Il miliardario Sergei Polonsky sta vendendo a causa della crisi globale

di Benedetta Guerra Commenta

Dopo Roman Abramovich, ora è il turno di un altro miliardario russo a mostrare segni di debolezza, Sergei Polonsky, un gigante del settore immobiliari stico, che influenzato dalla crisi globale, ha dichiarato di volersi sbarazzare di alcune sue attività.

Il primo bene di lusso di cui si vuole sbarazzare è l’Hotel situato a Antalya (Turchia), dopo averla acquistata al costo di 340 milioni di dollari, il magnate sarebbe disposto a venderla per la metà 170 milioni … una sciocchezzuola!

Non è finita qua, Polonsky è conosciuto anche per essere una di quelle persone tanto ricche da voler salire a bordo della Stazione Spaziale Internazionale … ma senza un buon risultato, gli è stato detto che la sua altezza (1m93cm) era troppa per salire a bordo! Povero Sergei!

Ora, il gigante, è pronto a vendere la sua barca e la sua villa sulla Costa Azzurra, per paura di ritrovarsi senza un dollaro. La prudenza non è mai troppa, ma secondo me, Polonsky sta esagerando di brutto! Questa crisi sta mettendo al tappeto tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.