Mini-case di lusso: costano come box, ma si spostano in qualsiasi luogo

Sul mercato immobiliare si sta per affermare una nuova e molto particolare tendenza, ovvero quella delle mini-case di lusso. Si tratta di case di proporzioni decisamente ridotte, che fanno del design limitato, delle dimensioni particolarmente ridotte e dell’alto livello di praticità le proprie caratteristiche primarie.

mini case di lusso

Bora Bora Resort & Thalasso Spa, l’eco resort più green al mondo

Bora Bora Resort & Thalasso spa
Mare cristallino che ti riempie la vista, distese di sabbia bianca intervallate da palme e vegetazione rigogliosa e piccole palafitte che spuntano fuori collegate tra loro attraverso un lungo ponte di legno, è l’InterContinental Bora Bora Resort & Thalasso Spa, uno dei 5 Luxury Resort di Bora Bora e tra i migliori al mondo per la piscina naturale su cui si affaccia.

Lamborghini inaugura una struttura hi-tech a risparmio energetico


Lamborghini ha recentemente inaugurato una nuova struttura a Sant’Agata Bolognese per lo sviluppo dei prototipi e delle vetture pre serie. In Italia è l’unico edificio industriale multipiano di classe energetica A. Sebbene la peculiariatità di questa struttura è nell’efficienza energetica all’inaugurazione il primo pensiero non poteva non essere riferito ai recenti avvenimenti che ha visto l’Emilia e il tessuto industriale connesso riflettere sulle macerie del sisma che ha colpito la Regione.

Era presente infatti il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini, che ha dichiarato:

FIFA World Cup 2014 in Brasile: ecco la pianificazione globale sostenibile

Si comincia così in previsione dei Mondiali di calcio del 2014 in Brasile: presidi ecologici presso gli stadi, riduzione e compensazione delle emissioni di carbonio, gestione dei rifiuti, efficienza energetica e formazione dei volontari; queste sono solamente alcune delle iniziative all’interno della strategia di sostenibilità della Coppa del Mondo che si terrà in Brasile nel 2014, presentata il 20 giugno nel corso di un evento parallelo al Summit Rio+20. L’incontro è stato organizzato da FIFA, dal Comitato Organizzatore Locale (COL) e dal Governo brasiliano.

Worldhotels: lusso ed ecosostenibilità.

Worldhotels, una delle più importi catene alberghiere a livello mondiale, con i suoi 500 tra alberghi e resort sparsi in tutto il globo, ha recentemente lanciato il programma Sustainability con l’obiettivo di rendere i propri alberghi a un livello di ecosostenibilità superiore a quello attuale. Sono in particolare cinque i punti del programma e di consequenza i target da raggiungere.

Riguardo l’energia c’è l’impegno di ridurre i consumi e le emissione, come ad esempio di Co2. Mentre per il risparmio idrico saranno attivati sistemi tecnologici per la riduzione del consumo. Per i rifiuti ci sarà un feedback che garantirà un acquisto più consapevole di cibo e altri consumi in modo da ridurre al minimo il quantitativo di imballi a perdere e di rifiuti. Il tutto sarà gestito da un sitema di gestione online che permetterà di sfruttare al meglio le risorse senza inutili sprechi.

Il lusso diventa sostenibile grazie a Indica e Arte Vetrina Project

Oramai il mondo industriale che ruota attorno all’industria del fashion può essere sostenibile. Per la presentazione della collezione Autumn nei department store AïZONE, brand del gruppo Aishiti Sal, sono stati realizzati degli allestimenti a basso impatto ambientale creati da due società italiane.

Andiamo a vedere di cosa si tratta. E’ la prima applicazione di un sistema per la creazione di windows display sostenibili che viene garantito da un’attenzione alle emissioni di CO2 generate in tutte le fasi di realizzazione del servizio, ossia dalla progettazione allo smaltimento dei materiali, inoltre tutto ciò che non è possibile ridurre in termini di emissioni di gas viene compensato finanziando progetti di produzione di energie rinnovabili o di riforestazione.

Infiniti M35h all’H2 di Roma: lusso ecosostenibile

Per la prima volta, Infiniti, sinonimo di lusso automobilistico giapponese, parteciperà quest’anno ad H2 Roma, il principale evento dedicato all’auto e alle tecnologie per la mobilità sostenibile. La casa automobilistica sarà presente al Salone delle Fontane dell’Eur, sede della decima edizione della manifestazione, sia con uno spazio espositivo che nella sessione di test drive e, naturalmente, partecipando al workshop scientifico che, il prossimo 9 novembre, si terrà per fare il punto sulla ricerca in campo automobilistico sulle nuove eco-tecnologie.

L’occasione permetterà ad Infiniti di presentare l’innovativo sistema “Infiniti Direct Response Hybrid” che è stato recentemente applicato sulla prima ibrida del marchio, la Infiniti M35h. In vendita in tutta Europa dallo scorso 6 settembre, la Infiniti M35h ha già fatto molto parlare di sé, entrando nel Guinness World Record come la full-hybrid dall’accelerazione più veloce nei 400 metri (percorsi in soli 13,9 secondi) e permettendo al campione del mondo di Formula 1 Sebastian Vettel – ambasciatore globale del marchio – di battere il compagno di squadra Mark Webber (a bordo di una Infiniti M37) in pista al Nurburgring.

Petit h by Hermès, quando il lusso è eco-chic

Lusso ma con gli scarti delle lavorazioni. Hermès ha deciso infatti per una volta di invertire la rotta con la linea Petit h, accessori e oggetti di design.

Tutto è partito lo scorso anno quando Pascale Mussard, il nipote del fondatore della maison Émile Hermès, ha chiesto a giovani artisti e designer di lavorare sulle pelli e altri materiali avanzati dalle lavorazioni dei prodotti.

Lamborghini prima casa automobilistica ISO 50001

Automobili Lamborghini ha ottenuto, per prima in Italia nel settore automobilistico, il certificato ISO 50001. Il certificato conferma il forte impegno dell’azienda verso il miglioramento costante delle prestazioni energetiche in tutti gli ambiti: dalla progettazione, allo sviluppo e la produzione delle supersportive più estreme al mondo, fino alle fasi di realizzazione, montaggio e finitura della monoscocca in fibra di carbonio della Lamborghini Aventador

Il certificato comprende anche le attività di assistenza post-vendita e la gestione energetica dei fabbricati. Questo riconoscimento è il risultato di un complesso processo di verifica da parte dei tecnici di DNV Business Assurance – uno dei principali enti di certificazione indipendente a livello mondiale. Automobili Lamborghini ha identificato nel nuovo standard ISO lo strumento più adatto per monitorare il raggiungimento dei propri obiettivi di miglioramento delle condizioni ambientali e di efficienza energetica.

Auto elettriche di lusso: Tesla apre uno showroom a Eindhoven

Tesla espande la propria presenza nel settore retail con l’inaugurazione del suo nuovo showroom di Eindhoven e del Tesla Service Eindhoven, il più grande e all’avanguardia centro assistenza in Europa. Il nuovo showroom e il nuovo centro assistenza confermano l’impegno di Tesla nella regione del Benelux, un mercato che ha mostrato un forte interesse per la Roadster, la supercar elettrica di Tesla, con oltre 100 automobili vendute.

A supporto delle nuove strutture, Tesla ha anche lanciato il proprio sito web in olandese. Lo showroom e il centro servizi Tesla di Eindhoven renderanno più pratiche e veloci le procedure per l’acquisto e la manutenzione di un veicolo per la crescente clientela basata nella regione del Benelux e in tutta Europa. Eindhoven si trova in una posizione centrale rispetto ai principali mercati europei di Tesla: le nuove strutture non solo serviranno il Belgio, i Paesi Bassi e il Lussemburgo, ma saranno facilmente raggiungibili anche dalla Danimarca, dalla Francia e dalla Germania settentrionale.