Orologi Airspeed CJR

di Sara Mostaccio Commenta

In controtendenza rispetto al dominio degli smartwatch, ecco una linea di orologi analogici classici e raffinati: parliamo dei nuovi Airspeed CJR.

Scopriamo la nuova linea di orologi Airspeed CJR che rifiutano l’imperante dominio degli smartwatch che sembra aver conquistato dispoticamente il mercato dell’orologio più trendy del momento.

Qui si sceglie invece di proporre una collezione di classe che opta per il funzionamento analogico, il più tradizionale e raffinato, che affonda le radici nella lunga storia dell’alta orologeria e riconferma ancora una volta che il classico non tramonta mai.

Con una meccanica curatissima e un aspetto estetico estremamente ricercato, questi orologi sono elegantissimi e adatti al polso di un uomo dallo stile classico e raffinato. Tuttavia non sfigurerebbero, portati a contrasto, anche al polso sottile di una donna che ami i dettagli di sapore maschile.

La serie Airspeed si ispira ai vecchi pannelli di controllo degli aerei. Monta un movimento Miyota 8215 con frequenza a 21,600 BPH per una precisione senza pari. Il cristallo curvo dona inoltre all’orologio una silhouette molto particolare. È in vetro esalite lavorato artigianalmente per conferirgli la particolare curvatura. È inoltre particolarmente resistente, cosa che rende l’orologio anche un ottimo alleato di chi vive una vita avventurosa e non deve più temere così graffi e urti.

Il modello Airspeed è disponibile nella doppia variante con quadrante bianco o nero con indici luminescenti per la perfetta lettura anche al buio. Il cinturino è in cuoio naturale per la variante in bianco e in nero tono su tono per la versione nera. In ambedue i casi le impunture a contrasto danno movimento all’insieme. Lo stile, benché di ispirazione vintage, sa essere molto moderno e nondimeno sempre raffinatissimo per adattarsi ad ogni occasione, dalla più formale alla meno rigorosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.