Christian Lacroix, il fashion designer ha in mente una virata sul menswear

di Marco Santaniello Commenta

 Cominciamo il nostro nuovo viaggio parlando e avvicinandoci esclusivamente al mondo della moda maschile. Un campo di cui si sente parlare ma sempre in maniera marginale rispetto all’universo femminile, padre e fondatore della moda propriamente detta. Men’s Pride.

Proponiamo oggi un’interessante virata creativa verso il menswear del rinomato designer, soprattutto per la moda femminile, Christian Lacroix. Il fashion designer ha deciso di puntare in maniera più decisa sull’uomo, dalle prossime collezioni. Di questo siamo molto lieti, anche perchè la moda maschile degli ultimi anni diciamo che annovera ben pochi veri creativi e tanti marchi ben saldi che ripropongono le stesse cose dai tempi delle guerre puniche.

C’è bisogno di novità, che non finisca nel ridicolo, e di classicità contemporaneizzata. Lui può sicuramente proporre capi eleganti che eludono il rischio del classico standardizzato. L’abito slim cut è sportivo, il bavero raggiunge il picco ed i dettagli sono molto netti e puliti. La fodera non è trascurata e presenta disegni che richiamano l’era vittoriana; in questo modo si da un tocco di tonalità su un capo ritenuto classico per antonomasia come l’abito maschile.

 La foto, che rappresenta un giacca a due bottoni, è un ottimo esempio di quanto detto. Mi rivolgo agli uomini che non vogliono passare inosservati al fianco di una donna: diventiamo noi prime donne con un tocco di stile contemporaneo. Possiamo farcela. Attendiamo con ansia la nuova collezione uomo di Christian Lacroix.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.