Mini teatro romano, supertecnologico nell’abitazione di Kim Banducci

In una tenuta residenziale fuori Los Angeles, un Teatro stile romano è stato ricostruito meticolosamente, con il suo layout, hi tech di screening, per rendere l’ambiente il più cinematografico possibile. Proprietaria dell’abitazione è Kim Banducci (moglie del miliardario Banducci e proprietario di attrezzature per le serate degli Oscar), che ha concettualizzato l’ambiente, con minuziosa maestria e attenzione per i dettagli: muro in oro acustico; i pannelli del tessuto sono incorniciati da più strati di oro dorato, taglio personalizzato e colori accompagnati dalla colorista Phillpa Radon.

Kim Banducci dice:

So quello che mi piace, è nella mia testa, e talvolta è difficile verbalizzare, ma lo so riconoscere quando la vedo”. Tutto è stato fatto in Italia, dallo stampaggio ai dettagli, in Italia dove le strade sono letteralmente rivestite di marmo. Abbiamo creato dei finti disegni su un muro e cambiato l’intera stanza, volevamo essere in grado di camminare in teatro senza tempo

.

L’ingegnere che ha lavorato per la realizzazione della camera ha dichiarato:

la camera deve essere facile da usare, dato che essa fornisce una esperienza teatrale, attraverso il suono Dolby.

Leggi il resto

Hand Crank Locomotives: il lusso di essere proprietari a 3 anni

Ricordate quando da bambini andavate sul trenino del Luna Park? Ricordate che nel periodo di Natale, i zii che venivano da fuori portavano spesso come dono, il trenino provvisto di pista (con vostro padre che ci giocava più di voi)? Ora tutto questo non esiste più: i bambini, grazie alla tecnologia, hanno un trenini di loro proprietà, con ben due locomotive.

Questa è la Hand Crank Locomotives, un treno che farà sorridere vostro figlio come non mai. Tutto ciò di cui ha bisogno vostro figlio è una camera spaziosa e lussuosa dove poter mettere la propria locomotiva.

Hand Crank farà letteralmente impazzire vostro figlio,utilizzando un semplice bottone da spingere e tirare, porterà il trenino a viaggiare. La locomotiva è fatta in alluminio, le ruote sono in ghisa,ed ha un vero motore, che si accende con una manovella (ovviamente studiato per bambini), ed un raffreddamento veloce e sicuro.

Leggi il resto

World Island Resort, Dubai sempre più il centro del lusso mondiale.

Il governo di Dubai, ormai diventato centro del lusso mondiale, è già al lavoro, da circa due mesi,  per la creazione di una intera isola adibita a Resort. Il progetto è stato presentato ad ottobre alla “Cityscape Dubai“, prestigiosa fiera del settore immobiliare che si svolge a Dubai.

Il World Island Resort comprenderà 53 ville e case sull’acqua. Tra queste, 23 ville private, la cui estensione oscillerà tra 650 e 820 metri quadri. Per acquistare una di queste meraviglie non basta essere plurimilionari, ma bisogna avere un invito esclusivo e riservato.

Ogni abitazione avrà una spiaggia privata, un jet privato, un mini-porto per le barche, una stanza attrezzata come una spa, una piscina, un giardino sul tetto con cucina esterna, un piano rialzato per godersi il paesaggio marino, ascensore interno. Le ville verranno servite dall’hotel-Resort stesso e potranno addirittura essere affittate all’hotel stesso, per periodi di tempo in cui i proprietari non dovessero usarle.

Leggi il resto

Herman Miller e la sedia ad esoscheletro

La nuova sedia di Herman Miller è una vera e propria prodezza dei mobili ergonomici di varia progettazione, visivamente ricorda un esoscheletro, mentre sostiene la vostra spina dorsale muovendosi organicamente.

Disegnata da Jeff Weber e Bill Stumpf, la sedia è stata creata specificatamente per la postura, per chi sta tante ore di fronte al Pc. La sua ispirazione di forma umana, serve per migliorare la salute e, come la colonna vertebrale umana, il sostegno pixilated, all’interno della sedia mira a sostenere le spalle, le ossa e muscoli.

Le sedie sono disponibili in due colori, con cornice a tre colori di base, perfette per la casa, il lavoro o solamente some oggetto d’arte. A volte anche un oggetto semplice come la sedia, riesce a donare benessere alla persona.

Leggi il resto

Shangai 1933: da mattatoio a Creative Hub

Concepito come un nuovo polo commerciale per industrie creative, questo quartiere storico di Shangai, Hongkou, risalente al 1930, ha un passato inglorioso: ex fabbrica abbandonata; ex mattatoio; fino alla ristrutturazione.

In questa zona si è cercato di portare l’edifici sulla falsa riga di quelli del Meatpacking District di New York, attraverso un paesaggio futuristico, stile Stadio Nazionale di Pechino (BIrd’s Nest), il Centro Nazionale Acquatico (Il Cubo) o il Sinosteel International Plaza.

Presso questo centro si è cercato di restaurare vecchi edifici industriali con nuove prospettive di vita. Ristrutturato in stile Art Decò, con un costo di circa 100 milioni di euro, è riuscito ad attirare marchi come: Apple; Omnicom; American Apparel; Ferrari Owners Club per le loro operazioni.

Leggi il resto

Yves Saint Laurent, collezione privata all’asta nel 2009

Yves Saint Laurent, il genio del fashion design, si è spento quest’anno, come ben sappiamo, all’età di 71anni, lasciando un vuoto incolmabile nel mondo della moda e della società. I suoi lussuosi ma raffinati gusti vivranno per sempre nelle sue collezioni. Lo stilista era anche un grande collezionista di arte, è proprio questa collezione verrà messa all’asta il prossimo anno.

L’ultimo Saint Laurent si ispirò moltissimo alla sua estesa e imponente collezione artistica, per le sue collezioni in tutta la sua fantastica e longeva carriera. Adesso, questi oggetti, tra cui importantissimi quadri di Picasso, Matisse, Léger, Brancusi e de Chirico, sembrano possano raggiungere un prezzo pari a 500 milioni di dollari.

Il prossimo febbraio, in una delle più famose e importanti casa d’aste, da Christie, nel Grand Palais de Paris, avrà luogo la vendita di questi oggetti meravigliosi messi all’asta dal collaboratore e partner nella vita, Pierre Berge.

Leggi il resto

Sigari Arawak, un “caro” stile di vita.

Quando sei un serio fumatore di sigari, sei sempre alla ricerca di una certa qualità di sigaro e di tabacco. Essere un fumatore di sigari è più che coltivare un semplice hobby, è proprio uno stile di vita. E’ come passare il tempo assaporando i piccoli e gioiosi momenti momenti della vita con i tuoi buoni amici.

I sigari veramente validi sono mantenuti negli umidificatori, che possono essere o apposite scatole fatte apposta per lo scopo o addirittura intere stanze dedicate proprio al controllo dell’umidità per preservare ed assicurare la migliore qualità del sigaro e del tabacco.Il legno di cedro spagnolo è il più comunemente usato per gli umidificatori ed il processo che garantisce la qualità del sigaro, non è affatto semplice.

Gli umidificatori per sigari hanno bisogno di essere stagionati, dopo un periodo di asciugatura , ed è importantissimo mantenere l’aria umida. L’acqua viene aggiunta e rimossa per creare la condizione ottimale per la successiva fase del processo: l’aggiunta dei sigari nell’apposito contenitore o stanza che sia.

Leggi il resto

Cosa facciamo ad Halloween? Soluzioni, idee e curiosità

Halloween è alle porte, e in ogni parte del globo terrestre si vedono manifesti, pubblicità su come, dove e con che tipo di gente passarlo. Beh, Io non faro questo. Questa volta sarete voi a definire, organizzare, come preferite e dove andare per la festa più cupa di tutto l’anno.

In giro si trovano molte occasioni, molti locali, feste. Gli articoli che si trovano parlano sempre di singoli posti, non danno quasi mai più di una soluzione. Lussuosissimo, ha pensato anche a questo, fornendovi varie opzioni su come passare la festa delle streghe.

Se siete Romani di Roma, non potete perdervi la mostra Inside Nostalghia (grazie alla Dorothy Circus Gallery). Questa stupenda inaugurazione si terrà proprio il 31 di ottobre, e fa parte del Surrealismo Pop, una corrente artistica nata negli anni settanta negli Stati Uniti. La mostra Inside Nostalghia ha come tema centrale la Morte, oscurità, creature demoniache, musica punk, atmosfere mefistofeliche. Perché Nostalghia? E’ emblema della nuova visione della perdita, che ci induce ad un’analitica rielaborazione del lutto. La mostra sarà a Roma sino al 30 dicembre 2008.

Leggi il resto

Pantheon Plaza, un colosso a Tessalia.

Siamo nella Grecia centrale e precisamente nella regione Tessalia, ad 1,5 kilmoetri di distanza dalla città di Larissa. In data 24 ottobre, ha aperto le porte il colosso Pantheon Plaza, un gigantesco centro commerciale.

Frutto della collaborazione (50 % e 50 %) tra Sonae Sierra, specialista internazionale nell’innovazione dei centri commerciali e leisure, e Rockspring Property Investements Managers Ltd., il colosso è stato un investimento di 76 milioni di euro ed ha creato 900 posti di lavoro.

Il Pantheon Plaza è un centro commerciale innovativo in termini di architettura e di concept. E’ un’autentica ri-creazione dell’ambiente mitologico della Grecia antica, popolata da dei e muse, come un paradiso dello shopping di lusso.

Leggi il resto

Acquarelli del Führer venduti a cifre record

Quest’anno FIAC vende Hitler! Così Lemonde apre la sua pagine, con un titolo da paura: Hitler vende bene! Cosa si può trovare di interessante vedendo le opere del dittatore più crudele che la storia abbia mai avuto?

Esposti su una parete della galleria inglese White Cube, presso il Gran Palazzo, venerdì 24 ottobre, gli acquarelli del Führer esposti erano circa undici, e tutti dipinti tra il 1916 ed il 1918, tutti esposti di fronte a migliaia di visitatori. Gli artisti britannici Jake e Dinos Chapman hanno dato la loro visone dei quadri, (tutti rappresentanti paesaggi desolati, carri armati, alberi e soldati morti, ponti distrutti, arcobaleni e forme geometriche) paragonandoli a opere di interessante follia.

Questi undici acquarelli sono stati venduti in un unico pacchetto con il titolo di March of the Banal ed hanno trovato acquirenti in meno di due ore secondo Neil Wenman (direttore della galleria); chi l’ha comprati sicuramente erano collezionisti di arte contemporanea con sede in Europa, che hanno acquistato tutto il pacchetto a circa 815.000€.

Leggi il resto

Piccolo Cuore: l’unico bicchiere per vino dalla forma di un organo umano

Dopo il successo della serie di Strange Decanters, l’artista Etienne Meneau, continua il suo brivido con la sua nuova creazione; un pezzo unico concepito per fornire nuovi, non convenzionale modi per consumare il prodotto più famoso in quanto bevanda: il vino.

Piccolo Cuore, questo è il nome della sua ultima opera d’arte, è un’astratta reinterpretazione del cuore umano, con i suoi ventricoli e l’aorta al posto del becco. Piccolo Cuore è l’unico bicchiere alto 20cm e realizzato in vetro borosilicato.

Questo fantastico oggetto, è elusivamente adatto alla degustazione di vino, ed è prodotto in edizione limitata con soli dodici esemplari, otto dei quali, muniti della firma dell’artista. Il prezzo? Tenetevi forte, questo particolare ed estroso bicchiere costa 1500€. Un vero colpo per i nostri cuori!

Leggi il resto

Revolving Hotel Room: l’hotel all’interno del Guggenheim Museum di New York

Siete stanchi dei soliti Hotel?Se la vostra risposta è si, allora non vi rimane che leggere questa notizia! Il Guggenheim Museum di New Yorksulla quinta avenue, di notte, dopo aver chiuso l’entrata al museo, si trasormerà in un fantastico ed eccentrico Hotel.

Nei prossimi giorni, il celeberrimo museo, aprirà le porte a tutti coloro che vorranno trascorrere del tempo al Revolving Hotel Room, l’istallazione di arte contemporanea che, grazie alla belga Carsten Höller, diventerà anche una camera da letto girevole.

La camera sarà provvista di: minibar posto su pedane girevoli che ogni due ore completano una rotazione completa; un bagno con doccia; una vestaglia; un paio di pantofole e il visitatore potrà anche fare un tour notturno durante la notte. Nel prezzo, che si aggira intorno ai 300 € a notte durante la settimana e 800 per i giorno di festa, è inclusa anche la prima colazione a letto, ma sarà obbligatorio lasciare la camera entro le 8.30 del mattino, per poter permettere al personale interno di preparare l’apertura del museo alle 10 del mattino.

Leggi il resto

Trattamenti estetici: ringiovanire è cool!

Il sogno di ogni donna è quello di rimanere belle e giovani per molto, molto tempo. Ora, grazie alla chirurgia estetica, al Botox e tante altre torture ringiovananti, la donna può avere anni in meno, ma non sulla carta … nemmeno sul conto in banca!

Nella nostra società la pelle liscia è una dei fattori determinanti per avere successo, del resto una pelle senza rughe è ben accetta ed è sinonimo di dinamismo e benessere. La medicina estetica è un mix tra dermocosmetica e Chirurgia estetica, un modo nuovo per andare contro l’invecchiamento cutaneo attraverso tecniche sempre in evoluzione. Se volete fare ricorso alla Medicina estetica, prima di scegliere lo specialista informatevi bene, scegliendo un dermatologo specializzato in medicina estetica o chirurgo estetico. Come far ringiovanire la pelle? Attraverso prodotti di riempimento come acido ialuronico e la tossina botulinica.

Quali sono le armi efficaci contro le rughe? Botox, acido ialuronico e mesoterapia. Ovviamente dopo avere preso precauzioni, scelto un medico competente, si potranno fare applicazioni indolori. Se avete abbastanza soldi per la medicina estetica, perché non andare sul laser (utilizzato dagli anni 70), una vera rivoluzione in campo estetico. L’epilazione è l’utilizzo più in voga e conosciuto (gambe, ascelle ed inguine, viso e schiena), ma il laser permette anche di curare altre imperfezioni come: le rughe(400€); problemi di pelle (250 a 400€); cellulite(200€) ,smagliature (300€), rilassamento cutaneo (350€); far sparire le venuzze esteticamente orripilanti (250€); e sbiancamento dei denti (attraverso microcristalli: 600€ a seduta).

Leggi il resto