Shopping di lusso, la top ten delle vie più famose del mondo.

di Marco Santaniello 1

 La recente classifica stillata da Main Streets Across the World, secondo le recentissime ricerche, riguardante l’andamento dei canoni di locazione nelle principali vie del lusso, vede al primo posto la storica 5th Avenue di New York.

La ricerca viene condotta annualmente da Cusham & Wakefield, una delle più grandi società private di servizi per il mercato degli immobili commerciali. Il quinto posto è occupato dalla città di Dublino che ha addirittura scavalcato Londra, tra l’altro l’unica città che sta davvero subendo la depressione economica generale.

Le sorprese, che saranno di certo protagoniste di questa classifica, sono le vie di Istanbul e Mumbai, le quali hanno fatto riscontrare una crescita dei canoni di locazione rispettivamente del 115% e 183%.


Si riconfermano, per il terzo anno consecutivo e nello stesso ordine di podio delle location del lusso più care al mondo, la 5th Avenue di New York, segue a distanza Causeway Bay di Hong Kong ed in terza posizione troviamo gli Champs Elysées di Parigi.
 La nostra via Montenapoleone sale al quarto posto, scalciando la New Bond Street di Londra che finisce al sesto posto, preceduta dalla Grafton Street di Dublino. La via Giza di Tokyo perde una posizione finendo al settimo posto, mentre rimangono invariate la via Bahnhofstrasse di Zurigo e Pitt Street mall di Sidney. Il decimo posto è occupato invece da Gangnam Station di Seul.

Fortunatamente l’Italia è il mercato dell’Europa Occidentale che ha avuto l’andamento migliore, con una crescita media dei canoni di locazione dell’11,1%, seguito dal mercato tedesco con il 6,7%.
Nella Top Ten dello shopping europeo, sono ben quattro le vie italiane: oltre a via Montenapoleone abbiamo, via della Spiga e corso Vittorio Emanuele a Milano, a cui si aggiunge la via Condotti di Roma.

In fondo sappiamo bene che il mondo del lusso non sarà mai veramente in crisi. Una delle tante incogruenze tra l’andamento economico mondiale e l’evoluzione della società.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.