Bentley Flying Spur Hybrid, le caratteristiche della berlina di lusso

di Sonia Pesce Commenta

Spread the love

Ormai c’è un vero e proprio countdown in atto e riguarda la nuovissima versione plug-in della ben nota ammiraglia del marchio Bentley. Stiamo facendo riferimento alla Flying Spur Hybrid, un modello che verrà lanciato dal colosso dell’automotive di lusso sul mercato del Vecchio Continente e che si propone come esempio anche per le sue caratteristiche ecocompatibili e rispettose dell’ambiente.

Il prezzo è chiaramente molto alto, visto che si parte da una cifra non inferiore a 180 mila euro, con una possibilità di personalizzare questa vettura che, in poche parole, non sembra davvero poter conoscere alcun confine.

La nuovissima Flying Spur Hybrid rappresenta senz’altro il modello di punta nella gamma di vetture elettricate del colosso di Crewe. Da notare come la sostanziale differenza in confronto al modello che è già presente sul mercato si riferisce proprio al motore. Infatti, non è presente il tradizionale propulsore W12 in grado di sviluppare una potenza totale da ben 635 cavalli e non c’è nemmeno l’otto cilindri da 550 cavalli che era stato adottato nella versione 2021. Infatti, in questa particolare versione c’è una variante modificata del motore V6 2894 biturbo che è stato impiegato su vari modelli come l’Audi RS4 e la Porsche Panamera 4 E-Hybrid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.