Met Gala 2013 abiti da sera di lusso dal red carpet

di Gaiumi Commenta

Se ancora non ne avete avuto abbastanza in merito agli abiti da sogno che vi abbiamo regalato ieri dal red carpet del Met Gala 2013, che si è svolto al Metropolitan Museum of Art di New York, ecco un’altra carrellata di look da sogno che le celebrità hanno esibito su uno dei tappeti rossi più importanti dell’anno. Total black in pizzo, con tulle in sovrapposizione, per l’abito indossato da Diane Kruger di Chanel Couture.

Non è passata certo inosservata Kim Kardashian, in evidente stato avanzato di gravidanza, che ha scelto un trionfo floreale di Givenchy, mentre piacerebbe alle lettrici del “blog cugino” Sposalicious l’abito scelto da Zooey Deschanel, un monospalla bianco candido di Tommy Hilfiger. Chloe Sevigny è ormai affezionata alle creazioni di Proenza Shouler e per l’occasione ha indossato un abito blu notte con pizzo e trasparenze.

Abito da gran soirée quello esibito dalla splendida Uma Thurman, una creazione a sirena con spalle scoperte in satin, firmata Zac Posen. Abitino “timido” quello di Renée Zellweger che ha scelto Prada, mentre audace lo scollo profondo dell’abito di Givenchy indossato da Rooney Mara. Non un rosso Valentino classico, ma un bel rosa fucsia per Gwyneth Paltrow, con inserto in tulle sopra il seno, opera di Piccioli e Chiuri.

Ancora pizzo al Met Gala, uno dei leit motiv del red carpet, questa volta indossato dalla modella Joan Smalls e firmato Tom Ford, che le tiene compagnia. Scivolone di stile invece per Kristen Stewart, che non convince certo con la tuta in satin e pizzo di Stella McCartney. Olivia Wilde sceglie un tubino lungo con top bandeau total white di Calvin Klein Collection e black & white per Kylie Minogue di Moschino.

Linda Evangelista si è vestita con una nuvola di tulle firmata Marchesa, mentre semplicemente splendente Hilary Rhoda, in black & gold Wes Gordon.

Photo Credits | Getty Images

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.