E’ tempo di aperture per le boutique di moda, l’estate arriva, l’aria diventa più calda ed i cambiamenti iniziano a farsi vedere. Sono due le maison che hanno scelto di aprire nuovi punti vendita, una è la Tod’s e l’altra è Gianvito Rossi.

La Tod’s ha deciso di aprire il suo nuovo locale in Spagna, e non a Barcellona, né a Madrid nella quale ne ha aperto uno recentemente, ma nella pittoresca Marbella a Puero Banus, posto frequentato dall’alta società e da Vip.

All’interno della Boutique (120metri quadrati), molto bella ed elegante, con mobilio semplice ma di buon gusto, si potranno acquistare le collezioni maschili e femminile del brand di Della valle, inoltre c’è la sezione bigiotteria con le nuove proposte del marchio e le ultime collezione sia maschili che femminili.

Passiamo ora a Gianvito Rossi, figlio del grande Sergio Rossi, un ragazzo che dopo aver lavorato nell’azienda di famiglia, si è voluto discostare da essa, per intraprendere da solo la strada della popolarità. Gianvito dal 2006 ha già la sua firma in giro con una boutique a Parigi ed una a Milano.

La boutique monomarca di Milano è sita in Via Montenapoleone, all’interno del palazzo Bagatti Valsecchi ed è stata disegnata da Patricia Urquiola, con elementi classici sapientemente legati a tocchi di stile contemporaneo, nell’insieme molto accogliente e lussuoso.

L’interno della boutique è in marmo e terracotta, una delle stanze principali ha ripiani di velluto dove risiedono le creazioni del fantastico designer. Eleganza e tradizioni delineano i tratti del negozio, oltre che quelli delle creazioni di Rossi, che più va avanti, più sembra diventar bravo nel suo lavoro. Forse, forse, il piccolo Gian riuscirà a strappare di mano lo scettro al padre?

La moda, nonostante la crisi che incombe, ed i portafogli sempre meno pieni di soldi, sembra non portar cattiva ventura a marchi di questo genere, sarà forse l’aria di primavera?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.