Il nuovo edificio di Louis Vuitton a Tokyo

Louis Vuitton a Tokyo apre un nuovo negozio, e lo fa proprio nel quartiere che ospita alcune delle boutique più lussuose della capitale giapponese, Ginza. Si tratta di un edificio molto particolare, ricercato nelle forme e nei volumi e affidato all’architetto giapponese Jun Aoki.

louis vuitton a tokyo

Tokyo è tra le città internazionali quella che più si è prestata, negli anni, all’allestimento di boutique di grandi griffe in edifici dalle strutture ardite e originali, spesso all’avanguardia, firmati da grandi nomi dell’architettura contemporanea. Louis Vuitton non è da meno, naturalmente.

L’estetica del nuovo edificio ha un tratto drammatico e l’atmosfera varia al variare del momento del giorno, a seconda di come la luce viene riflessa sulla superficie metallica e movimentata della costruzione. Ogni sera, all’arrivo del tramonto, l’edificio si illumina come una gigantesca lanterna grazie ad una sapiente disposizione di luci a Led integrate.

L’idea di fondo nella scelta del pattern era quella di riproporre il famoso motivo a scacchi Damier che adorna la linea di borse della maison francese rivestendo il canvas che dà loro struttura. Ciò è possibile grazie al ricorso ad una sottilissima rete di luci a Led che si accosta ad un rivestimento in pannelli modulari di alluminio dello spessore di appena 5 millimetri.

L’uso di pannelli modulari e del sistema di luci rende possibile un inatteso e originale gioco tridimensionale di forme e volumi dal grande impatto visivo. La finitura perlata del metallo e una superficie movimentata ma liscia cattura la luce e crea un effetto sempre nuovo e originale nell’arco della giornata, anche quando l’illuminazione a Led è spenta.

Jun Aoki, che ha firmato il progetto, non era nuovo a collaborazioni con la maison francese. Aveva infatti già firmato il design degli edifici che ospitano le boutique del marchio sia a Hong Kong che a New York.

Orologio GMT Voyager di Louis Vuitton

La linea di orologi GMT è caratterizzata da lusso e precisione ingegneristica, lo è anche il nuovo orologio GMT Voyager di Louis Vuitton appena lanciato. Si tratta di una nuova serie di orologi di lusso pensati per l’uomo. Uniscono grande attenzione all’aspetto tecnico e uno spiccato senso estetico.

orologio GMT Voyager di Louis Vuitton

La maison francese ha sempre puntato su accessori estremamente curati e non fa eccezione la bella proposta che scopriamo oggi. Il tema del viaggio, d’altro canto, è un grande classico ricorrente tra le collezioni di vuit, fa parte del suo stesso dna. La casa di moda francese, infatti, ha esordito producendo bauli da viaggi.

A decorare il quadrante della nuova serie di orologi troviamo una grande V, simbolo sia della maison Vuitton che del termine Voyager che dà anche il nome al modello. A caratterizzare questa proposta è anche la forma della cassa, non semplicemente circolare ma dal profilo quasi ondulato.

orologio-GMT-Voyager-Louis-Vuitton-02

Il motivo ornamentale della V, in metallo satinato, unisce gli indici alle 9 e alle 3 puntando verso il basso a ore 6. Il resto della cassa è invece lucida come il cinturino, quando è in metallo. In alternativa si può optare per il cinturino in pelle Taurillon dalla lavorazione artigianale.

Le varianti dell’orologio, disponibile a partire dal mese di Giugno, vanno dalla declinazione in classico acciaio con quadranti in grigio chiaro o in grigio antracite a quella ben più lussuosa in oro rosa a 18 carati con quadrante blu navy.

Il movimento è sempre di fabbricazione svizzera, sulla qualità tecnica non si prescinde, e se l’aspeto estetico è quello che si fa notare a prima vista, possiamo star certi che si tratta anche di orologi estremamente precisi.

orologio-GMT-Voyager-Louis-Vuitton-03

I 10 orologi Louis Vuitton più costosi da uomo e donna

orologi vuitton più costosi

Louis Vuitton è uno dei brand del lusso più amati di tutti i tempi, non solo per le borse, veri oggetti del desiderio e icone senza tempo, ma anche per l’alta gioielleria e orologeria. Oggi vi presentiamo i modelli esclusivi e deluxe, più costosi in assoluto, sia da uomo che da donna. Orologi realizzati con meccanica di precisione e con materiali pregiatissimi, simbolo del lusso,  come i diamanti.

Speciale campagne pubblicitarie Maison del lusso autunno inverno 2013/14, da Gucci a Louis Vuitton accessori

campagne pubblicitarie louis vuitton gucci

Nella moda il tempo sembra scorra più veloce, le stagioni future passano avanti al quella presente in un soffio e lo dimostra il fatto che le grandi Maison del lusso, stanno già anticipando le novità autunno inverno 2013/14 nei maggiori falgship store del mondo e si apprestano a debuttare sui magazine di riferimento con le nuove campagne pubblicitarie. Chi sono le protagoniste dei brand del lusso? Chi sarà il volto della nuova stagione? Scopriamolo insieme.

Met Gala 2013, gli abiti da sera di lusso oro e metallic più belli del red carpet

met gala 2013 red carpet

L’ultimo capito relativo agli abiti di lusso visti sul red carpet del Met Gala 2013 lo dedichiamo ad uno dei simboli del lusso e della ricchezza, l’oro e tutto ciò che ha luccicato, come paillettes, ricami e tessuti metallic. Semplicemente splendente Elizabeth Banks con l’abitino coat completamente realizzato con paillettes oro di Atelier Versace, mentre sexy e ancora una volta vestita di gold, Rosie Huntington-Whiteley in Gucci.

Met Gala 2013, gli abiti da sera di lusso in fantasia e uniti più belli dal red carpet

met gala 2013 red carpet

E dopo il total black andiamo a vedere chi ha “osato” con la fantasia. Chi poteva essere la regina del punk sul red carpet del Met Gala se non Madonna? Giacca in tartan firmata Givenchy e niente più, se non delle calze autoreggenti a rete. E tartan anche per Christina Ricci che sceglie un abito di Vivienne westwood con gonna asimmetrica. Raffinatissima invece la giovanissima Amanda Seyfried con un abito in chiffon con stracico, fantasia all over di Givenchy.

La nuova boutique Louis Vuitton a Venezia e le preziose maschere celebrative

louis vuitton venezia

Louis Vuitton ha appena inaugurato una delle boutique monomarca più grandi d’Italia. La scelta è ricaduta su una delle città più affascinanti e amate dai turisti, soprattutto stranieri, Venezia. Lo store del brand luxury francese occupa uno dei tanti palazzi storici veneziani, opera di Brenno Del Giudice risalente al 1936 e sede dell’ex Cinema Teatro San Marco, a due passi dall’omonima Piazza San Marco.

Lady Gaga e la sedia a rotelle deluxe Louis Vuitton

Quando si parla di Lady Gaga più che lusso si parla di eccesso. Una star che veste all’insegna dell’esagerazione, che ama i grandi nomi della moda e che spesso indossa abiti creati appositamente per lei da stilisti di fama mondiale, come Giorgio Armani, Karl Lagerfeld e Donatella Versace, che sarà anche autrice, attraverso la Maison Versace dell’abito nuziale dell’eccentrica star. Costretta a riposo sulla sedia a rotelle in seguito ad un’operazione all’anca, Lady Germanotta ne ha sfoggiato una versione deluxe firmata Louis Vuitton.

Novità borse da uomo Louis Vuitton primavera estate 2013

Una borsa Louis Vuitton per una donna è per sempre, il classico Monogram o il motivo Damier sono un classico intramontabile da portare sempre, ma cosa ha riservato la Maison francese per l’uomo nella primavera estate 2013? Tante idee anche per lui, tutte all’insegna dello sport, dell’outdoor e del concetto urban.

I cuori di Louis Vuitton per San Valentino

La Maison Vuitton per San Valentino ha reso omaggio al classico cuore, simbolo d’amore e ha creato una serie di accessori e bijoux con impresso il Monogram logo floreale con le iniziali simbolo Louis Vuitton da sempre. Un cuore laccato con lucchettoe chiavetta placcati in oro per la collana con pendente e gli orecchini della stessa serie.

Louis Vuitton apre la sua prima gioielleria a Parigi

Louis Vuitton ha aperto recentemente la sua prima gioielleria a Parigi, in Place Vendôme. Nella boutique esclusiva la maison venderà i gioielli realizzati dal suo laboratorio che ha aperto i battenti sempre nella storica piazza del lusso parigino. All’interno, diverse tipologie di preziosi che coprono varie fasce di prezzo. Base di partenza: 650 euro.

Louis Vuitton Tea Trunk, a Taiwan spopola la valigia porta tè

Il Louis Vuitton Taipei 101 è  il nuovo punto di riferimento per gli amanti del brand nella capitale dell’isola di Taiwan. A colpire, ad esempio, una sezione dedicata alle borse da viaggio, la Travel Room, dove poter acquistare valigie e accessori dedicati al mondo del viaggio tanto caro alla maison. E non manca un omaggio alle tradizioni del popolo di Taiwan con la Tea Trunk Louis Vuitton.