Le Cedres, la casa di lusso più cara del mondo

di Sara Mostaccio Commenta

Sorge a Saint-Jean-Cap-Ferrat la casa di lusso più cara del mondo appena messa sul mercato per 1 miliardo di euro.

Sorge tra Nizza e Monaco, e più precisamente a Saint-Jean-Cap-Ferrat, la residenza Le Cedres che pare sia attualmente stimata come la casa di lusso più cara del mondo. La vasta proprietà, che comprende anche un grande giardino, è appartenuta anche al Re Leopoldo II di Belgio e si trova in una zona che è da sempre meta prediletta da vip internazionali.

le-cedres-casa-di-lusso-piu-cara-del-mondo

La cifra richiesta per questa incredibile dimora di lusso è stratosferica e si attesta su 1 miliardo di euro. Non certo una bazzecola, ma all’altezza del valore effettivo della immensa e splendida casa. Sempre che usare il termine casa non sia riduttivo: si tratta infatti più di un palazzo.

Comprende 10 camere da letto, una sala da ballo, conciergerie, cappella e stalle che possono ospitare fino a 30 cavalli. La piscina è enorme, da ben 50 metri, ed è circondata da 35 acri di terreno a parco, con tanto di vasto prato e ben 20 serre con una collezione di 15.000 piante tropicali rare. Se ne prende cura a tempo pieno una squadra di 15 giardinieri.

In precedenza la casa fu di proprietà di Suzanne Marnier-Lapostolle, appartenente alla ricca dinastia di Grand Marnier, proprio quella che produceva il famoso liquore. Quando il marchio fu ceduto a Campari, anche la proprietà passò di mano.

È proprio Campari ad averla rimessa sul mercato al prezzo di 1 miliardo di euro. Una cifra alla quale si acquisterà la splendida residenza ma anche un vicinato d’eccezione tra cui il compositore britannico Andrew Lloyd Webber e il gigante dell’informatica americano Paul Allen, che vivono entrambi in zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>