Boutique di lusso: de Grisogono apre a Londra

di Sara Mostaccio Commenta

Dopo aver scoperto le ultime preziose collezioni di de Grisogono apprendiamo che il celebre marchio di gioielleria apre un nuovo negozio a Londra, nell’elegantissimo quartiere di Mayfair, su New Bond Street.

Per inaugurare la nuova boutique il brand ha scelto il mese degli innamorati, che sono spesso i primi destinatari dei magnifici gioielli delle sue linee. Il negozio si trova precisamente al civico 15 di New Bond Street e si articola su uno spazio da 85 metri quadrati il cui design è stato curato da Fawaz Gruosi, fondatore e direttore creativo della maison, con la collaborazione dello studio londinese David Collins.

Lewis Taylor, design director dello studio che ha curato il design d’interni, ha dichiarato:

“de Grisogono si differenzia dagli altri gioiellieri contemporanei grazie a proposte che sono vere e proprie opere d’arte. L’utilizzo creativo del volume, della densità, dell’intreccio e degli effetti di chiaroscuro sono solo alcune delle caratteristiche tipiche ricorrenti che Fawaz Gruosi esalta nei suoi lavori. Abbiamo collaborato con Fawaz Gruosi per far confluire questi concetti nelle componenti d’architettura d’interni senza tuttavia limitarci a replicare i suoi gioielli, ma ideando uno spazio che potesse presentarli creando un’interazione estetica sinergica.”

Una sinergia che a giudicare dalla prima immagine del negozio è permettamente riuscita. Ogni dettaglio decorativo, le linee stesse degli spazi, richiamano alcuni gioielli iconici della casa gioielliera. L’ispirazione primaria viene dalla collezione Allegra, dalle linee molto dinamiche e ideali per caratterizzare gli spazi del nuovo negozio.

La boutique si suddivide in tre ambienti, tutti tematizzati. La Corte è caratterizzata dai colori brianco brillante e ametista, con pannelli in pelle di zigrino. Qui si trova una selezione di gioielli scelta da Gruosi in persona. La Stanza del Tempo è dedicata agli orologi e opta per toni scuri, ambienti in penombra e vetrine in ottone che spiccano nel buio. La Grande Sala ha rivestimenti in seta verde pistacchio ed espone splendide opere d’arte di André Brasilier e Umberto Ciceri oltre a due lampadari dorati La Murrina. I mobili sono italiani, risalenti agli anni Cinquanta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.