Hotel cinque stelle a Lisbona: il lusso non ha tempo

Lisbona, una delle città più particolari al mondo, dove più culture si sono unite nel tempo, oltre ad offrire condizioni favorevoli per gli amanti della cucina, arte e design, è pieno di hotel in grado di appagare i turisti superesigenti. Uno dei migliori è il Lapa Palace, un hotel posto sulle colline, immerse nel verde è di fronte al fiume Tago e origine di spettacolari escursioni in posti particolari che il concierge dell’hotel può offrirvi.

Cosa può offrirvi l’hotel? Escursioni in elicottero per sorvolare la catena montuosa Sintra con paesaggi spettacolari e Cabo de Roca (il punto più occidentale d’europa); uscita in yacht privato su fiume e oceano atlantico con interni firmati da Philippe Starck. IL Lapa offre anche trattamenti La Prairie nella Spa, massaggi on air in giardino; piscina esterna ed interna con acqua calda; piatti da buongustaio gourmet presso il Ristorante Hotel Cipriani, il migliore di Lisbona secondo Zagat Guide e indirizzato da Giorgio Damasio.

Leggi il resto

Mala Mala Main Camp: il lusso della savana

Nel Sudafrica c’è una delle riserve più belle al mondo e, tra le sue “mura” vivono e si rifugiano molte specie animali tra antilopi, leoni, leopardi, elefanti, rinoceronti e bufali. Adesso questa fantastica riserva, immersa nella savana, è meta di affascinanti soggiorni, dove la vita selvaggia è mixata sapientemente dalle comodità extra luxury.

I campi concentrati in questa riserva sono tre: Mala Mala main camp, costruito per le persone che amano stare a contatto con la natura selvaggia (e ricco di vegetazione tipica dell’alimentazione di antilopi ed elefanti), dove si può alloggiare in bungalow suddivisi in 8 suites e 10 camere lusso. Non male come idea viaggio!

La seconda area si chiama Sable camp, zona che si affaccia sul fiume e molto riservata, con 5 suite di lusso e un massimo di 14 persone. Una zona per pochi eletti!

La terza ed ultima area è la Rattray’s on Mala Mala, area che è provvista di 8 suite con verande, tutte affacciate sul deserto, in pieno stile safari coloniale. Gli alloggi sono tutti belli e lussuosi, capaci di fare un tutt’uno con il paesaggio, inserendosi perfettamente con la natura circostante.

Leggi il resto

Le Suites più costose al mondo secondo la rivista Wealth Bulletin

Wealth Bulletin, la famosa rivista online ha redatto la lista delle dieci suites più costose al mondo. Prima di guardare la lista, cerchiamo di fare una panoramica della situazione. La più lussuosa è al For Seasons i New York, la suites Ty Warner Penthouse mentre, al secondo posto troviamo la suites Royal Penthouse Suite del President Wilson Hotel di Ginevra (Svizzera), entrambe le suites raggiungono un costo superiore ai 30mila dollari a notte. Subito dopo di loro arriva la Presidential Suite dell’Hotel Cala di Volpe, presso la bellissima Costa Smeralda, ovviamente non potevano mancare le città del lusso per eccellenza: Dubai; Mosca; Cannes; Parigi.

Vediamo le dieci suites più care al mondo partendo dalla più cara:

1 Presso il Four Seasons di New York: la suite TY Warner Penthouse con 34,000 $ a notte
2 Presso il President Wilson Hotel di Ginevra: la Royal Penthouse Suite con 33,000 $ a notte
3 Presso Hotel Cala di Volpe in Costa Smeralda: la Presidential Suite con 21,000 $ a notte
4 Presso il Burj Al Arab a Dubai: la Royal Suite con 18,000 $ a notte
5 Presso la Le Richemond a Ginevra: la Royal Armleder Suite con 17,500 $ a notte
6 Presso il Ritz-Carlton a Mosca: la Ritz-Carlton Suite con 16,500 $ a notte
7 Presso il Four Seasons George V a Parigi: la Royal Suite con 16,000 $ a notte
8 Presso il Park Hyatt-Vendôme a Parigi: l’Imperial Suite con 15,500 $ a notte
9 Presso il Claridges a Londra: la Brook Penthouse con 10,000 $ a notte
10 Presso l’Hotel Martinez a Cannes: la Penthouse Suite con 9,300$ a notte

Leggi il resto

L’Aleph porta il lusso a Buenos Aires

Nel mezzo del vivace distretto culturale a Puerto Madera a Buenos Aires, l’associazione Aleph sta facendo prendere forma ad una nuova iniziativa: le Residenze. In queste abitazioni, il concetto di lusso come vita è il risultato della collaborazione tra Architetti Foster +Partners e dell’ imprenditore argentino Alan Faena, proprietario del vicino Faena Hotel + Universe.

L’Aleph per questo spettacolare progetto ha preso ispirazione dall’architettura del posto, creando cortili e terrazze aperte caratteristiche della Buonosairen casa o meglio conosciuta come “Casa chorizo”. Piani in pietra calcarea, schermi bronzati, colori post industriali e mattoni, un mix tra vecchio e nuovo reinventati appositamente per questi appartamenti.

Lo spazio e l’altezza sono stati fatti in un unico progetto, ognuno con soffitti a volta e alcune con balconi a doppia altezza, come i tre attici posti nel blocco residenziale, anche loro i propri terrazzi. I residenti avranno tutti accesso alla piscina panoramica posta sul tetto, mentre altri due blocchi residenziali avranno termine a entro il 2010, quando tutto il complesso residenziale sarà finalmente ultimato.

Leggi il resto

Ivy Shanghai: l’hotel boutique dal tradizionale stile cinese

La vecchia Shanghai incontra il nuovo Ivy Shanghai, un nuovissimo hotel boutique che continua a preservare il classico stile della shanghai anni 50, trasformandola in chiave moderna. L’Hotel è ospitato in un ex cinema anni’50 nella zona residenziale alla moda, presentandosi con una facciata rivestita in edera (da qui il nome Ivy: almeno una parte visto che l’edera deve crescere del tutto prima di rivestire completamente il posto).

Il designer del posto è il francese Dillon Garris, già fautore della ristrutturazione di alcuni Hotel a Hong Kong: la casa di Ruper Murdoch Mogul e la Ivy Shanghai. Il locale si presenta così: Mattoni grigi che ricordano i vicoli di Shanghai; camere con la neon lit, Cina Pop art reinterpretata in chiave moderna.

Leggi il resto

Il Cubo di Rubik in versione grattacielo

Dopo la straordinaria creazione dello Stadio Nido d’uccello di Pechino, i due architetti svizzeri Jacques Herzog e Pierre de Meuron tornano all’attacco progettando un grattacielo di 57 piani, completamente tecnologico e dalla forma somigliante al Cubo di Rubik.

Nel mese di ottobre inizieranno i lavori dell’edificio che si concluderanno nel 2010, dal costo di 462 milioni di euro. Il grattacielo risiederà nel quartiere Tribeca, nel centro di Manhattan e sarà composto da 145 appartamenti, tutti differenti e dal prezzo molto alto. Per acquistare uno degli appartamenti nel Fifty-six Leonard Street (Leonard Street 56), bisogna essere dei veri e propri milionari: l’appartamenti più piccoli avranno un costo che si aggirera intorno ai 3,5 milioni di dollari mentre, in quelle più grandi il prezzo sale a 33 milioni di dollari.

Leggi il resto

The Palmetto Bay Resort: a Maya Beach il lusso è di casa

Belize meridionale, isola dei caraibi, nota per il suo ricco fogliame e per il suo panorama da fiaba, ora può vantare di avere uno sviluppo personalizzato per il suo ambiente. Sulla spiaggia di Maya Beach, grazie alla Ravenspur Investiment, tutto immerso nel verde, è nato il Resort The Palmetto bay.

Lo sviluppatore del resort ha attuato un sistema geotermico per il riscaldamento e raffreddamento, oltre che a sfruttare l’energia solare, il riciclaggio dell’acqua attraverso l’uso di acqua piovana. Carlton Watson (lo sviluppatore)ha usato, come tema principale del resort, la cultura e la flora maya, cercando di lasciare un minuscolo Carbon footprint del posto.

Leggi il resto

Club Diva Beach: Boutique e Club di lusso

Diva Beach è la boutique club che aprirà nel centro di Londra. L’apertura al pubblico è per il 26 settembre. Il club si ispira a Miami’s South Beach, l’interior design si basa su influenze di Miami negli anni ’30, uno stile art deco mixato con la cultura della spiaggia.

La chiave del successo di questo posto sarà l’attenzione per i dettagli: specchi in bronzo selezionati con cura; materiali come lo scintillante intonaco in marmo; mosaici iridescenti; strati di tessuto dipinti a mano. Il sistema audio raggiungerà le suites private e durante la sera, da verso le 7pm sino alle 3am, l’atmosferà diventerà più soft.

Per chi ama lo champagne, per chi ha qualcosa da festeggiare, ci sarà lo Champagne Lounge, un stanza che ospiterà sino a 15 persone, che potranno rilassarsi tra brillanti specchi in bronzo, lampadari di cristallo e l’abito da cocktail in oro della padrona di casa, Moët.

Leggi il resto

Hotel e Resort di Lusso: nuove aperture da Los Angeles a Las Vegas

Il lusso è nato per coccolare e stupire il cliente più esigente, per questo, ora come ora, grandi Hotels di lusso stanno aprendo i battenti dalla California del sud a Las Vegas.

Nel periodo di dicembre 2008 ci saranno le nuove aperture di due Hotel. A Los Angeles, nella zona di Hollywood, c’è ANdAZ West Hollywood, un delizioso hotel con atmosfere casual, stile Hyatt dotato di tecnologia avanzata e look moderno ed un motto degno di nota “Sophistication made simple”. Se amate le atmosfere calde ed eccitanti di Las Vegas, all’Encore at Wynn Las Vegas troverete: cinque ristoranti di lusso, nightclub, luxury shopping center, spa e piscina.

Nel periodo di novembre 2008 apriranno le porte due mega lussuosi Hotel/Resort. Il primo della lista è il Montage Beverly Hills è tutto in stile coloniale spagnolo e proporrà una spa su due livelli con la piscina, ristorante e bar super lussuosi. Un altro esempio di stile è il Resort Pelican Hill, nei pressi di Newport Beach dotato di suites bungalow, villini con garages e terrazze con vista sull’oceano. Il resort è fornito di due campi da golf e piscina con acqua salata, spa e la cappella dove poter celebrare matrimoni in riva al mare.

Leggi il resto

Villa da nababbo a Dallas: un lusso per pochi adepti

Chi non desidererebbe una villa da sogno da potersi gustare costantemente, magari sdraiati di fronte ad una piscina? Presto fatto: la mega villa in questione è sita a Dallas, nella zona chic di Meadowbrook. Basta dare uno sguardo alla facciata per capire l’eleganza della reggia, costruita in pietra e scalfita da abili artigiani.

Elementi in legno di rovere scolpito a mano e grandi colonne fanno da cornice a questo incanto, mentre il mega salotto terrazzo, che si affaccia sulla piscina in marmo, crea un panorama da mille e una notte.

L’abitazione è dotata di ben sette camere da letto e altri vani, tutti allestiti lussuosamente, senza contare i numerosi e tecnologici dispositivi di cui è munita ed il garage con quattro posti macchina. Piante rampicanti e non, fanno dell’abitazione di lusso un vero e proprio tempio della bellezza, così come i terrazzi contornati da colonne e archi, che si affacciano sul panorama, e gli ampi cortili, che riecheggiano il vecchio stile delle case coloniali.

Leggi il resto

Amphibious 1000 – un Resort da diecimila leghe sotto i mari

Dal caldo clima del Qatar arriva il primo Resort-hotel semisommerso, un progetto su committenza araba progettato da Giancarlo Zema Design Group, dove suite galleggianti si prolungheranno dalle coste del Qatar verso il mare, donando al cliente una visuale pressoché splendida. Amphibious 1000, così si chiama il nuovo e tecnologico Resort, ha una struttura divisa in due sezioni: una sul mare e una sulla terra ferma, collegate tra di loro attraverso un ponte con doppia corsia, completamente contornato di verde.
Nella parte della terra ferma si troveranno gli edifici residenziali, la zona portuale, gli uffici e i servizi, tutti collocati in senso circolare intorno alla torre – fungo, che è fornita di un osservatorio a 70 metri di altezza, con tanto di ristorante panoramico.
Gli Hotel, quattro e tutti con le hall interamente sommerse 10 metri sotto il mare, saranno molto simili a mega yacht, provvisti di ampie bucature a nastro e altri pertugi con vista verso il parco. Nella parte centrale del resort – hotel, sarà situata una struttura ricoperta da pannelli di alluminio, in cui troveranno posto 75 luxury suites.

Leggi il resto

Radisson St Martin: Resort di lusso nell’isola di Guadalupa

Il 12 ottobre 2008 ci sarà l’inaugurazione del Raddisson St Martin Resort, Marina & Spa, un resort sulla baia di Anse Marcel, sull’isola di Guadalupa, prodotto di un investimento di 80 milioni di dollari.

La struttura è immersa nel paradiso tropicale, avvolta in caldi colori caraibici, architetture en plein air, con una progettazione tipica delle indie Occidentali Francesi. Il Resort possederà 189 camere e 63 suite, un ristorante di primo livello, un ristorante market style, infinity pool, bar, SPA e centri di fitness, areee riservate a meeting e marina con 150 punti di attracco.

Le persone che avranno l’onore di risiedere in questo luogo paradisiaco, potranno avvalersi di sette ettari di tropical garden, cinquecento metri di spiaggia, di infinity pool da sogno e un ristorante, dal massimo delle stelle, indirizzato dall’Executive Chef Bruno Brazier.

Leggi il resto

Versace ed il progetto di restyling della Clock Tower

Da qualche tempo a questa parte, il brand Versace (che ormai si interessa anche ad ambiti differenti come quello della realizzazione di arredi d’interno), ha parlato, col gruppo AFI, dell’autorevole progetto che implicherà la maison della Medusa per Interior design in relazione alla Clock Tower di New York.

La torre fu costruita da MetLife nel lontano 1909 con l’aiuto dell’architetto Napoleon Le Brun, che si ispirò al fantastico campanile di San Marco a Venezia, diventando dopo poco uno dei simboli di New York.

L’AFI, uno dei più grandi player nel settore real estate deluxe, nonché quotato alla borsa di Tel Aviv, ha proposto alla nota casa di moda e design, la realizzazione di 50 dimore extra lussuose, delle aree comuni e una SPA esclusiva, con interni che saranno tutti in vero stile Versace.

Leggi il resto

Four Seasons Hotel George V, Parigi vi regala un sogno

Se trascorrere un week-end a Parigi è un vostro desiderio, regalatevi allora il meglio con una piacevole permanenza al Four Seasons Hotel George V. A pochi passi dagli Champs-Elysées e dal museo del Louvre, l’Hotel propone con le sue enormi terrazze una vista a 360° sulla città, ridefinendo così i canoni di lusso per chi vuole vivere forti emozioni nella location più romantica del mondo.

La struttura di otto piani del Four Seasons Hotel George V, nato nel lontano 1928, oggi dispone di 245 camere, ognuna caratterizzata da preziosi dettagli architettonici e terrazzo privato.

Le camere e le suite dispongono di salotti con caratteristici mobili d’epoca, connessione Internet ad alta velocità, TV e impianto stereo e bagni in marmo. Inoltre, colori tenui e riposanti, stampe del 18esimo secolo ed eleganza in ogni angolo di questo paradiso tangibile.

Leggi il resto