Philipp Plein apre una boutique a Roma

di Sara Mostaccio Commenta

Philipp Plein inaugura la sua prima boutique a Roma proprio nei giorni in cui la capitale è invasa dagli eventi relativi alle sfilate di haute couture che fino a domenica renderanno la città il fulcro dell’alta moda italiana.

È approfittando di questa atmosfera frizzante che Philipp Plein ha aperto la sua nuova boutique scegliendo il centro nevralgico dello shopping di lusso cittadino. Il punto vendita infatti occupa gli spazi dei civici 97/100 che si affacciano su Piazza di Spagna, uno dei luoghi più prestigiosi della città, il vero e proprio salotto buono di Roma.

Il nuovo negozio darà spazio sia alle collezioni donna che alle proposte uomo, senza trascurare gli accessori. Si ripete il concept che è già stato sperimentato con successo negli spazi milanesi e proprio con la collaborazione dello studio meneghino AquiliAlberg che ne ha curato gli allestimenti interni.

Gli ambienti si accendono di riflessi e bagliori grazie alla scelta di materiali di punta come acciaio e marmo, capaci di creare giochi di contrasti tra luci e ombre e un impatto visivo molto raffinato ed elegante, seppur moderno.

Lo store si articola su un unico piano e la disposizione della merce punta ad offrire una impressione visiva che faccia percepire ogni articolo esposto come se fosse un pezzo d’arte. D’altronde cos’altro è un accessorio moda se non una creazione artistica, pur riprodotta su larga scala per il mercato globale odierno?

Roma è solo l’ultima avventura del marchio che è già presente in numerose città tra cui citiamo le più importanti, da Milano a Parigi, da Hong Kong a New York passando per Miami, Los Angeles e Berlino. Tra le prossime aperture del 2016 sono previste anche Londra e Istanbul.

Inoltre il brand si prepara ad esordire con una collezione completamente nuova che propone una speciale linea di orologi presentata in anteprima proprio nel corso dell’inaugurazione romana. Si tratta della linea #PleinTime composta da cronografi da polso nelle due varianti Destroyer e Spitfire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.