Una Shelby Cobra originale all’asta

di Sara Mostaccio Commenta

Andrà all'asta il prossimo Agosto uno speciale esemplare dell'auto Shelby Cobra, costruita e posseduta fino alla morta da Carroll Shelby in persona.

Andrà all’asta il prossimo 19 Agosto un’auto davvero speciale: si tratta di una Shelby Cobra originale che sarà proposta sul mercato da Sothesby’s a Monterey. Si tratta proprio dell’auto che Carroll Shelby costruì e guidò personalmente fino alla propria morte.

L’automobile porta il numero CSX 2000 e ha scritto la storia dei motori. Fu la prima a raggiungere la velocità massima di 246 chilometri orari nel 1962, lasciando il mondo della stampa automobilistica con il fiato sospeso.

Il proprietario aveva l’abitudine di portarla con sé a tutti gli eventi modificandone il colore, con la speranza di convincere i potenziali acquirenti di avere una grande disponibilità di modelli e una produzione in pieno corso. Funzionava.

Questo veicolo ha rivoluzionato il mondo dell’auto, sia competitivo che commerciale, consentendo di sperimentare con le dotazioni meccaniche oltre che con l’aerodinamica. D’altro canto, essendo una sportiva roadster si prestava assai bene a questo genere di esperimenti.

Tra le innovazioni cruciali che introdusse si segnala il telaio ultra-leggero coniugato ad un motore estremamente potente, il V8 di Ford. L’intenzione era quella di contrastare il dilagante potere delle Ferrari che su pista non conoscevano rivali.

“Si tratta, senza eccezioni, dell’auto sportiva storica più importante di sempre che viene oggi venduta all’asta dopo essere stata per più di 50 anni di proprietà di Shelby che se n’è sempre preso cura. Siamo fieri di poter celebrare e presentare questo tesoro nazionale a Monterey il prossimo Agosto.”

Con queste parole l’esperto del settore auto di Sotheby’s Shelby Myers ha commentato la speciale asta che avrà luogo poco dopo la metà di Agosto. Chissà chi riuscirà ad accaparrarsi il prezioso tesoro a quattro ruote?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.