Vacanza di lusso nella casa di Liz Taylor

di Sara Mostaccio Commenta

Sapevate che è possibile prenotare una vacanza di lusso nella casa di Liz Taylor? Così anche i comuni mortali, purché abbiano a disposizione la generosa cifra necessaria, potranno sentirsi divi hollywoodiani per lo spazio di una vacanza in una casa da favola.

Si tratta della esclusiva villa a Palm Springs appartenuta a Elizabeth Taylor e adesso offerta in affitto a chiunque sia disposto a sborsare la cifra di poco più di 5000 dollari a settimana per fingere di vivere in California in uno dei quartieri più chic della città.

La casa si trova a Las Palmas, zona talmente esclusiva da essere soprannominata la Beverly Hills di Palm Springs. Ci hanno vissuto o ci vivono tuttora alcuni dei personaggi più in vista dell’ambiente cinematografico hollywoodiano. Citiamo tra gli altri Clark Gable e Cary Grand, Katherine Hepburn, anche Leonardo Di Caprio.

Gli interni della magnifica residenza di Liz Taylor, scomparsa solo 4 anni fa, portano ancora le tracce della diva del grande schermo che ha occupato molte pagine di tutte le riviste di gossip per molti decenni.

Oltre ad un arredamento curato e sontuoso, infatti, si conservano fotografie, cimeli e ricordi che raccontano una lunga e tumultuosa vita tra il glamour, gli amori, il cinema e la vita scintillante di una star. Molti dei mobili sono stati scelti personalmente dall’attrice e ci sono anche alcuni quadri che le sono stati regalati da amici artisti.

La casa comprende un vasto soggiorno che si affaccia su uno splendido giardino, una cucina con sala da pranzo, 4 camere da letto e ben 5 bagni. Il giardino ospita anche una piscina e un’area benessere con tanto di spa. Negli spazi esterni ci sono inoltre una seconda cucina all’aperto e un bar per organizzare party di sicuro successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.