Met Gala 2013, scarpe e borse di lusso dal red carpet

di Gaiumi Commenta

Un abito con la scarpa sbagliata non vale niente e la borsa si sa può fare la differenza. Le celebrità, le stylist e i grandi stilisti la sanno lunga su questo argomento e sul red carpet del Met Gala 2013, non solo abiti da sogno, ma anche accessori e bijoux di gran lusso. Scopriamoli insieme.

Look in tema perfetto per Madonna, che ricordiamo era Punk: Chaos to Couture, la quale alla giacca in tartan Givenchy ha pensato bene di abbinare una decolleté a punta fucsia di Casadei. Frange tribali per Elizabeth Banks, create appositamente per lei da Brian Atwood e sempre dello stilista il sandalo Shina indossato da Jennifer Lawrence.

Sandalo Guerra by Givenchy per Rooney Mara, che indossava un abito total white dello stilista e stivali oro sopra il ginocchio per Beyoncé. Open toe di Edmundo Castillo in tartan per January Jones, e decolleté in vernice nera di Rupert Sanderson per Nina Dobrev. Infine Sarah Jessica Parker rimane fedele ad uno dei suoi preferiti, Christian Louboutin con gli stivali a guanto in velluto tartan.

Piccola clutch di Burberry con lucchetto e borchie per Cara Delevigne e per Sienna Miller che sceglie una borsina quadrata rigida con cristalli e borchie. Clutch in oro e punte metalliche per Miranda Kerr. Stessa cosa per Jessica Alba che sceglie la versione nera, mentre pochette/libro classica di Olympia LeTan per Michelle Williams. Marion Cotillard completa l’outfit all’insegna di Dior con una scarpina pied-de-poule, mentre ancora una clutch rigida per Hilary Rhoda che sceglie Kotur.

Motivo geometrico per la pochette rigida in cocco di Ferragamo scelta da Gwen Stefani e rigida, la borsina tonda esibita da Kate Upton di Diane Von Furstemberg.

Photo Credits | Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.