle attrici Jessica Biel e Amy Adams che amano indossarlo, ma questa stagione il cappotto si è rinnovato con tonalità morbide come giallo, rosa pastello, verde menta e azzurro. Nonostante i nuovi colori siano spesso considerati come delicati e femminili, in realtà assumono un ruolo più forte in questa collezione. Aggiungendo sottili spruzzi di colore alle classiche tonalità disponibili – cammello, nero, rosso e navy – aprono la porta a un nuovo mondo di possibilità sartoriali.

Il cappotto Manuela dunque mantiene la sua forma classica, ma gioca sulle infinite possibilità di indossarlo. Provatelo stringendo la cintura per accentuare la vita o mostrate la forma sofisticata a v sul avanti lasciandolo aperto. Il cappotto è abbastanza versatile da poter essere indossato sia durante il giorno che in un look serale, nel pieno rispetto dello stile pragmatico della moda di Max Mara.

Parigi Fashion Week 2017: gli abiti in tulle di Maria Grazia Chiuri per Dior

Il mese più fashion dell’anno si conclude oggi con gli ultimi appuntamenti delle sfilate della Parigi Fashion Week 2017. A sfilate quasi concluse siamo pronti a raccontarvi quali sono le novità più belle, gli abiti più lussuosi e le creazoni più originali. Sicuramente dobbiamo sottolineare un caso: gli abiti in tulle di Maria Grazia Chiuri per Dior, una collezione eterea, romantica e sognante che ha già fatto scoppiare la tulle mania.

L’abito di tulle disegnato da Maria Grazia Chiuri è stato lanciato da Dior per la collezione primavera/estate 2017. La stilista lo ha pensato in numerose varianti, perchè si potesse adattare a molte e diverse tipologie di donna. Corto, midi, lungo, plissé, ricoperto di pois, decorato con importanti ricami, applicazioni o mini ruche. Anche sui colori la stilista si è sbizzarrita partendo dal candido bianco per arrivare all’austero nero, passando per i toni neutri con l’azzurro e per il rosso acceso.

> LA NUOVA BOUTIQUE DIOR A CANNES

Avevamo già visto l’abito in tulle Dior sull’account ufficiale Instagram di Chiara Ferragni, che in occasione del ballo in maschera di Dior lo aveva sfoggiato nella versione bianca e si era fotografata con Bella Hadid, che indossava la versione azzuro cileo tempestata di strass dello stesso abito.

> ROSE DIOR, I NUOVI GIOIELLI DIOR JOAILLERIE

Insomma sembra che lo stile iper femminile di questo vestito, insieme alla possibilità di personalizzarlo in mille dettagli senza mai far perdere al vestito quella particolare allure, abbia stregato anche le star. Infatti l’abito disegnato dalla Chiuri è già stato indossato da Jennifer Lawrence ed Emma Watson.

Uterque, il brand di lusso del gruppo Inditex è in crescita

Uterqüe esattamente un anno fa è arrivato anche in Italia. Niente negozi fisici eppure il brand del gruppo Inditex – per intenderci quello di Zara – è diventato la boutique di lusso del gruppo Inditex sul web. A distanza di 12 mesi dalla sua nascita, Uterque ha confermato le promesse di prezzi attraenti, abiti e accessori di grandissima qualità, disegni e stili esclusivamente pensati per il marchio. E’ così che le tutine di seta e le scarpe Uterque sono diventate un must have in poco più di un anno.

Il brand Uterque sarebbe il marchio di lusso del gruppo che ha già ideato negozi come Zara, Oysho, Stradivarius, Bershka e Pull&Bear. Il target del colosso spagnolo però è abbastanza diverso rispetto al pubblico giovane a cui sono rivolti i capi dei già citati negozi. Su Uterque infatti si possono trovare pezzi unici nello stile ad un prezzo non proprio low cost ma certamente non inarrivabile. Un esempio? Una jumpsuit in seta a 150 euro o un paio di loafer a 99 euro, un chiodo di pelle a 450 euro.
>THE ONE MILANO, LA FIERA DELL’ABBIGLIAMENTO DI LUSSO

In Italia non esistono negozi fisici dove acquistare capi Uterque ma si possono acquistare tutti i prodotti delle nuove collezioni sullo store online.Oppure, se state pensando di andare a Madrid, potrete certamente visitare l’unico negozio europeo, infatti gli negozi fisici li trovate in Medio Oriente, Russia e Messico).

Il punto di forza di Uterque sta proprio nella formula vincente di mescolare le collezioni di abbigliamento e accessori, utilizzare influencer per la capsule collection (in questo caso la bellissima e molto social Patricia Manfield) e una collezione vintage e sofisticata come poche.

Fantasy Bra 2016 di Victoria’s Secret

È una tradizione ormai consolidata quella che vede il marchio di lingerie americano proporre, nel corso della sua attesissima sfilata di Dicembre, il più prezioso dei reggiseni: ecco il Fantasy Bra 2016 di Victoria’s Secret.

Fantasy Bra 2016 di Victoria’s Secret

Si tratta come di consueto di una creazione che travalica i confini della biancheria intima e sconfina nel mondo dell’alta gioielleria perché il reggiseno in questione, anno dopo anno, è affidato ad esperti artigiani orafi e gemmologi che ne impreziosiscono la struttura trasformandolo in un vero e proprio gioiello.

Il nuovo Fantasy Bra si chiama Bright Night ed è stato disegnato da Eddie Borgo che ha poi chiesto di adornarlo al celebre marchio di gioielleria di lusso medio-orientale Mouzannar. Il risultato è un gioiello dal valore eccezionale che abbaglia per lo splendore delle pietre incastonate: oltre 9000 le gemme che adornano il reggiseno a balconcino della maison americana.

Il valore totale dello speciale oggetto raggiunge la cifra sbalorditiva di 3 milioni di dollari con i suoi 450 carati di pietre che hanno richiesto oltre 700 ore di certosino lavoro di incastonatura. Ad indossarlo per la presentazione ufficiale è la modella Jasmine Tookes, scelta tra tutti gli angeli di Victoria’s Secret per interpretare il nuovo gioiello della corona della nuova collezione di lingerie.

L’anno scorso era toccato a Lily Aldridge l’onore (e l’onere, visto che questi reggiseni pesano un bel po’), l’anno precedente l’angelo prescelto per indossare il Fantasy Bra era stato invece Candice Swanepoel.

Il nuovo modello è un push-up decorato con brillanti e smeraldi, tutto sui toni del bianco e del verde con nappa centrale pendente. Il reggiseno è stato già mostrato al pubblico tramite il servizio fotografico dedicato a cui appartiene la foto che vedete in questo articolo ma sarà presente anche in passerella durante la sfilata che quest’anno avrà luogo a Parigi il 5 Dicembre.

Purotatto, il filato derivato dal latte

Purotatto è un marchio di lusso che si serve di filati completamente organici facendo propria una filosofia green che non è ancora molto diffusa ma sempre più suscita interesse, anche nel mercato dei prodotti deluxe. Per di più i capi prodotti da Purotatto sono made in Italy, ulteriore garanzia di qualità.

purotatto

Si tratta di capi realizzati con filati organici a base di lino, lana e derivati del latte secondo procedimenti sostenibili che rendono l’abbigliamento più che mai naturale e amico dell’ambiente riducendo l’impatto della produzione e sfruttando materie prime fin qui mai esplorate.

I capi sono basici e rispettano anche nel design dall’eleganza lineare quell’approccio naturale che caratterizza la scelta delle materie prime. I tessuti sono tutti innovativi e sposano la filosofia di vita green e un ritorno a ritmi più naturali con le esigenze della moda.

Della collezione fanno parte soprattutto maglie morbide e avvolgenti ma anche pantaloni, abiti e accessori. La morbidezza dei tessuti è il cuore stesso di ogni creazione e resta intatta sia tra le linee estive che tra quelle invernali. Cambiano le composizioni, infatti per i capi dedicati alla stagione calda ci si rivolge soprattutto al lino mentre l’abbigliamento invernale punta sulla lana cashmere con inserti in seta.

Ad attirare tutta l’attenzione restano i tuttavia i capi realizzati con filati derivati dal latte grazie a processi innovativi che disidratano il liquido, lo scremano e lo sottopongono a procedimenti messi a punto dalla bio-ingegneria in modo da ottenere una fibra che si può lavorare come un filato. Il tessuto che ne deriva è morbidissimo oltre che naturale e adatto anche alle pelli più sensibili.

Victoria’s Secret a Roma, ecco il nuovo negozio

Victoria’s Secret sbarca a Roma dopo aver conquistato Milano con le recenti aperture di ben due negozi nel cuore stesso della città, seguite alla boutique in aeroporto a Malpensa. A Roma la location scelta per il nuovo punto vendita del marchio di lingerie americano è la Stazione Termini.

Victoria's Secret a Roma

Se fino a qualche anno fa visitare un negozio Victoria’s Secret era un’esperienza quasi esotica, da non farsi mancare durante un viaggio negli Stati Uniti per riempire la valigie di lingerie piccante e ironica, adesso possiamo mettere in agenda una sessione di shopping negli iconici negozi dagli arredi neri e fucsia anche qui in Italia.

Il negozio Victoria’s Secret Beauty & Accessories a Roma offre una selezione dalle collezioni di lingerie insieme a prodotti per la cura del corpo, fragranze, borse, make-up, piccola pelletteria, accessori e valigeria.

La nuova apertura è stata realizzata in partnership con il brand Percassi che è il partner di Victoria’s Secret per il mercato italiano. Diventa solo l’ultimo punto vendita in ordine di tempo aperto dal marchio in Italia dopo i due negozi in centro a Milano, il punto vendita in aeroporto a Malpensa, la boutique di Venezia e il nuovo negozio nel centro commerciale di Arese.

L’inaugurazione è avvenuta appena pochi giorni fa, il 6 Maggio, confermando una presenza in Italia che è ancora ben lungi dal paragone con i 900 negozi americani ma che rende possibile acquistare la lingerie del celebre marchio senza dover prendere un aereo o sborsare i salati costi di dogana ordinando dagli Stati Uniti.

Philipp Plein apre una boutique a Roma

Philipp Plein inaugura la sua prima boutique a Roma proprio nei giorni in cui la capitale è invasa dagli eventi relativi alle sfilate di haute couture che fino a domenica renderanno la città il fulcro dell’alta moda italiana.

philipp-plein-boutique-roma

È approfittando di questa atmosfera frizzante che Philipp Plein ha aperto la sua nuova boutique scegliendo il centro nevralgico dello shopping di lusso cittadino. Il punto vendita infatti occupa gli spazi dei civici 97/100 che si affacciano su Piazza di Spagna, uno dei luoghi più prestigiosi della città, il vero e proprio salotto buono di Roma.

Il nuovo negozio darà spazio sia alle collezioni donna che alle proposte uomo, senza trascurare gli accessori. Si ripete il concept che è già stato sperimentato con successo negli spazi milanesi e proprio con la collaborazione dello studio meneghino AquiliAlberg che ne ha curato gli allestimenti interni.

Gli ambienti si accendono di riflessi e bagliori grazie alla scelta di materiali di punta come acciaio e marmo, capaci di creare giochi di contrasti tra luci e ombre e un impatto visivo molto raffinato ed elegante, seppur moderno.

philipp-plein-roma

Lo store si articola su un unico piano e la disposizione della merce punta ad offrire una impressione visiva che faccia percepire ogni articolo esposto come se fosse un pezzo d’arte. D’altronde cos’altro è un accessorio moda se non una creazione artistica, pur riprodotta su larga scala per il mercato globale odierno?

Roma è solo l’ultima avventura del marchio che è già presente in numerose città tra cui citiamo le più importanti, da Milano a Parigi, da Hong Kong a New York passando per Miami, Los Angeles e Berlino. Tra le prossime aperture del 2016 sono previste anche Londra e Istanbul.

Inoltre il brand si prepara ad esordire con una collezione completamente nuova che propone una speciale linea di orologi presentata in anteprima proprio nel corso dell’inaugurazione romana. Si tratta della linea #PleinTime composta da cronografi da polso nelle due varianti Destroyer e Spitfire.

Non solo Cashmere: ecco le fibre più preziose al mondo

Il Cashmere è sicuramente considerata una tra le fibre nobili più diffuse e apprezzate tra le materie prime pregiate. Ma nel variegato mondo tessile sono moltissime le fibre preziose che, grazie alle loro caratteristiche di finezza, naturale morbidezza e proprietà termiche, regalano straordinarie sensazioni a chi le indossa.

cashmere

Apre la boutique di Martin Margiela a Roma

È stata appena inaugurata la boutique di Maison Martin Margiela a Roma: il nuovo punto vendita della casa di moda di origine belga e parigina ha aperto i battenti in via del Babuino 49, nel vero cuore della capitale italiana e su un ampio spazio da ben 300 metri quadrati.

martin margiela a roma

L’area espositiva del nuovo ed elegantissimo negozio si articola su due piani e si colloca all’interno di uno splendido palazzo storico romano, situato tra piazza di Spagna e piazza del Popolo, su una delle arterie dello shopping di lusso in centro a Roma.

Al piano terra si trovano le collezioni dedicate alla moda uomo mentre il piano superiore è dedicato alla moda femminile. Nel nuovo negozio è possibile ammirare, provare e acquistare tutte le linee della maison nata a Parigi nel 1988 per mano del designer belga Martin Margiela e oggi affidata all’estro creativo di John Galliano che ne disegna le collezioni.

Nel negozio romano saranno disponibili tutte le linee di abbigliamento pret-a-porter uomo e donna e gli accessori che ne fanno parte, dalla piccola pelletteria ai gioielli passando per occhiali da sole e persino alcuni pezzi di design per l’arredamento.

Gli interni sono curatissimi, rivestiti con carta da parati ricercata, marmi bianchi, legno di quercia e acciaio cromato, con i tessili di cotone bianco. L’inaugurazione è stata una raffinatissima festa che ha visto la partecipazione di molti vip italiani.

Tra le celebrità presenti all’evento ricordiamo nomi che vanno da Asia Argento ad Alessandra Mastronardi, da Renzo e Stefano Rosso a Francesca Chillemi. Ricordiamo che il gruppo dei Rosso controlla il marchio Margiela oltre a Diesel e Marni.