Fuori Salone: evento Change up focalizzato sulla Eco-sotenibilità

di Benedetta Guerra Commenta

Ecco un’altra iniziativa creata all’interno del Fuori Salone 2012, più esattamente nei suoi spazi Eco-Temporary Shop in Corso Garibaldi e Corso di Porta Romana, dive ha focalizzato tutto sulla sostenibilità con l’evento organizzato da Change up!

Nello store Fivetonine di Corso Garibaldi 42, vicino alle ultime opere dello STUDIO CAPORASO DESIGN, saranno presenti dei marchi che uniscono etica ed estetica, all’insegna di un nuovo lifestyle orientato alla sostenibilità.

Lo Studio Caporaso Design presenta in anteprima alcune novità della collezione Ecodesign: dal tavolino Tappo, che si illumina all’interno nelle versioni in cartone, legno certificato FSC e bamboo; la struttura in cartone Mattoni edizione 2012 componibile e modulare, che si presta ai più vari utilizzi; il nuovo sistema espositivo e di arredamento More_Light nella versione in cartone, oltre alla versione standard, adatto a una vasta gamma di personalizzazioni realizzate con grafiche che riproducono logo, texture e varie superfici.

In anteprima in Italia la nuova seduta 2Onde, affascinante chaise-longue nella versione in cartone con laterali in legno, certificato FSC.

I sistemi della collezione “Caporaso Ecodesign” permettono l’accostamento e combinazione di diversi materiali, stando attento alla sostenibilità ambientale, nei termini di manutenzione e di dismissione a fine vita del prodotto.

Tutti i diversi materiali sono separabili e possono essere differenziati nella fase di smaltimento o di riciclo degli stessi.
Il sistema More è stato premiato dal BEDG (1° premio) come prodotto rispondente ai cambiamenti culturali, tra tradizione e futuro, nell’occasione dell’evento 100% Design Futures 2008 di Londra.

I progetti sono stati pubblicati su libri e riviste internazionali di architettura e design e le sue opere sono state esposte in importanti fiere, rassegne, mostre di settore e sono state utilizzate in “ambientazioni green” e set televisivi.

In occasione del Fuori Salone 2012, Giorgio Caporaso ha disegnato per l’Associazione VIDAS una nuova reception in materiali ecosostenibili e completamente riciclabili. L’Associazione VIDAS, che festeggia i 30 anni di attività, è ospitata nello spazio di Corso Garibaldi dove distribuirà shopper brandizzate contenenti gadget e materiale illustrativo.

L’architetto e designer Giorgio Caporaso ha detto:

Il mio design assieme all’estetica, punta all’utilità, alla modularità e alla sostenibilità. I miei progetti sono anche sperimentazioni e ricerca sui materiali, la loro resistenza e le loro qualità estetiche, perché un buon prodotto sostenibile, secondo me, deve sempre fare i conti con la materia. Mi piace l’idea di adattare le cose, anziché gettarle. Ecco perché i miei oggetti si possono smontare e rimontare creando situazioni “altre”.

Dal 2007 Giorgio Caporaso ha cominciato la sperimentazione di una linea di prodotti d’arredo design sostenibile, sviluppando prodotti estetici ed abbinamenti inediti di materiali con soluzioni semplici e intercambiabili.

I prodotti sono rivolti all’ambiente domestico, luoghi di lavoro, agli spazi per il tempo libero e puntano sul concetto di modularità, trasformabilità e flessibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>