Lusso sostenibile, Gucci porta l’Italia sul podio

In base a quanto evidenziato dal Circular Fashion Index 2022 di Kearney, ecco che l’Italia si è classificata al secondo posto nella graduatoria dei Paesi più sostenibili in riferimento ai più importanti produttori dal punto di vista della moda.

Idee regalo Natale 2013 lusso, le proposte Gucci

Gucci Natale 2013Proposte esclusive di Gucci per il Natale 2013. Per lui, Gucci Made to Measure, la fragranza su misura costruita come un abito di sartoria, in cui ogni accordo e ogni ingrediente formano la texture e la struttura, creando un insieme armonico di tessuti e dettagli. Frutto di anni di lavoro e di centinaia di prove di perfezionamento, Gucci Made to Measure è pura eleganza, l’accessorio essenziale per l’uomo simbolo di fascino e stile.

Speciale campagne pubblicitarie Maison del lusso autunno inverno 2013/14, da Gucci a Louis Vuitton accessori

campagne pubblicitarie louis vuitton gucci

Nella moda il tempo sembra scorra più veloce, le stagioni future passano avanti al quella presente in un soffio e lo dimostra il fatto che le grandi Maison del lusso, stanno già anticipando le novità autunno inverno 2013/14 nei maggiori falgship store del mondo e si apprestano a debuttare sui magazine di riferimento con le nuove campagne pubblicitarie. Chi sono le protagoniste dei brand del lusso? Chi sarà il volto della nuova stagione? Scopriamolo insieme.

Met Gala 2013, gli abiti da sera di lusso oro e metallic più belli del red carpet

met gala 2013 red carpet

L’ultimo capito relativo agli abiti di lusso visti sul red carpet del Met Gala 2013 lo dedichiamo ad uno dei simboli del lusso e della ricchezza, l’oro e tutto ciò che ha luccicato, come paillettes, ricami e tessuti metallic. Semplicemente splendente Elizabeth Banks con l’abitino coat completamente realizzato con paillettes oro di Atelier Versace, mentre sexy e ancora una volta vestita di gold, Rosie Huntington-Whiteley in Gucci.

Lapo Elkann firma una mini collezione per Gucci

Inevitabile non associare Lapo Elkann al mondo del lusso, se poi si parla anche di Gucci, il gioco è fatto. Il rampollo di casa Agnelli, secondogenito di Margherita, ama “giocare” con la moda ed è infatti Presidente della LA Holding, LA s.r.l., Italia Independent e Independent Ideas, che produce capi e accessori moda, con materiali altamente tecnologici e rigorosamente Made in Italy. Frida Giannini, dopo aver disegnato in collaborazione con Lapo una 500 edizione speciale Gucci,  l’ha voluto per una speciale capsule che porterà il nome di “ Lapo’s wardrobe” .

San Valentino 2013, l’orologio U-Play Bandeau di Gucci

San Valentino sta arrivando. E così, in occasione della festa degli innamorati, Gucci ha pensato di presentare la collezione U-Play Bandeau. Orologio casual ma elegante con cinturino alto a fascia proposto nelle varianti beige, blu o champagne. I modelli beige e blu sono realizzati in pelle con cinturino Guccissima e lunette coordinate.

Gucci, il set da dama diventa chic

Sì a una partita a dama, ma che sia di lusso. Gucci ha infatti creato un set completo in pelle testa di moro: scacchiera, pedine dai colori chiaro e scuro e un contenitore a cilindro rigido dove riporre tutti gli elementi una volta terminato il gioco.

San Valentino 2012, i regali firmati Gucci

Un San Valentino prezioso anche grazie a Gucci. Borse, i portafogli e accessori che si vestono di rosso e tanti cuoricini. Merito del direttore Creativo Frida Giannini pensa alla festa degli innamorati e offre agli uomini tante idee regali romantiche e glamour per le proprie amate.

Icone di lusso e di stile: Gucci Bamboo

Era il lontano 1947: L’Italia intera doveva ancora risollevarsi dalla sciagura della Seconda Guerra Mondiale che aveva lasciato solamente rovine e fame. L’Italia era alle prese con la ricostruzione economica e questo si traduceva in una penuria di disponibilità liquida da parte dei consumatori. Ma era anche in una fase di ricostruzione politica, motivo per cui, la moda doveva sempre cedere il posto a temi più “seri” e più importanti che riguardassero il paese.

Eppure proprio in quegli anni che nasce nel piccolo laboratorio Gucci di Firenze una borsa che rappresenterà per i prossimi sessanta anni un’icona di stile e del lusso più ricercato.  Si dovranno attendere i favolosi anni ’50 per permettere alla Bamboo di lanciarsi come prodotto d’èlite e sognato dalla massa.