Frrrr-ozen Haute Chocolate, il dessert più caro al mondo

Il dessert più costoso del mondo? Per godere di tanta prelibatezza, basta andare a New York, al Serendipity-3 restaurant e chiedere della portata da Guinness dei Primati che lo scorso anno ha stupito tutti.
Grazie alla partnership con la gioielleria americana Euphoria, è nato infatti “Frrrr-ozen Haute Chocolate“, il dessert da ben 25,000 dollari.

Il dolce è così composto: 28 tipi di cioccolato provenienti da tutto il mondo, cinque grammi di oro commestibile da 23 carati, panna montata e tartufo. Il tutto ovviamente servito in una coppa rigorosamente di oro e diamanti, corredato a un prezioso cucchiaino.

Joe Calderone, portavoce del ristorante newyorkese, ha spiegato che per preparare il dessert occorrono all’incirca due settimane. Ogni ingrediente, infatti, viene ordinato solo se c’è una reale richiesta da parte di un cliente e occorre calcolare i tempi di arrivo del tartufo dalla Francia, dei vari tipi di cioccolato e dell’oro dalla Svizzera.
Più facile a dirsi che a farsi.

Jamais bag: Louis Vuitton omaggia Richard Prince

Si potrebbe parlare di matrimonio ben riuscito e di nessuna nube all’orizzonte per la coppia lavorativa Louis Vuitton e Richard Prince. L’ultimo frutto dell’unione tra lo stilista e l’eccentrico artista, che vede la partecipazione anche del direttore artistico della Vuitton Marc Jacobs, è la Jamais bag.

La borsa è un chiaro omaggio alla mostra di Prince, “Continuation”, alla Serpentine Gallery di Londra ed è realizzata in struzzo e canvas bianco “acquerellato” in diciassette colori. Un’ opera d’arte in edizione limitata – ve ne sono infatti solo 50 esemplari con la firma dell’artista e una placca metallica da personalizzare con le iniziali del possessore – che viene venduta esclusivamente in Inghilterra nello store Louis Vuitton di Sloane Street fino alla chiusura della mostra che avverrà il prossimo 7 settembre.

Vediamone il prezzo: 11.000 euro, con una parte dei proventi delle vendite che saranno devoluti alla Serpentine Gallery.

Armani e Samsung insieme per la TV LCD

Se siete alla ricerca della bellezza e della modernità nel design, uniti alla funzionalità della tecnologia di ultima generazione, fermatevi al nuovo e prestigioso Televisore LCD Armani Samsung, un apparecchio unico sotto tutti i punti di vista, in cui nessun dettaglio è stato lasciato al caso.

Ecco infatti come la tecnologia si sposa all’alta moda: pannello a cristalli liquidi da 46 o 52 pollici, tecnologia 100 Hertz, porte HDMI, scocca in vetro nero lucido, interruttore di accensione a quattro modalità con led luminoso e telecomando piatto e ridotto nelle dimensioni, quasi fosse un vero e proprio accessorio trend, bello da vedere e da esporre nel proprio salone.

I prezzi? $7,000 per la versione da 46 pollici che uscirà a breve sul mercato europeo, oltre che in Corea e in Russia. Per quello da 52 pollici, $8,750 e un attesa più lunga.

Motor yacht 4H Sanlorenzo: la Rolls Royce del mare

Arriva dritto da un posto da sogno come la Costa Smeralda, dove nei giorni scorsi era in esposizione nel mare di Porto Cervo. Parliamo del nuovo motor yacht 4H della prestigiosa compagnia Sanlorenzo di Viareggio, cantieri famosi a lavoro dal 1958.
Ben 38,5 metri per questa Rolls Royce del mare, che si distingue per il suo stile classico combinato genialmente a un design innovativo e futuristico. Lo yacht è interamente realizzato in alluminio che gli conferisce alte velocità e grande dinamismo, con 28 nodi di velocità massima e 25 in crociera.
Tra le soluzioni architettoniche da segnalare, tutte partorite dal designer di interni ed esterni Francesco Paszkowski, ecco la chiusura parziale dell’upper deck che offre il comfort di un terzo ponte o la timoneria ribassata che consente una visuale esterna completa. Diverse le camere da letto, oltre a una palestra, a una zona studio con connessione internet. Possibilità di ospitare fino a 10 persone nelle cinque cabine.
Affittarlo per una settimana vi costerà 110,000 euro.

Ritter Royal Flora Aurum, il basso elettrico più costoso del mondo

Il basso elettrico più caro al mondo? E’ il Ritter Royal Flora Aurum, una delle creazioni più preziose di Jens Ritter, liutaio tedesco che ha trasformato la sua passione in un lavoro.

La sua storia ha infatti dell’incredibile: musicista senza un soldo, andava alla ricerca di strumenti rotti da poter riparare, fino all’incontro fortunato con il bassista di Madonna che gli ha cambiato la vita.

Oggi Ritter produce circa 60 chitarre artigianali vendute da Wynn & Co. Jewelry a Las Vegas. Ma il suo pezzo forte rimane questa creatura dal costo di 100.000 dollari. Infatti il Ritter Royal Flora Aurum è scolpito in un pezzo di acero, mentre per il nut è stato usato avorio di mammut vecchio di 10.000 anni. La tastiera è da mille è una notte: la decorazione è un intarsio floreale in oro 24 carati con diamante nero al centro di ogni foglia.

In oro anche il ponte e le manopole arricchite da un diamante. E se non bastasse, svariati elementi in platino e da 3.3 carati di diamanti.
Quando si dice “fare della buona musica”…

Bling H2O, acqua di sorgente con Swarovski

Può un’acqua di sorgente lanciare un universo intorno a cui far ruotare eventi e gadget di ogni tipo? La risposta è sì ed è contenuta nel successo di Bling H2O.

Tutto nasce dall’idea dell’autore e produttore di Hollywood Kevin G. Boyd che ha compreso, quasi fosse uno “psicologo da set”, quanto si riesca a conoscere una persona dalla bottiglia d’acqua con cui viaggia.

E così ecco Bling H20, vero e proprio accessorio alla moda. Imbottigliata alla sorgente a Dandridge, nel Tennessee, ha un packing particolare: una confezione tempestata di cristalli Swarovski e con tappo di sughero, quasi fosse una bottiglia di pregiato vino.

Partner di nuomerosi eventi mondani – l’MTV Video Music Awards e gli Emmys – l’acqua in questione ha dato vita anche a un fiorente mercato di memorabilia, come gli indumenti firmati Blind H20: mutandine nere a soli 18 dollari o berrettini da 64 dollari in tre diversi colori – arancio, rosso e nero – e nella versione mimetico-militare.

In questo caso, la classe è proprio acqua…

Caschi per moto Ruby, ispirati a Steve McQueen

La parola d’ordine è “eleganza”, in ogni momento della giornata e in qualunque posto ci si trovi. Anche in moto. E tanto lusso non può che arrivare dalla Francia, celebre per la sua moda parisienne.

Ma in questo caso non c’è una musa ispiratrice, bensì un uomo che ha fatto la storia del cinema internazionale. A Steve McQueen si sono ispirati i giovani “maledetti” di molte generazioni. E alla stella di Hollywood è dedicata proprio la nuova linea di caschi per moto Ruby , nati dalla mente di Jérôme Coste, ideatore del marchio “Les Atelier Ruby”.

La nuova collezione curata nei minimi particolari – il cui modello di punta si chiama Pavillon – è caratterizzata da linee retro e sempre gradevoli da incontarre, eppure la concezione risulta essere moderna, al passo dei tempi e – aspetto fondamentale – funzionale.

Puredistance, il capolavoro dei profumi di Annie Buzantian

Puredistance è il profumo adatto per ogni stagione, dedicato a quelle donne che non vogliono sentire alcuna distanza dal concetto di femminilità. Creato da Annie Buzantian, già autrice di alcuni dei profumi di maggior successo negli ultimi decenni, Puredistance ha un’anima intrigante e complessa, frutto di cinque anni di attento lavoro.

Ricche e sofisticate le sfumature della sua fragranza, il cui cuore accoglie una moderna miscela di magnolia, rosa e gelsomino, fino a toccare le dolci note di ambra, vetiver e muschio bianco.
Alta la concentrazione di olio di profumo (32%) con possibilità di acquistare separatamente una ricarica spray da 17,5 ml.

Da tener d’occhio l’edizione limitata con l’esclusivo flacone: puro cristallo Swarovski con oro 24 carati. Ogni bottiglia, infatti, ha inciso sopra il numero della serie ed è corredato da un certificato di autenticità. Il costo? 2750 euro, ma è possibile accontentarsi anche di un packaging meno oneroso e completamente di acciaio al prezzo di 1750 euro.

Oro e diamanti per il Monopoli di Sidney Mobell

E’ uno dei giochi da tavolo più praticati al mondo. Il Monopoli non conosce età e, in questo caso, non conosce neanche prezzo. Tanto che un gioiellierie di San Francisco, tale Sidney Mobell, ha avuto la geniale idea di creare una limited edition del gioco con rubini, diamanti, oro 23 carati e zaffiri.

La vera e propria opera d’arte, premiata dal Guinness World Records, ha un costo stimato intorno ai 2 milioni di dollari. La spiegazione è semplice: le case e gli alberghi sono stati realizzati in oro, le pedine e i dadi sono addirittura modellati con dei diamanti. E la banca – in gergo tecnico il “board” – è costruito con zaffiri, rubini ed elementi d’oro.

Chi vuole provare il brivido e il piacere di lanciare per primo i dadi?…

Akhir 105, lo yacht di lusso dei Cantieri di Pisa

Akhir 105 è il sogno per eccellenza. Molto più che uno yacht: una lussuosa villa galleggiante della lunghezza di 31 metri. La firma è quella inconfondibile dei Cantieri di Pisa e del Gruppo Camuzzi, leader dal 2005 del settore della nautica da diporto.

A curare gli interni è stato Gianfranco De Pierri con le pregiate stoffe veneziane di Rubelli. Il risultato finale? Un ottimo compromesso ed equilibrio sapiente tra lusso e semplicità, per trascorrere lunghi momenti di svago e di relax al mare. Un soggiorno da favola, con legno e radio d’olmo. E poi divani e due poltrone rivestite in seta.

Pochi gli oggetti di decoro, ma ovviamente preziosi: un giaguaro ricoperto da scaglie di coccodrillo e da un’aragosta in bagno d’oro; schermo al plasma, candelieri d’argento e un tavolo in cristallo con decorazione centrale – per la precisione si tratta di una vera e propria incisione – della classica rosa dei venti. In più, servizio completo di stoviglie di tutti i tipi e per 18 persone: bicchieri in vetro soffiato con bordature in oro, piatti in porcellana di limoges, posate di peltro lucido.

Kohl, il magazine d’oro e diamanti

Una lettura davvero preziosa. Parliamo di un numero di Kohl, magazine dedicato ai trend delle donne asiatiche, che verrà messo all’asta per beneficenza ad ottobre 2008. Una serie speciale perché carissima: il prezzo stimato della rivista è fissato intorno ai dieci mila dollari.

Ma c’è un perché: il lotto è decorato da 622 diamanti e da 91 grammi di foglia d’oro, frutto di 86 ore di lavoro.

Creato in collaborazione di due partner d’eccezione – l’hotel di lusso a Dubai “Emirates” e il gioielliere Damas – in copertina appare una foto dell’attrice indiana Katrina Kaif scattata dal fotografo delle dive Avinash Gowariker.

Rifatevi dunque gli occhi, in tutti i sensi.

Kustom Tanzanite ring, l’ultima creazione di Jeremy Hoye

Jeremy Hoye è il più celebre gioielliere di Brighton. Per intenderci, tante celebrità sono passate dai suoi negozi – il primo inaugurato nel 1994 – e tante sono le società per cui il designer ha lavorato, come la Porche e la Daewoo.

Considerato come uno dei più creativi e divertenti disegnatore di gioielli, Jeremy è famoso per lavorare personalmente ad ogni accessorio, che si tratti di oro, argento o platino.

La sua ultima creazione sarà disponibile da ottobre 2008: trattasi di Kustom Tanzanite ring, anello in oro giallo 18 carati con pietra tanzanite di colore blu – gemma rara proveniente dall’Africa – e strabiliante pavè di diamanti.
Un lusso che potrete concedere allla vostra mano al costo di £9,750.00, circa 19,000 dollari.

Döttling, cassaforti e umidificatori per sigari

Secondo la più comune tradizione, le cassette di sicurezze vengono utilizzate per custodire importanti documenti, gioielli preziosi e tesori di ogni tipo. C’è chi però, dal 1919, ha deciso di creare cassaforti per tenere al sicuro e al fresco il proprio tabacco.

E’ il caso dell’azienda tedesca Döttling che da anni, appunto, offre ai suoi selezionatissimi e fedeli clienti casette di sicurezza di primo livello, complete di deumificatori, per custodire sigari e sigarette. L’azienda offre anche la possibilità di restaurare un proprio mobile o una cassettiera e darle nuova vita e forma per trasformarle poi in una cassaforte.

Le cassette di sicurezza di Döttling, come accennato, presentano un sistema con doppio sistema di deumidificazione al fine di conservare al meglio il tabacco. All’interno, inoltre, scomparto per accendini e tagliasigari, separatori movibili secondo necessità anche con telecomando in dotazione e pareti particolarmente spesse per garantire un buon isolamento e minori costi di elettricità e acqua. Il tutto in eleganti mobili laccati.

Le cassaforti Döttling diventano così un perfetto complemento d’arredo con un segreto al loro interno…

StarJets noleggia i migliori jet al mondo

Noleggiare un jet privato ha certamente i suoi pregi: la diminuzione dei tempi di attesa negli aeroporti, una grande flessibilità di orario lungo l’arco della giornata e la possibilità di utilizzare piste minori non raggiungibili dalle grandi compagnie aeree.

StarJets è dunque una delle più quotate soluzioni adatte a ogni vostro tipo di necessità. E’ qui, infatti, che troverete i migliori jet disponibili sul mercato e soprattutto a un prezzo accessibile.

Con una semplice telefonata o consultando il sito dell’azienda, potrete ricevere un ottimo trattamento con un programma tutto personalizzato: preventivo, prenotazione immediata in meno di 4 ore, scelta tra più di 1600 aerei jet privati, elicotteri ed aerei commerciali, offerte last minute e spostamenti caratterizzati da sicurezza e comfort con hostess di alto livello e servizio catering di lusso.

Garantita la massima discrezione, sia che si tratti di trasferimenti di lavoro che di viaggi all’insegna del relax.
Non vi resta allora che partire e godervi in volo l’attesa che vi porterà alla meta da voi prescelta…