Aston Martin lancia la sua prima auto elettrica di lusso: RapidE

Aston Martin ha recentemente confermato la produzione della prima auto completamente elettrica del marchio. L’Aston Martin RapidE entrerà in produzione nel 2019 per una serie limitata di 155 automobili. La RapidE elettrica di Aston Martin lancia la strategia di bassi consumi e zero emissioni del marchio inglese lanciata da Andy Palmer, CEO di Aston Martin, che nelle sue dichiarazioni ha descritto la nuova auto come il perfetto connubio tra la potenza del motore e le emissioni zero.

Sarà la Williams Advanced Engineering, la divisione tecnologica della Williams ne team della Formula 1 a supportare Aston Martin nella produzione di tutti i RapidE elettrici concentrandosi sulla complessa elettronica e sull’integrazione meccanica. Derivata dal prototipo Rapide AMR, svelato nel 2015, l’Aston Martin RapidE adotterà un propulsore elettrico in luogo del leggendario V12 6.0 litri a benzina. Sarà una coupé supersportiva a cinque porte e quattro posti e avrà la dinamica della Rapide, che miscela aggressività ed eleganza, velocità e comfort.

AUTO ELETTRICHE DI LUSSO, ARRIVA LA ROLLS ROYCE 102 EX

Tutti i dettagli ufficiali e le specifiche tecniche per l’Aston Martin RapidE non sono ancora disponibili e si prevede che il prezzo di vendita di questi 155 rari esemplari dovrebbe aggirarsi tra i 200.000 a 250.000 dollari.

AUTO ELETTRICHE

Ecco come ha descritto la nuova RapidE Andy Palmer, CEO di Aston Martin:

La RapidE metterà in mostra la visione, il desiderio e la capacità di Aston Martin di abbracciare con successo il cambiamento radicale, offrendo una nuova razza di auto che rimane fedele al nostro ethos e delizierà i nostri clienti.

Aston Martin per Hogan: le sneakers di lusso in edizione limitata

Nuove collaborazioni tra designer e marchi di moda. Questa volta la combinazione vincente è quella tra l’auto di lusso per eccellenza e la sneaker, il risultato è la scarpa da ginnastica “Limited Edition” di Aston Martin per Hogan la cui uscita è prevista per l’autunno-inverno 2017/18.

Produttore di automobili di lusso, il marchio Aston Martin è lodato per la sua estetica contemporanea e sofisticata. Mescolando queste caratteristiche con l’artigianato di qualità di Hogan, si ottengono queste meravigliose sneakers, modellate sull’iconica “Olimpia” di Hogan, in pelle accompagnate da maglie in nylon per dare un aspetto più sportivo.

> ASTON MARTINA  LONDRA, LA EXPERIENCE BOUTIQUE

La linguetta è decorata nella classica pelle brunita di Aston Martin con una cucitura a pinza, e con la caratteristica stampa delle ali iconiche di Aston Martin. Quattro i colori che saranno disponibili e che rendono questa scarpa ancora più versatile.

> LA NUOVA BOUTIQUE HOGAN: LUSSO DI ALTRI TEMPI

Ognuna di queste scarpe da ginnastica è realizzata con lo stesso squisito stile artigianale che si può ammirare sulle vetture sportive dei marchi britannici e sulle scarpe casual di lusso dei maestri della moda italiani. Saranno prodotte solo in 3.000 paia e la collezione esclusiva “Aston Martin x Hogan” sarà disponibile nei negozi di punta Hogan in tutto il mondo, a Hogan e al centro commerciale di Aston Martin Dover Street, a partire dalla fine di giugno.

> LE SNEAKERS DI LUSSO IN EDIZIONE LIMITATA

“L’attenzione di Hogan ai dettagli e alla passione per i prodotti bellissimi e la bella maestria di Aston Martin ha dato a questo progetto una forma naturale”, ha dichiarato Sergio Azzolari, Direttore Generale di Hogan. “È stato un piacere collaborare su una scarpa che rifletta l’attenzione per i dettagli delle vetture sportive di Aston Martin”.

Aston Martin a Londra, la experience boutique

Sbarca nella capitale britannica la prima experience boutique del celebre marchio automobilistico: scopriamo il negozio di Aston Martin a Londra, aperto al numero 8 di Dover street nell’elegante quartiere di Mayfair.

aston martin a londra

Il brand inglese di auto di lusso ha deciso di offrire un’esperienza a tutto tondo agli amanti di uno stile di vita ricercato e perfettamente rappresentato dai propri modelli. Una clientela esigente e abituata ai lussi potrà godere di tutti i servizi offerti nella nuova boutique che regala un’esperienza a 360° del celebre marchio.

All’interno dell’esclusivo ed elegantissimo punto vendita si potranno trovare diversi marchi che collaborano con Aston Martin e creano accessori esclusivi. Ci saranno tra gli altri le linee di abbigliamento di Hackett London, gli occhiali di Marma London, la biancheria di Emilia Burano e ancora FPM e Quintessence Yachts.

aston-martin-londra_2

La via che è stata scelta per ospitare il negozio è all’altezza di tutte le aspettative e di tanto lusso disponibile nei suoi spazi interni. Si tratta infatti di una strada che ospita già esclusive boutique nel cuore di uno dei quartieri più chic della città.

Il negozio non sarà solo punto vendita di oggetti griffati, però. Ospiterà nei suoi spazi anche mostre, masterclass di design, esperienze di vario genere tra cui esclusive cene ed eventi correlati al mondo dell’automobile ma non solo.

Ci sarà inoltre un reparto preposto alla cura del cliente che potrà richiedere tutte le personalizzazioni desiderate per rendere assolutamente unica la propria vettura, che si tratti di un’auto sportiva o della barca AM37 prodotta dalla stessa maison.

Aston Martin Vanquish Zagato Concept

È una delle auto più belle che abbiamo mai visto, è rossa come la passione, è la nuova Aston Martin Vanquish Zagato Concept. Solo un concept, per il momento, ma siamo sicuri che farebbe voltare tutti in strada, ad ammirarne la linea sinuosa e sportiva eppure elegantisisma.

Aston Martin Vanquish Zagato Concept

Nasce dalla collaborazione tra la leggendaria Aston Martin e la storica azienda italiana Zagato. I due nomi hanno già collaborato in precedenza ma il culmine ci sembra raggiunto e superato da questo nuovo modello.

L’auto di lusso è stata presentata nel corso del prestigioso Concorso d’Eleganza Villa d’Este, declinata in una tonalità squillante di rosso lucido. Il nome, Vanquish, significa vincere sbaragliando tutti i nemici e di sicuro sbaraglia ogni concorrenza di stile, visto che è a dir poco superba sotto tutti gli aspetti.

Il concept è stato ideato da Marek Reichman e Andrea Zagato che hanno puntato tutto sul design della carrozzeria, studiando con cura le linee dell’auto ma anche i materiali più adatti a dar loro forma e volume.

Si è scelta la fibra di carbonio per creare un rivestimento privo di giunture in modo da ridurre le linee spezzate. I vetri sono costruiti in modo simile ad un visore, senza linee di demarcazione tra il parabrezza anteriore e i cristalli laterali.

La linea rende omaggio alle auto storiche di Aston Martin e richiama qualche elemento di sapore retro ma resta profondamente moderna. Modernissimo è anche il motore, un’edizione speciale V12 da 6.0 litri capace di un’accelerazione rapidissima in 3.8 secondi.

Lussuosissimi gli interni, altamene tecnologica la plancia. Il sistema audio è firmato da Bang & Olufsen ma la verità è che quando il motore romba è quello il solo suono che vogliamo sentire.

La nuova barca Aston Martin AM37

Era tanto atteso e finalmente è giunto il debutto di Aston Martin nel mondo della nautica: nasce così la prima barca Aston Martin AM37. Si tratta di un piccolo yatch costruito in partnership con Quintessence Yachts, frutto di diversi anni di ricerca e sviluppo sia da un punto di vista meccanico che sotto il profilo estetico.

barca aston martin

Il nuovo progetto è stato svelato a Milano durante la Design Week appena conclusa e ha mostrato altissimi standard qualitativi sotto ogni aspetto: prestazioni, maneggevolezza, comfort, innovazione e stile.

Il modello AM37 è il corrispettivo in acqua dell’auto convertibile della casa automobilistica. Il ponte è in pannelli di fibra di carbonio, come la cabina. La parte posteriore offre spazio ai passeggeri, sia coperto che scoperto, a scelta.

La barca sarà disponibile con diversi motori di varia potenza. Il modello più potente in gamma ha due motori da 520 cavalli e raggiunge la velocità di 52 nodi. C’è anche una versione light che monta due motori da 370 cavalli, per chi vuole un natante più leggero e maneggevole.

Elegantissima la linea che non smentisce l’alto profilo della casa automobilistica nota per il suo design sofisticato e scattante, dall’allure sportiva ed elegante insieme. Il linguaggio costruttivo di questo yatch è il medesimo che riconosciamo tra le creazioni più belle della maison, capaci di combinare lusso e tecnologia.

Non ci sorprenderebbe vedere a bordo di questo magnifico bolide su acqua addirittura l’agente segreto 007, indubbiamente il più famoso del mondo. Piacerebbe di certo molto a James Bond ma piace moltissimo anche a noi.

All’asta la Aston Martin di 007 Spectre

Daniel Craig pare abbia detto esplicitamente di non voler più vestire i panni dell’agente segreto 007 e questa notizia potrebbe far schizzare alle stelle i prezzi dei memorabilia che sono stati scelti dall’ultimo film su James Bond per un’asta da Chrisitie’s.

aston martin di 007 spectre

In tutto sono 24 i lotti messi in vendita dal colosso delle aste e tra di essi si fa notare la magnifica Aston Martin di 007 Spectre. Si tratta della Aston Martin DB10, un prezioso modello da collezione che l’agente speciale guidava per le strade di Roma nell’ultima pellicola della fortunata saga cinemtografica.

La cifra stimata per questa favolosa auto va da 1.446.000 a 2.169.000 dollari, quanto basta per far girare la testa a chi non l’aveva già persa per la splendida automobile di lusso. Insieme all’auto vanno all’asta anche l’orologio Omega Seamaster Watch Prototype 3 e l’abito da sera firmato dallo stilista Tom Ford appositamente per il personaggio interpretato da Daniel Craig.

Si tratta di un’asta benefica, anzi due, perché a quella fisica si affianca anche quella online. Nelle parole di David Linley, Presidente Onorario di Christie’s, scopriamo che:

“Christie’s è entusiasta di far parte di questa asta benefica dedicata a James Bond e che celebra il 24° film della franchise. Tutti i ricavati andranno a Medici Senza Frontiere e ad altre organizzazioni benefiche. Siamo orgogliosi di portare avanti la filosofia di Cubby Broccoli di donare al prossimo.”

Chi volesse accaparrarsi uno degli oggetti di culto provenienti dal film può provare a fare la propria offerta fino alle ore 15:00 del 23 Febbraio 2016, direttamente sul sito della casa d’aste che ha previsto una sezione apposita dedicata a 007 Spectre.

Aston Martin Mini, la vettura per bambini da 27 mila dollari

Mini Aston Martin
Perché guidare un’Aston Martin, si sa, non ha assolutamente prezzo soprattutto per quella ristretta cerchia di collezionisti che hanno la possibilità di ammirare la bellezza e l’eleganza che questa quattro ruote conserva in ogni suo dettaglio. Ma se fosse un bambino di 10 anni a guidare un’automobile a motore e per di più un’Aston Martin d’epoca in versione mini? Un giocattolo senza pari specie se si pensa che questa mini vettura riproduce fedelmente la sua sorella maggiore.

Mobiado One-77, lo smartphone di lusso che celebra l’Aston Martin

Mobiado One-77 Mobile DeviceUno smartphone decisamente per pochi. Ecco a voi il modello Mobiado One-77 Mobile Device che celebra l’Aston Martin. Un vero e proprio gioiello in oro 24 carati o rodiata con tanto di orologio incastonato nel corpo alimentato da un movimento automatico svizzero: accesso simultaneo a due fusi orari diversi e riserva di carica di 28 ore.

Carrozzina di lusso Silver Cross Aston Martin

Uno dei brand più amati dalle neo mamme del jet set è il Booga Boo, ma dovete sapere che in fatto di carrozzine e passeggini di lusso Silver Cross la sa lunga. L’ultima novità è il modello Silver Cross Surf – Aston Martin Edition, realizzato in limited edition in soli 800 esemplari e che costa la bellezza di 3.040 dollari. Come potrete immaginare dal nome, il lussuoso mezzo porta bambini è nato in collaborazione con la nota casa automobilistica inglese Aston Martin.

Aston Martin e John Lobb, un matrimonio perfetto

Il binomio è perfetto. La Aston Martin affianca infatti al suo brand un marchio di scarpe molto noto e “british” ovvero la Casa calzaturiera John Lobb fondata in Inghilterra nel 1866 e nome storico dell’eleganza anglosassone. Il risultato prende il nome di Sport Winner, una linea di scarpe leggere e molto ben rifinite.