Regina Hotel Baglioni ospita lo chef Claudio Sadler

di Giulia Ferri Commenta


Se tra il 15 e il 17 giugno 2011 alloggerete all’esclusivissiomo Regina Hotel Baglioni di Roma vi consiglio di fare un salto al Brunello Lounge & Restaurant, perchè la cucina sarà diretta da uno dei più grandi chef italiani in giro per il mondo. Parliamo di Claudio Sadler, chef pluripremiato da due stelle Michelin e numerosi riconoscimenti internazionali.

Claudio Sadler è sicuramente un punto di riferimento per l’arte culinaria a livello nazionale e internazionale. Il suo nome, conosciuto anche in Giappone e in America, dove la cucina italiana è stimatissima ma solo i grandi chef riescono a soddisfare gli esigentissimi palati americani e giapponesi, ha saputo cucirsi un ruolo di prim’ordine grazie a una cucina moderna. Non solo tra i fornelli ma anche a scopo divulgativo.

Sadler è infatti autore di diversi libri di cucina e proprietario di diversi ristoranti due a Milano e uno in Cina. E’ stato uno dei pochi chef annoverati da Le Soste che considera esclusivamente cuochi che riescono a rinnovare e promuovere la cucina italiana conservando però le peculiarità.

Si avrà dunque la possibilità per tre giorni di ospitare Claudio Sadler a Roma e il Brunello Lounge & Restaurant si prepara a rendergli onore mettendo a disposizione i prodotti più freschi e ricercati per i suoi impareggiabili menù.

Marco Milocco, Direttore Generale del Regina Hotel Baglioni ha sottolineato le doti culiniare di Sadler:

E’ un onore per noi ospitare lo Chef Sadler,
un grandissimo interprete della cucina italiana nel mondo, sempre alla ricerca dell’eccellenza. Ispirato dalla tradizione gastronomica, la arricchisce con tendenze e tecniche nuove senza mai dimenticare la propria filosofia basata sulla ricercatezza.

Il Regina Hotel Baglioni di via Veneto, è uno degli alberghi di lusso più conosciuti della città di Roma. Dispone di 103 camere e diverse suite, la Spa, il ristorante Brunello, la sala meeting Belvedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>