Profumi femminili di lusso: il nuovo My Burberry Blush

di Redazione Commenta

Spread the love

Entro Agosto, Burberry lancerà l’ultima aggiunta alla collezione delle sue fragranze. Ispirato ai giardini di Londra, l’Eau de Parfum chiamato My Burberry Blush, è il risultato di una collaborazione tra il CEO di Burberry, Christopher Bailey, e il famoso maestro profumiere Francis Kurkdjian. Descritto come un profumo luminoso, fresco e femminile, My Burberry Blush rappresenta la prima luce del giorno su un bocciolo di fiore dal profumo vivido ed energico.

La fragranza si apre con melograno e limone vibrante che poi lasciano il posto a delicate note di petalo di rosa e mela croccante. Alla base, il profumo vanta note di gelsomino e glicine. L’attrice britannica Lily Jame sarà il volto della seconda campagna pubblicitaria di questa fragranza che verrà girata da Mario Testino.

PROFUMI DI LUSSO: GOLDEA DI BULGARI

Catturando gli elementi femminili della fragranza e la sua morbida tonalità rosa, la bottiglia mette in scena la firma My Burberry design che siamo abituati a riconoscere, anche se questa volta ha un coperchio più leggero la cui forma è stata ispirata dai bottoni del cappotto più iconico di Burberry, ed è legato da un nastro di gabardine cucito a mano che pende sul collo della bottiglia.

NUOVE FRAGRANZE DI LUSSO PER LUI: MR BURBERRY EAU DE PARFUM

Proprio come è avvenuto per i profumi My Burberry Eau de Parfum, Eau de Toilette e My Burberry Black, anche questa volta i clienti possono personalizzare le loro bottiglie utilizzando il servizio di monogramma disponibile online e in alcuni negozi di Burberry. E le donne potranno accompagnare la fragranza ad una nuova collezione make-up chiamata “The Blush Collection”, una palette di blush in polvere e lipgloss in edizione limitata nelle sfumature delicate del rosa e dei colori nude morbidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.