1664 by Christian Lacroix

Questo sarà un anno molto particolare per la fabbrica di birra Kronenbourg che ha scelto come suo motto: “il gusto francese” … e cosa è più francese di un brand di fama mondiale come Christian Lacroix.

Kronenbourg ha chiesto al designer di unirsi e ridisegnarla come nel 1664 “alla francese”.

Christian Lacroix in libreria con Le Livre de Poche

Nove icone della letteratura vestono abiti firmati Christian Lacroix sulle copertine dei romanzi che le hanno rese celebri. Non è un sogno ma Le Livres de Christian Lacroix, una limited edition pubblicata dalla piccola casa editrice di cultura “Le Livre de Poche”.

Bella novità, sì. Il celebre designer ha infatti curato ed illustrato le nove coperitine. Ecco allora che la sognante Alice di Lewis Carroll, la conturbante Carmen di Prosper Mérimée e la romantica Emma di Jane Austen sono rappresentate con abiti disegnati dal famoso couturier francese.

Christian Lacroix – l’addio alle sfilate

lacroix

Il 7 luglio, uno dei potenti della moda ha voluto dire addio alle sfilate e lo ha fatto a Parigi, ebbene si, Christian Lacroix ha deciso di lasciare la moda e quella di Paris è stata quasi sicuramente l’ultima sfilata.

Lo stilista dopo anni di duro lavoro, e dopo aver venduto la maison cinque anni fa al gruppo Falic ha detto basta.

Uno striscione diceva: Christian Lacroix Forever. A 58 anni ed un successo avvenuto in pochissimo tempo, lo stilista Arlesiano ha dovuto fare i conti con la realtà e con il business.

Audi Fashion Festival 2009 a Singapore – inaugurazione con Christian Lacroix e finale con Vivienne Westwood

audi-fashion-festival-2009

Mercoledì 6 maggio, con apertura notturna, è cominciato L’Audi Fashion Festival 2009 a Singapore, dove stilisti di fama mondiale, hanno fatto sfilare le loro creazioni di fronte ad un vasto pubblico.

L’evento moda è stato inaugurato con le creazioni dell’eclettico e lirico Christian Lacroix, ed nei giorni successivi ha visto la mostra di Marc Jacobs, Gareth Pugh, Blueprint, Ashley Isham Couture, MANGO, RAOUL Fall/Winter 2009 e vedrà la serata finale in compagnia della fantastica collezione di Vivienne Westwood, per un totale di cinque giorni di stravaganza.

Oggi faremo vedere le foto della mostra sfilata di Lacroix, che si è tenuta all’apertura notturna di mercoledì 6 maggio correlata da una cena di gala.

Mostra al Museo Nazionale di Singapore dedicata a Christian Lacroix

Al Museo Nazionale di Singapore dal 27 marzo al 7 giugno 2009 sarà presente una mostra dedicata allo stilista Christian Lacroix.

La mostra rappresenta tutta le opere del maestro della moda inerenti a opere, ballo, teatro e musica. Per la prima volta al di fuori dalla Francia, Christian Lacroix esporrà 80 bellissimi costumi e 60 illustrazioni di disegni.

Haute Couture primavera estate 2009 – Dior, Chanel, Jean Paul Gaultier e Christian Lacroix

La moda è sempre la moda, sinuosa, idilliaca, di tendenza, chic, lussuosa, gothica, originale e piena di accessori, una realtà che rende possibile un sogno.

Tutto questo lo ritroviamo nella sfilata di Jean Paul Gaultier per l’Haute Couture primavera estate 2009, che è riuscito a stupire tutti coloro che lo seguono e amano da anni. Pizzo gotico, taglia a V, spalle alate, gonne retrò, questa è la strabiliante linea dell’Enfant Terrible.

Ha sfilare per lui c’è stata la bellissima Inès de la Fressange, con indosso un abito nero molto lungo, con taglio asimmetrico e collo da smoking, ed una cintura di raso attorno al giro vita.

Golden Globe 2009 – il Red Carpet

Ieri si è tenuta la premiazione dei Golden Globe 2009 e noi di Lussuosissimo siamo andati a ricercare i vestiti delle star che hanno sfilato sul Red Carpet, in uno scenario fatto di lustrini e abiti dalle firme prestigiose.

iniziamo subito con il dire che le star quest’anni si sono date da fare a chi indossava il vestito più chic, sia le donne che gli uomini hanno dato sfoggio della loro bellezza e del loro stile, riuscendo, chi più e chi meno a fare bella figura.

La bellissima Anne Hathaway, in tutto il suo splendore era vestita con un abito di Giorgio Armani Prive con i gioielli di Van Cleef & Arpels. L’abito della bella Anne era blu notte, con strass e la parte inferiore con tessuto trasparente.

Christian Lacroix, il fashion designer ha in mente una virata sul menswear

Cominciamo il nostro nuovo viaggio parlando e avvicinandoci esclusivamente al mondo della moda maschile. Un campo di cui si sente parlare ma sempre in maniera marginale rispetto all’universo femminile, padre e fondatore della moda propriamente detta. Men’s Pride.

Proponiamo oggi un’interessante virata creativa verso il menswear del rinomato designer, soprattutto per la moda femminile, Christian Lacroix. Il fashion designer ha deciso di puntare in maniera più decisa sull’uomo, dalle prossime collezioni. Di questo siamo molto lieti, anche perchè la moda maschile degli ultimi anni diciamo che annovera ben pochi veri creativi e tanti marchi ben saldi che ripropongono le stesse cose dai tempi delle guerre puniche.

Hotel Bellechasse Saint-Germain, benvenuti nel quartiere degli artisti di Parigi

Al centro dell’arte. L’Hotel Bellechasse Saint-Germain di Parigi vive in un mondo raffinato, accanto al Musée d’Orsay e a due passi dal Museo del Louvre e del rinomato quartiere di Saint Germain des Prés.

Aperto nel luglio 2007 dopo un restauro durato un anno, il Bellechasse è stato arredato dal famoso designer Christian Lacroix (secondo hotel firmato dallo stilista francese) che ha fatto di questa struttura una location dalle atmosfere prettamente artistiche. Colori, tessuti, fantasie dai colori vivaci per un’atmosfera elegante e chic.

Tutte le 34 camere, climatizzate e insonorizzate, sono dislocate su sei piani. Ognuna è decorata con uno stile unico: straordinari affreschi, arredi moderni e un tripudio di patchwork e temi visionari.

Christian Lacroix fa il boom di visite per la mostra in suo onore

Dallo scorso maggio è installata una mostra del couturier francese Christian Lacroix, che ha organizzato l’evento presso il Museo Rèattu D’Arles, luogo di nascita dello stilista.

Per questa mostra sono state messe in scena molte opere del fashion designer, nella parte del Museo dove vi sono raccolte opere permanenti, come quelle di Daniel Firman e Johan Creten, due scultori e la fotografa Katerina Jebb.

Jean Paul Gaultier firma l’acqua Evian in limited edition

Evian è l’acqua dei famosi per eccellenza, quella preferita da starlette, attori e modelle in giro per il mondo. Un’acqua dall’equilibrio rimasto inaltrerato nel tempo, fin dalla fine del 1700. Ma è anche l’acqua che ha avuto una versione spray per la cura dei capelli e l’idratazione della pelle e che, anni fa, ha inventato una moda che ogni Natale si ripropone: quella di far realizzare a un noto stilista una limited edition delle proprie bottiglie di acqua minerale.
Dopo l’ultima creazione (una figura femminile abbigliata in modo stravagante) firmata da Christian Lacroix, famoso couturier d’Oltralpe, per il Natale del 2008 il prescelto è Jean Paul Gaultier che darà lustro a una semplice bottiglia di minerale.
E lo stilista francese ha già realizzato due versioni complete, una pret a porter e una haute couture.