Profumi femminili di lusso: il nuovo My Burberry Blush

Entro Agosto, Burberry lancerà l’ultima aggiunta alla collezione delle sue fragranze. Ispirato ai giardini di Londra, l’Eau de Parfum chiamato My Burberry Blush, è il risultato di una collaborazione tra il CEO di Burberry, Christopher Bailey, e il famoso maestro profumiere Francis Kurkdjian. Descritto come un profumo luminoso, fresco e femminile, My Burberry Blush rappresenta la prima luce del giorno su un bocciolo di fiore dal profumo vivido ed energico.

La fragranza si apre con melograno e limone vibrante che poi lasciano il posto a delicate note di petalo di rosa e mela croccante. Alla base, il profumo vanta note di gelsomino e glicine. L’attrice britannica Lily Jame sarà il volto della seconda campagna pubblicitaria di questa fragranza che verrà girata da Mario Testino.

PROFUMI DI LUSSO: GOLDEA DI BULGARI

Catturando gli elementi femminili della fragranza e la sua morbida tonalità rosa, la bottiglia mette in scena la firma My Burberry design che siamo abituati a riconoscere, anche se questa volta ha un coperchio più leggero la cui forma è stata ispirata dai bottoni del cappotto più iconico di Burberry, ed è legato da un nastro di gabardine cucito a mano che pende sul collo della bottiglia.

NUOVE FRAGRANZE DI LUSSO PER LUI: MR BURBERRY EAU DE PARFUM

Proprio come è avvenuto per i profumi My Burberry Eau de Parfum, Eau de Toilette e My Burberry Black, anche questa volta i clienti possono personalizzare le loro bottiglie utilizzando il servizio di monogramma disponibile online e in alcuni negozi di Burberry. E le donne potranno accompagnare la fragranza ad una nuova collezione make-up chiamata “The Blush Collection”, una palette di blush in polvere e lipgloss in edizione limitata nelle sfumature delicate del rosa e dei colori nude morbidi.

Profumi di lusso: Bulgari Goldea Roman Night

Quest’estate, i profumi di lusso italiani si arricchiscono di una nuova fragranza fiorita. Si tratta del profumo Bulgari Goldea Roman Night, evocazione olfattiva delle misteriose serate estive della Città Eterna. Il muschio floreale e sensuale di mescola con note di testa di gelso e di peonia nera, che piano piano lasciano spazio a un cuore di patchouli, gelsomini e tuberose che ricordano i sentori della natura alla fine di agosto. L’autore di un tale bouquet è il famoso naso spagnolo Alberto Morillas che ha così spiegato le caratteristiche del nuovo profumo:

Si tratta di una fragranza ipnotica e misteriosa come Roma, la città Eterna a base di luscious mulberry, peonia nera, gelsomino notturno, tuberosa, black musk, patchouli, vetiver rose, muschio, bergamotto, pepe nero

> PROFUMI DI LUSSO PER UOMO: COLLEZIONE BULGARI LE GEMME

Gli amanti dei profumi Bulgari in Francia e in Messico e in altri paesi dovranno aspettare fino a settembre prima di poter mettere le mani sul nuovo gioiello di muschio nero firmato Bulgari. La fragranza è contenuta in una bottiglia nera ispirata al concetto dell’eclissi di luna, un design molto più elegante e contemporaneo rispetto a quello del precedente profumo Goldea. E sembra che sarà Bella Hadid il volto e la testimonial della nuova fragranza.

> PROFUMI DI LUSSO: GOLDEA DI BULGARI

Secondo la casa di moda Bulgari infatti, Bella incarna alla perfezione il concetto della regina della notte e infatti il regista Glen Luchford, autore dello spot della campagna pubblicitaria ufficiale di Goldea Roman Night, ha immortalato una straordinaria Bella che saltella avventurosa sui tetti italiani alla luce della luna.

Nuova fragranza di lusso Gucci Bloom 2017 presentata a New York

Completamente realizzata dal direttore creativo Alessandro Michele, Bloom è la nuova fragranza primavera-estate della maison di lusso italiana Gucci. L’attrice Dakota Johnson sarà la testimonial della campagna pubblicitaria e la fragranza nasce per rappresentare la donna moderna. Il lancio del profumo è stato celebrato il 2 maggio con una esclusiva festa a New York.

> PROFUMI DI LUSSO PER UOMINI, COLLEZIONE BULGARI LE GEMME

Michele, nominato direttore creativo di Gucci nel 2015 e responsabile di tutte le collezioni maschili e femminili del marchio, ha lavorato in collaborazione con il maestro perfumer Alberto Morillas per creare questo speciale profumo femminile.

> BRACKEN AMOUAGE, IL NUOVO PROFUMO FEMMINILE DI LUSSO

Il profumo è un mix di tuberose e gelsomino, combinato con il Rangoon Creeper – un fiore unico scoperto nell’India del Sud che viene utilizzato per la prima volta in profumo. Bloom sarà confezionato in una bottiglia classica a forma di rettangolo in color rosa polvere, decorata da un marchio minimalista in bianco e nero. Le decorazioni contengono motivi botanici.

> PROFUMI DI LUSSO: GALOP D’HERMES

Alessandro Michele, italiano, è stato un designer di pelletteria per Gucci prima di assumere il ruolo di direttore creativo, dopo Frida Giannini. Dal 3 maggio Bloom di Gucci sarà disponibile in quantità limitate per un pre-ordine prima della versione ufficiale, che sarà lanciata in agosto per gli Stati Uniti, ma non arriverà in Europa almeno fino alla primavera 2018.

Profumi di lusso per uomo: collezione Bulgari Le Gemme

Bulgari, che è marchio meglio conosciuto per le sue creazioni di gioielli, ha lanciato la collezione di profumi di lusso per uomo Le Gemme. Ispirati dalle scoperte fatte nel campo della ricerca di pietre preziose, la collezione si compone di sei fragranze per lui, che sono stati sviluppate dal maestro profumiere Jacques Cavallier. Diamo un’occhiata a tre dei profumi della collezione, che si compone di sei profumi diversi, per scoprire cosa ha ispirato
questi profumi disponibili in bottiglie dal meraviglioso design, con un tappo che conserva la gemma alla quale è ispirato il profumo.

Gyan, tappo blu, potrebbe essere uno dei più belli. Questo profumo è stato realizzato con un ingrediente notoriamente difficile da utilizzare nei profumi – il Patchouli Indonesiano – al quale è stato aggiunto il Gelsomino Sambac notturno. Mescolato all’Incenso orientale questo profumo ha un’essenza aristocratica perfetta per l’uomo.

PROFUMI DI LUSSO: GOLDEA DI BULGARI

Garanat, tappo granato rosso, è essenzialmente composto dalle note della rosa e dell’incenso. Noi che non siamo maestri profumieri, umilmente ci abbandoniamo al talento di Cavallier che è riusito a creare un profumo maschile con un fiore. Essenza di Roma Damascena e Assoluta di Rosa di Gasse si mescolano con l’Incenso fumè per creare un profumo intenso e nobile.

NUOVI KIT DA VIAGGIO BULGARI SUI VOLI EMIRATES

Ambero, tappo color Ambra Kahraman, è un profumo orientale legnoso caldo, che mette insieme la sensualità dell’ambra con la radice di Vetiver e tra le sue note conta anche accenno di ginger (zenzero), pepe rosa e zafferano, perfezionati con il sentore dell’Incenso Olibano per un profumo luminoso e rotondo.

I profumi Bvlgari Le Gemme Garanat, Ambero, Gyan, Onekh, Malakeos, Tygar, sono disponibili negli store di Bulgari al prezzo di circa 400 euro ciascuno.

Nuove fragranze di di lusso per lui: Mr Burberry Eau de Parfum

Dopo l’iconica fragranza Mr Burberry Eau De Toilette, Burberry è tornato con un’altra interpretazione più forte e più recente: il nuovo Mr. Burberry Eau De Parfum, essenza con la quale il marchio trasforma il profumo originale nel suo alter ego sensuale. Perfezionato dal maestro profumiere Francis Kurkdjan al fianco di Christopher Bailey, le note del profumo descrivono alla perfezione l’immagine della mascolinità.

Il profumo si apre con una miscela di dragoncello fresco e cannella, che aggiunge alla fragranza un interessante sentore di spezie. Si aggiunge anche una ricca nota di patchouli per creare una base terrosa. La lavanda si intreccia tra questi strati per ammorbidire il profumo con un pizzico di sensibilità. Ad arrotondare le note del profumo ci pensano l’ambra ambra legnosa e il vetiver che aggiungono un netto elemento maschile.

> BURBERRY BODY CRYSTAL BACCARAT EDITION, IL PROFUMO IN EDIZIONE LIMITATA

Il flacone è un omaggio al cappotto nero Heritage Trench Burberry e al suo design classico. Il tappo è come un berretto che sigilla la fragranza, ed è un forte riferimento ai bottoni del cappotto. Il tutto è guarnito con un nodo legato a mano in gabardine, che ricorda le origini inglesi del marchio e il cappello che usava portare il fondatore Thomas Burberry.

Inoltre, Burberry presenta una limited edition di Mr. Burberry, una linea completa che comprende balsamo dopobarba, shampoo all’argilla per capelli e la barba e uno scrub viso inclusi come set con il profumo. E chi desidera aggiungere un tocco personale potrà farsi stampare un monogramma di un massimo di tre iniziali sulle bottiglie di profumo. Basta visitare i negozi e gli store Burberry o accedere al sito di Burberry per scoprire come si fa.

 

 

Nuovi profumi per lei: Armani Sì Rose Signature edizione limitata

Lanciato nel 2016, Giorgio Armani “Si Rose Signature” è un’ode alla donna moderna, con una personalità elegante e complessa esattamente come questo profumo. Il profumo, per l’edizione limitata 2017 ha un nuovo flacone ornato con un delicato nastro di seta color rosa tenue, incrociato sul davanti. Il cuore, nero, simile a un gioiello, sottolinea la purezza scura del tappo di onice con alla base il lucente anello dorato.

https://youtu.be/fNT0khC1Qr8

> PROFUMI DI LUSSO: TOM FORD ORCHID SOLEIL

Sì Rose Signature è l’omaggio di Giorgio Armani alla rosa infatti il cuore del profumo è composto da due rose: la Rosa di Maggio, emblema di Sì, e la Rosa Turca, considerata una delle più pure. Si uniscono a questi sentori, lenote di bergamotto e mandarino e una punta di partchouli che dona freschezza e sensualità, per un’eleganza sublime ed avvolgente.Il jus è tinto di rosa pallido, creando l’impressione di un velo sulla pelle. Il velo di seta cucito a mano rende unico ogni flacone.

> BRACKEN AMOUAGE, IL NUOVO PROFUMO FEMMINILE DI LUSSO

Il profumo, creato dal profumiere Julie Massé, la stessa che ha creato “Si Intense” con Christine Nagel, si impone per le sue note di rosa ma nasconde anche altre note di fondo altrettanto avvolgenti, come le fresie e il mirtillo, l’osmanthus e l’iris, l’ambra e la vaniglia.

Giorgio Armani “Si Rose Signature” è disponibile nel formato Eau de Parfum da 50 ml (€89) e da 100ml (€128) formats.

Bracken Amouage, il nuovo profumo femminile di lusso

Si chiama Bracken Woman, ed è il nuovo profumo di Amouage, brand di frangranze di lusso che rende un tributo olfattivo alla natura e allo spirito bohémien degli anni Sessanta. Le lussuosissime fragranze Amouage sono imbottigliate a mano singolarmente in Oman e celano all’interno della confezione, la firma autografa di chi le ha confezionate. Giusto per farvi capire di cosa stiamo parlando, sappiate che Gold fu la prima fragranza creata dal genio di Guy Robert per Amouage nel 1983, un capolavoro unico, un profumo che è una vera opera d’arte profumiera composto da più di 120 ingredienti tra oli ed essenze naturali. E’ considerato il profumo più prezioso al mondo.

Bracken, è l’ultimissima creazione dalla fragranza floreale verde, luminosa e spensierata, opera di Christopher Chong, direttore creativo di Amouage. Bracken Woman si ispira alla libertà, al misticismo, ai concetti di pace e amore tipici dell’epoca degli anni Sessanta ed è un contributio olfattivo perfetto che racconta lo spirito hippie e bohème degli anni della contestazione giovanile.

> PROFUMI DI LUSSO: GALOP D’HERMES

Bracken Woman è un connubio tra le pungenti note verdi di Galbano e Foglia di Violetta contenute nell’accordo di felce, che si uniscono agli accenti delle Bacche Selvatiche e poi del Giglio, Narciso, Camomilla e Cuoio. Nel fondo si può sentire la base legnosa e affumicata del Patchouli, del Vetiver e della Betulla che ricordano i profumi delle notti nei boschi.

> PROFUMI DI LUSSO: TOM FORD ORCHID SOLEIL

Elegantissimo anche il flacone in vetro opaco color corallo con tappo bianco e cristallo Swarovski rosa pesca incastonato. Della collezione “Midnight Flower” fanno parte anche il profumo di lusso Bracken Man ma anche la fragranza Sunshine, disponibile per uomo e per donna, e le candele “Hope”, “Love”, “Happy”, “Smile”, “Joy” e “Sassy” con i relativi spray per ambiente abbinati.

Acqua di Parma, l’edizione speciale per i 100 anni

Acqua di Parma celebra il suo primo centenario con una speciale edizione limitata realizzata con la collaborazione di Damiani. Nel 2016 la famosa colonia ha compiuto 100 e per festeggiare appropriatamente un così importante compleanno è stata creata una Centenary Edition della fragranza.

acqua di parma

L’edizione centenario è custodita in un flacone da collezione, davvero unico e prezioso. L’intera bottiglia è rivestita da una lussuosa decorazione in argento 925 realizzata dalla maison di gioielleria Damiani secondo stilemi di sapore Art Deco che rimandano all’epoca in cui la profumazione nacque e fu lanciata per la prima volta sul mercato.

Erano gli anni Venti del Novecento quando la colonia esordì conquistando uno spazio di nicchia che ancora oggi detiene. Gli ornamenti della bottiglia riprendono lo stile in voga dell’epoca e si rifanno anche ai fregi del Teatro Regio di Parma, città che diede i natali alla colonia stessa.

Nacque per l’intuizione del barone Carlo Magnani, residente a Parma, che commissionò ai suoi profumieri di fiducia la creazione di una fragranza personalizzata indicando, con precise istruzioni, il jus desiderato che doveva essere fresco, innovativo, originale. Il risultato lo conosciamo tutti, è Acqua di Parma che divenne anche la prima colonia italiana.

In quel periodo inoltre era consuetudine custodire i profumi in flaconi preziosi, riccamente decorati, spesso realizzati in metalli pregiati, che divenivano essi stessi ornamento della toletta prima ancora che contenitori del profumato nettare. Da qui la scelta di utilizzare l’argento per rivestire, stavolta, il classico flacone in vetro. Un pezzo da collezione da non farsi sfuggire, specialmente se si ama già questa fragranza.

I profumi di nicchia più costosi del mondo

I profumi di nicchia sono piccoli lussi preziosi che ci piace concederci per raccontare la nostra personalità attaverso le note olfattive più ricercate, scopriamo quali sono i più costosi esistenti sul mercato.

profumi di nicchia

L’alta profumeria si differenzia da quella commerciale per la ricerca olfattiva originale che sta dietro ad ogni bouquet costruito per essere quasi unico con materie prime di altissima qualità e procedimenti artigianali. Inoltre una minore diffusione e confezioni particolarmente pregiate anche nel flacone ne fanno prodotti di vero lusso.

Il profumo di nicchia più costoso al mondo è il Clive Christian Maestà Imperiale, contenuto in un flacone rivestito di diamanti. Al secondo posto si trova il Guerlain Coque d’Or, un profumo storico ideato a inizio Novecento con note di bergamotto, lavanda e anice. Il terzo posto lo conquista Les Larmes Sacrée de Tebe nel flacone a forma di piramide adorna di cristalli.

A seguire si segnalano Notorius di Ralph Lauren, una speciale edizione molto esclusiva. Lo è anche 24 Faubourg di Hermès, tra le fragranze di nicchia più amate del mondo grazie ad un jus raffinato con note di ylang ylang, vaniglia, iris e ambra. Joy di Henri Almeras risale anch’esso agli inizi del Novecento, e più precisamente al 1929, con particolarissime note agrumate mai più riprodotte nell’alta profumeria.

Pur posizionandosi quasi in fondo alla classifica, sono anch’essi costosissimi gli ultimi profumi della ideale lista del lusso olfattivo. Ecco Jar di Joel A. Rosenthal in flacone tempestato di cristalli, ed ecco l’Eau d’Hadrien di Annick Goutal ispirato all’uva matura. Chiude la collezione una fragranza unisex, Musk Oriental Goldskin di Ramon Molvizar, che nel flacone contiene anche un grammo d’oro.

Il museo del profumo a Parigi

Sarà inaugurato nel breve volgere di pochi mesi il nuovo museo del profumo a Parigi nella esclusiva location di Rue du Faubourg Saint-Honoré, al civico 73. L’edificio, che sorge nei pressi del lussuoso Le Bristol Paris Hotel, si ricorda per essere stato nel 19esimo secolo residenza del barone Antoine-Marie Roederer. Solo più tardi, e fino a tempi molto recenti, è diventato il quartier generale della maison Christan Lacroix Couture.

museo del profumo

Il palazzo nobiliare è elegantissimo nell’impianto, in perfetto stile parigino nel decor, ed è stato scelto per questo – oltre che per la posizione centralissima – come nuova sede del museo del profumo. Con i suoi 1445 metri quadrati si presta a diventare uno spazio espositivo ideale.

Gli ambienti dell’edificio, appositamente allestiti, racconteranno la grande e prestigiosa tradizione olfattiva francese, ma non solo. Il museo si articolerà su tre sezioni principali che attraversano altrettanti periodi della storia della profumeria. Si comincia dai faraoni egizi per arrivare fino ai giorni nostri e alla scuola di profumeria francese che tutto il mondo apprezza.

Sarà prevista anche una dimensione interattiva che consentità ai visitatori di vivere un’esperienza olfattiva con i propri sensi, sperimentando circa 60 profumi diversi. All’interno del museo sarà poi previsto anche un bookshop con titoli a tema e un concept store dove trovare chicche imperdibili da portare con sé come ricordo. D’altronde che odori e ricordi siano strettamenti legati è già cosa nota.

L’inaugurazione del nuovo museo del profumo è in programma per il mese di Dicembre 2016. Nessun amante dei profumi potrà perdersi questo viaggio nel mondo dell’olfatto, bastarà varcare la soglia per del museo per intraprendere un’avventura a dir poco indimenticabile.

Profumi di lusso: Galop d’Hermès

La maison francese lancia sul mercato di lusso il suo nuovo profumo affidato a Christine Nagel: si chiama Galop d’Hermès e ci conquista con un jus ricercato e una confezione minimalista ed elegantissima.

galop d'hermès

Gli amanti dell’alta profumeria se ne invaghiranno certamente e tutto lascia supporre che la nuova creazione sarà il prodotto cosmetico di punta della maison in questo autunno in arrivo che ne vedrà il lancio.

La prima novità riguarda l’uso del cuoio, tradizionalmente utilizzato per le fragranze maschili, che in questa nuova proposta olfattiva al femminile si sposa alla delicatezza della rosa in un perfetto equilibrio di accordi contrastanti.

Nasce così un ritmo olfattivo completamente nuovo e originale, molto contemporaneo, profondamente femminile e al tempo stesso potente. L’idea di fondo, che dà anche il nome al profumo, era quella di ricreare il ritmo di un galoppo, che è quello dei cavalli – a cui la maison è legata da lunga tradizione – ma anche quello di un cuore in trepidazione.

Il naso che ha realizzato questo bouquet ha scelto di ispirarsi ai profumi dei pellami di casa Hermès con le loro consistenze carnose. A quel particolare accordo si è poi sposata la più sensuale delle corolle, quella della rosa. Vi si sono infine aggiunti un tocco di zafferano a dare vigore al cuoio e un tocco di cotogno che dona spessore alla rosa.

Il flacone è stato scelto da Christine tra i pezzi presenti nel museo della maison. Questa forma per la prima volta fa il suo debutto sul mercato perché non è mai stata utilizzata prima. La linea ricorda la staffa con la quale furono omaggiati gli ospiti dell’inaugurazione della prima boutique di Hermès a New York nel 1930. Un vero pezzo di storia, rivisitato in chiave contemporanea con l’aggiunta di un laccetto di cuoio.

Il profumo in flacone ricaricabile da 50 ml con vaporizzatore è in vendita a 234 euro. La ricarica da 125 ml costa 271 euro. È disponibile dal mese di Settembre in tutte le boutique della griffe e da Ottobre anche in profumerie selezionate.

Profumi Philippe Starck

Esordisce con una collezione succulenta e lussuosa dopo molte voci che negli anni si sono rincorse nell’attesa: ecco i primi tre profumi Philippe Starck appena lanciati sul mercato dell’alta profumeria e già desiderati da molti.

profumi philippe starck

Uno dei più celebri designer del panorama internazionale, che ha firmato alcune delle creazioni d’arredo più note e apprezzate al mondo, lancia dunque la sua prima collezione olfattiva composta da tre fragranze speciali.

I profumi sono tre, tutti affidati a grandi nomi del mondo della profumeria, nasi che ogni maison si contende per le proprie creazioni olfattive. Ciascuna fragranza si ispira ad un concetto specifico e dei tre profumi, uno è dedicato alle donne e uno agli uomini mentre il terzo ha un carattere androgino e unisex.

L’idea di fondo è che ogni profumo si radica sulla pelle, limite e al tempo stesso ponte di contatto che ciascuno di noi possiede tra il mondo interiore e quello esterno. Tramite la pelle comunichiamo il nostro profumo e al tempo stesso la vestiamo con la fragranza che meglio ci rappresenta.

Il primo profumo si chiama Peau de Soie e lo ha creato Dominique Ropion che ha scelto di raccontare una femminilità piena di grazia e di forza. La seconda proposta è un’idea di Daphné Bugey, si chiama Peau de Pierre ed è dedicata ad un uomo che non teme di sfoggiare la propria sensualità. L’ultima fragranza è Peau d’Alliers, ideata da Annick Ménardo che ha messo a punto un bouquet androgino e delicato.

La linea di profumi di Philippe Starck si chiama Starck Paris ed è prodotta dall’azienda iberica Perfumes Y Diseño. Il packaging invece è un’idea dello stesso designer che ha ideato personalmente gli splendidi flaconi.

Profumi di lusso: Les Extraits Vert di Tom Ford

Lo stilista americano continua a proporre lussuose fragranze dal jus accattivante e ricercato: scopriamo i nuovi profumi Les Extraits Vert di Tom Ford proposti in quattro diverse varianti che accontentano i gusti più raffinati.

Les-Extraits-Vert-di-Tom-Ford

Si tratta, come anticipa già il nome, di bouquet freschi e verdi, molto aromatici e pensati per essere adatti sia all’uomo che alla donna perché unisex. La struttura olfattiva di base è sempre verde, accordi ricercati si sposano poi alle note fondamentali. Le quattro fragranze si suddividono in due proposte, la prima composta da due profumi più delicati e la seconda destinata a chi ama sentori più decisi.

Alla prima categoria appartiene il profumo Tom Ford Private Blend Vert de Fleur che sprigiona note di iris, giacinto e gelsomino miscelate a neroli, bergamotto e basilico. Della stessa categoria di fragranze delicate fa parte anche Tom Ford Private Blend Vert Bohéme, che sceglie note di magnolia, violetta e caprifoglio insieme a toni legnosi e vetiver.

Alla seconda classe di profumi, quelli dai sentori olfattivi più decisi, appartiene la proposta Tom Ford Private Blend Vert des Bois dal carattere più legnoso e dolce che opta per note di prugna, gelsomino e fava tonka con tocchi di resina, cedro, pino e germogli di pioppo. L’ultimo profumo, anch’esso dai tratti caratteriali spiccati, si chiama Tom Ford Private Blend Vert d’Encens e si fonda su un accordo olfattivo che va dal cardamomo alla lavanda passando per resina di pino e limone.

La collezione, in edizione di lusso, è contenuta in flaconi dalla forma classica ma dalla inequivocabile colorazione verde. Il lancio ufficiale è avvenuto lo scorso 29 Agosto. Non resta che scegliere la fragranza preferita, quella che meglio si accorda con la propria personalità.

Note di Colonia Acqua di Parma ispirate all’Opera

Si ispira all’opera la nuova collezione di fragranze Note di Colonia Acqua di Parma: si tratta di una serie di profumi speciali, tre in tutto, che usciranno ufficialmente nel corso del mese di Settembre e che oggi scopriamo in anteprima.

Note di Colonia Acqua di Parma

Nascono per celebrare il primo centenario della tradizionale Colonia del marchio di profumeria di lusso. Il trio si ispira esplicitamente alla musica e più precisamente alle celebri arie dell’opera che diventano punto di riferimento preciso di ciascuna fragranza.

Si tratta di tre interpretazioni speciali della classica Colonia originariamente lanciata da Acqua di Parma 100 anni fa. Anche i flaconi riprendono le linee della bottiglia tradizionale del secolo scorso. Scopriamo note e caratteristiche di ciascuna proposta olfattiva.

Note di Colonia I si apre con accordi di bergamotto e neroli a cui si sposa un cuore fiorito di lavanda, violetta e rosa. Il jus si chiude su accenti caldi e avvolgenti di cedro e patchouli. È un profumo gioioso e vibrante influenzato dalle atmosfere de La Traviata di Verdi.

Note di Colonia II si apre con un insieme agrumato di bergamotto, pompelmo e arancia a cui si combinano accordi di basilico e cardamomo per giungere infine a sandalo e legno di guaiaco, con muschio e vetiver. L’ispirazione proviene dal Nessun dorma di Puccini tratto dalla Turandot.

Note di Colonia III
Il jus si apre con tocchi di mandarino e zenzero seguiti da note di cuore ricche e sontuose che vanno dal vetiver all’incenso passando per l’esuberanza del gelsomino. Si chiude con fava tonka, labdano e mirra. Il profumo è romantico e intenso e rende omaggio alla Marcia Trionfale dell’Aida.