Il primo store monomarca di Cora Groppo a Roma

di Daniela Ciabattini 2

 Viene inaugurata oggi in via Mario de’ Fiori a Roma la nuova boutique monomarca di Cora Groppo, la stilista argentina che vive e lavora a Buenos Aires.

La disegnatrice di moda ha cominciato la sua ascesa verso il mondo della moda nel 1997 creando abiti da sera e da sposa su misura. Nel 2000, poi, ha creato la prima collezione di pret-à-porter del marchio Cora Gruppo, che attualmente vanta una vasta clientela internazionale. Anche la critica e gli addetti ai lavori hanno premiato lo stile dell’Argentina che ha sfilato in grandi metropoli, come Londra e New York.

Nello store del centro di Roma sarà presentata la sua collezione Autunno-Inverno 2009-2010 fatta d’abbigliamento e accessori. Il metodo di lavoro adottato dalla stilista è davvero particolare e si basa sulla materia, o meglio sulla tela, che viene plasmata in base alla creatività e all’estro del momento; una linea caratterizzata dalla grande attenzione per dettagli e da un uso quasi “architettonico” dei tessuti, con lo scopo di creare forme e volumi.

Questa nuova collezione si presenta con uno stile rococò che si ispira a forme barocche e si materializza nei tessuti del raso, della maglia e della pelle. Le scelte cromatiche invece, ricadono sui neri, i grigi, i marroni e i blu. Il guardaroba della donna di Cora Groppo spazia dalle maglie dalle forme irregolari e modificabili di volta in volta grazie a cordoni, e ai vestiti che si arricchiscono di colli-sciarpe, permettendo a chi li indossa di adattare i propri capi di abbigliamento ad ogni circostanza. Le asimmetrie degli abiti donano alla donna che li indossa, una silhouette femminile, quasi scultorea, conferendole un aspetto elegante e raffinato.

Grande novità della prossima stagione una linea di scarpe e borse realizzate con eccentriche applicazioni che danno un tocco in più ai capi d’abbigliamento proposti.

Commenti (2)

  1. Congratulazioni!!! La collezione di Cora è fantastica e il negozio è uno splendore!!!

    Un bacio grande ad Alessandra e ancora tanti in bocca al lupo.
    Nele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.