Safari di lusso a caccia di diamanti in Sudafrica

di Sara Mostaccio Commenta

La Ellerman House a Cape Town offre ai propri ospiti l'esperienza di un safari di lusso a caccia di diamanti in Sudafrica.

Un safari di lusso come non si è mai sentito prima quello di cui vi parliamo oggi e che la Ellerman House propone ai suoi ospiti in Sudafrica. Si tratta di un safari a caccia di diamanti ed è l’esperienza più costosa che possiate immaginare di fare nell’immenso territorio africano.

La lussuosa residenza si trova a Cape Town, nella Bantry Bay, e offre ai suoi ospiti alloggio ed esperienze, sia all’interno della struttura che nella selvaggia natura incontaminata del Sudafrica. È a questa seconda categoria che appartiene l’insolito safari alla ricerca dei diamanti.

Il diamond safari costa 16.000 dollari a persona e consiste in una vera e propria spedizione, della durata di un giorno, nelle profondità dell’Oceano della costa occidentale del Sudafrica. Ciascun partecipante andrà alla ricerca del proprio diamante personale che poi potrà tenere, naturalmente. In alternativa, se non ve la sentite di immergervi con muta e bombole, potete restare a bordo per osservare i fondali in tutta comodità.

Le gemme ritrovate durante questa incredibile e costosa avventura potranno essere montate su veri e propri gioielli a richiesta degli ospiti, pagando un extra per la lavorazione che non è compresa nel costo del safari.

Il pacchetto comprende l’escursione giornaliera con trasferimento aereo fino a Port Nollot dove una limousine vi attenderà per accompagnarvi in una lussuosa villa alla Ellerman House. Dopo l’escursione gli ospiti torneranno in albergo dove verrà loro offerto un calice di Dom Perignon e una speciale cena preparata appositamente dallo chef. L’esperienza è disponibile a partire dal primo settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.