Revolving Hotel Room: l’hotel all’interno del Guggenheim Museum di New York

di Benedetta Guerra Commenta

Siete stanchi dei soliti Hotel?Se la vostra risposta è si, allora non vi rimane che leggere questa notizia! Il Guggenheim Museum di New Yorksulla quinta avenue, di notte, dopo aver chiuso l’entrata al museo, si trasormerà in un fantastico ed eccentrico Hotel.

Nei prossimi giorni, il celeberrimo museo, aprirà le porte a tutti coloro che vorranno trascorrere del tempo al Revolving Hotel Room, l’istallazione di arte contemporanea che, grazie alla belga Carsten Höller, diventerà anche una camera da letto girevole.

La camera sarà provvista di: minibar posto su pedane girevoli che ogni due ore completano una rotazione completa; un bagno con doccia; una vestaglia; un paio di pantofole e il visitatore potrà anche fare un tour notturno durante la notte. Nel prezzo, che si aggira intorno ai 300 € a notte durante la settimana e 800 per i giorno di festa, è inclusa anche la prima colazione a letto, ma sarà obbligatorio lasciare la camera entro le 8.30 del mattino, per poter permettere al personale interno di preparare l’apertura del museo alle 10 del mattino.

Un’idea geniale, specialmente per chi, nei periodi di vacanza vuole unire il divertimento e arte nello stesso tempo. Il prezzo è alto, ma sopportabile visto il posto ed ora non rimane che aspettare e … visitare l’istallazione sperando di non dover vivere l’avventura, poco credibile, del film Una notte al Museo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.