Rstorante Maison Boulud a Pechino – foto e video

di Benedetta Guerra Commenta

Lo Chef Daniel Boulud per la sua avventura culinaria al di fuori degli Stati Uniti, ha scelto la Legation Quarters di Pechino, luogo dove spesso e volentieri vanno fatti alloggiare dei diplomatici e vicino all’Ambasciata Americana.

Il Ristorante Maison Boulud è stato creato dallo studio parigino di architettura di Gilles & Boissier, ed è stato creato internamente per assomigliare ad un maniero in stile neo classico.

La squadra che sta dietro alla maison Boulud è ricercatissima, lo chef Brian Reimer è direttore generale di Ignace Lecleir, e come Daniel provengono da New York, ed entrambi hanno l’incarico di portare la cucina francese e della grande mela a Pechino.

Lo Chef Daniel Boulud ha dovuto trasferire il suo team newyorkese a Pechino, questa è una dimostrazione di fede da parte dello chef, che crede che lui ed il suo team, vengano accolti calorosamente in Estremo Oriente.

La Maison Boulud illustrerà molti piatti, specialmente quelli più richiesti a New York, come l’Alaskan King Crab ad Insalata, lo Spice Crusted Aioli con salsa tonnata, e la torta in cioccolato bavarese, latte e ciliegia.

Un ristorante niente male, con menù particolari, e chef a cinque stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.