Lamborghini Paris Ouest, la nuova concessionaria francese

Lamborghini Paris Ouest, nuova autococnessionaria di Automobili Lamborghini. è stata inaugurata in Francia alla presenza di Stephan Winkelmann, Presidente e Amministratore Delegato di Automobili Lamborghini S.p.A.

Lo showroom, situato in Boulevard Gouvion Saint Cyr 15, offre l’intera gamma di prodotti che comprende i due modelli di serie: la Gallardo e la Aventador LP 700-4.

All’asta l’ultima Lamborghini Diablo

L’ultimo esemplare della mitica Lamborghini Diablo, in produzione dal verrà dal 1990 al 2001 verrà battuta all’asta in Arizona con base non ancora dichiarata. Un’occasione unica visto che si tratta di una unità che ha percorso nemmeno 20 km. Insomma, una pulitina al carburatore un ruggito per smaltire l’inattività e questa Lambo è pronta a solcare le strade.

Lamborghini Aventador: debutto in Brasile

La Lamborghini Aventador LP 700-4 ha fatto il suo debutto in grande stile in Brasile, nel corso di un evento di lusso dedicato a media e clienti, presso un hangar dell’Aeroporto privato Campo de Marte a San Paolo, alla presenza di Stephan Winkelmann, Presidente e AD di Automobili Lamborghini. Stephan Winkelmann ha dichiarato:

Il Brasile è per Lamborghini un mercato giovane, in cui crediamo, e dove prevediamo entro la fine di quest’anno di raddoppiare le vendite rispetto al 2010. Sono sette le Aventador vendute ad oggi in Brasile, delle quali la prima sarà consegnata proprio entro la fine di questo mese.

Gallardo LP 5500-2 Spider

Lamborghini
Automobili Lamborghini aggiunge un’ulteriore versione alla sua linea di maggior successo nata sotto il segno del Toro: la nuova Gallardo LP 550-2 Spyder, perfetto mix di puro stile spyder e trazione posteriore.

Questa versione combina il piacere di guida all’aria aperta, tipico di una supersportiva cabrio, con doti di agilità ed handling eccezionali.

Due nuovi concessionari per Lamborghini in Sudafrica

Lamborghini ha deciso di puntare in Sudafrica ed aprire due nuovi concessionari, uno a Johannesburg e a Città del Capo.

La maison ha deciso di dedicarsi al mercato sudafricano, tanto che all’inaugurazione ha partecipato anche il presidente e amministratore delegato di Lamborghini, Stephan Winkelmann.

Lamborghini apre un fashion store a Taipei

Automobili Lamborghini ha inaugurato il suo primo fashion store a Taipei, una boutique dedicata esclusivamente all’intera gamma di prodotti della collezione moda “Collezione Automobili Lamborghini”. La boutique esclusiva è stata inaugurata al Bellavita Shopping Center alla presenza di ospiti appartenenti al mondo della politica, dell’industria, della moda e del jet set, tra cui Jimmy Lin, famoso attore, cantante e pilota taiwanese.

La sfilata di presentazione della nuova collezione autunno inverno 2011 2012 ha contribuito a dare ulteriore risalto all’inaugurazione della boutique. Gli accessori della linea che hanno riscosso grande successo sono stati indubbiamente le nuove borse in fibra di carbonio, create da Automobili Lamborghini e realizzate a mano in Italia. Queste borse sono il risultato di un utilizzo completamente nuovo della fibra di carbonio e del trasferimento al mondo della moda della spinta all’innovazione tecnologica che caratterizza tutte le supersportive Lamborghini.

Lamborghini apre due showroom in Sud Africa


Automobili Lamborghini ha ufficialmente aperto due nuovi concessionari in Sud Africa, uno a Johannesburg e uno a Città del Capo, in presenza del Presidente e Amministratore Delegato di Lamborghini, Stephan Winkelmann. I due concessionari sono gestiti dal nuovo partner di Lamborghini per il Sud Africa, Pearl Automotive.

Entrambi i concessionari sudafricani hanno inoltre colto l’occasione per lanciare ufficialmente la nuova Lamborghini Aventador LP 700-4, presentata al Salone dell’auto di Ginevra all’inizio dell’anno, insieme alle prime vetture arrivate in Sud Africa questo mese.

Lamborghini prima casa automobilistica ISO 50001

Automobili Lamborghini ha ottenuto, per prima in Italia nel settore automobilistico, il certificato ISO 50001. Il certificato conferma il forte impegno dell’azienda verso il miglioramento costante delle prestazioni energetiche in tutti gli ambiti: dalla progettazione, allo sviluppo e la produzione delle supersportive più estreme al mondo, fino alle fasi di realizzazione, montaggio e finitura della monoscocca in fibra di carbonio della Lamborghini Aventador

Il certificato comprende anche le attività di assistenza post-vendita e la gestione energetica dei fabbricati. Questo riconoscimento è il risultato di un complesso processo di verifica da parte dei tecnici di DNV Business Assurance – uno dei principali enti di certificazione indipendente a livello mondiale. Automobili Lamborghini ha identificato nel nuovo standard ISO lo strumento più adatto per monitorare il raggiungimento dei propri obiettivi di miglioramento delle condizioni ambientali e di efficienza energetica.

Lamborghini: visita dell’ambasciatore giapponese Masaharu Kohno

Masaharu Kohno, ambasciatore del Giappone in Italia ha fatto visita ad Automobili Lamborghini nello stabilimento di Sant’Agata Bolognese. Era la prima volta che l’ambasciatore visitava una sede automobilistica e Lamborghini ha avuto l’onore di riceverlo. Come al solito, quando qualche illustre ospite viene accolto a Casa del Toro, c’è stato un incontro ricco di appuntamenti e di cose interessanti.

Lamborghini: sesto elemento diventerà realtà


In occasione della presentazione in anteprima mondiale della nuova Lamborghini Gallardo LP 570-4 Super Trofeo Stradale al Salone di Francoforte 2011, il Presidente e AD di Automobili Lamborghini, Stephan Winkelmann, ha annunciato l’entrata in produzione della Lamborghini Sesto Elemento. Dimostratore tecnologico presentato un anno fa al Salone di Parigi, il Sesto Elemento rappresenta il futuro delle supersportive, in linea con il Manifesto Lamborghini secondo cui, ora e ancor più negli anni a venire, saranno sempre più importanti, al pari del design, handling e accelerazione.

È dai tempi del rivoluzionario prototipo in carbonio, la Lamborghini Countach Evoluzione del 1986, che nessun marchio automobilistico di supersportive ha mai prodotto una vettura dal peso inferiore ai 1000 kg. Con il Sesto Elemento, gli ingegneri della Ricerca e Sviluppo di Lamborghini hanno messo a punto un pacchetto all’avanguardia. Partendo da un concetto purista e radicale, Sesto Elemento è la sintesi perfetta tra un peso estremamente leggero (999 Kg), un powertrain derivato direttamente dal motorsport, 570 CV di potenza, un motore V10 dalla reattività immediata e caratteristiche di stabilità ed handling di livello superiore garantite dalle quattro ruote motrici.

Lamborghini, presenta Sesto Elemento al Motor Show di Francoforte

L’auto di cui vi parlerò di seguito è un sogno che diventa realtà, difatti sto parlando della Lamborghini che ha prodotto Sesto Elemento. Presentato come prototipo al Salone di Parigi, lo scorso settembre, questo gioiello è pronto a volare!

L’auto ha come “ingrediente principale” fibra di carbonio, il Sesto Elemento pesa meno di una tonnellata, ma questo non vuol dire che la potenza è stato messo da parte perché possiede ben 570 cavalli. Questo unione di potenza / peso leggero permette a questa macchina da corsa da zero a 100 km / h in meno di 2,5 secondi!

Inaugurato il Parco lamborghini a Sant’Agata Bolognese

Ieri mattina è stato inaugurato a Sant’Agata Bolognese il Parco Lamborghini dedicato all’iniziativa “Lamborghini per la biodiversità – Progetto di ricerca Foresta di Querce”. Si tratta di uno studio sperimentale sulla biodiversità realizzato in collaborazione con il Comune di Sant’Agata Bolognese e le Università di Bologna, Bolzano e Monaco di Baviera. L’inaugurazione è avvenuta alla presenza del Presidente e AD di Automobili Lamborghini, Stephan Winkelmann, del Sindaco di Sant’Agata Bolognese, Daniela Occhiali, dei rappresentanti delle Università partner, Piero Augusto Nasuelli ed Alberto Minelli (Università di Bologna), Giustino Tonon (Università di Bolzano), Enno Uhl (Università di Monaco) e di Frank Dreves, Direttore di Produzione di AUDI AG.