Jo Malone Rare Tea collection, profumi ispirati ai grandi tè

di Sara Mostaccio Commenta

Il marchio britannico Jo Malone lancia la nuova Rare Tea collection, una linea di 6 profumi ispirati ai grandi tè del mondo: scopriamo i dettagli.

Arriva la nuova linea di fragranze di lusso ispirate ai grandi tè che si chiama Jo Malone Rare Tea collection. La collezione del marchio britannico, famoso per le sue profumazioni ricercate, si compone di 6 proposte ispirate ai celebri tè provenienti da Cina, India e Giappone.

jo malone rare tea collection

Per creare il bouquet delle singole fragranze a cui prestano note olfattive e nome, le foglie di tè sono state selezionate manualmente e accuratamente e poi macerate nel profumo riproducendo la stessa stessa di infusione che si utilizza per la preparazione del tè.

Ciascuna proposta firmata Jo Malone dunque presenta una nota principale derivata dal tè che presta il suo carattere alla singola fragranza e si sposa ad un jus raffinato e perfettamente abbinato all’accordo centrale. Il risultato è sempre raffinato e lussuoso, proprio come ci si aspetta dai profumi delle collezioni di Jo Malone. Scopriamo le proposte una per una, con le relative note.

Darjeeling Tea sceglie il tè nero coltivato ai piedi dell’Himalaya. Qui si sposa a sentori di gelsomino, fresia e davana, l’artemisia indiana.

Golden Needle Tea punta sul tè dello Yunnan, la provincia cinese che fornisce alcuni dei tè più deliziosi al mondo. Alle sue note si combinano accordi di pelle, spezie, sandalo e benzoino.

Jade Leaf Tea si basa sulle note del tè verde Kyushu combinate a semi di sesamo, pomelo e olibano, un incenso derivato dall’albero di boswellia carterii.

Midnight Leaf Tea sceglie ancora il tè dello Yunnan, stavolta nella varietà pu-erh che si fonde a vaniglia, labdano e legno di guaiac.

Oolong Tea propone sentori dell’omonimo tè delle montagne di Jiangsu combinati a cacao amaro, foglie di tabacco e fava tonka.

Silver Needle Tea, infine, opta per un tè bianco raccolto all’alba nelle valli di Fujian per preservarne la delicatezza. Qui si sposa a note di rosa, salvia e muschio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>