Primavera 2009: lo stile coloniale di Shirò

di Daniela Ciabattini Commenta

Fra poco più di un mese arriverà la primavera 2009 e con essa anche il cambio di abbigliamento, guardiamo quindi quali sono le proposte di Shirò per la prossimo stagione. La prime cose che saltano all’occhio sono il lusso e l’eleganza di ogni capo della collezione: un spazio al femminile dal sapore universale, a tratti esotico e splendidamente coloniale.

Tutti i capi e gli accessori sono lavorati artigianalmente con preziosi materiali e pelli di prima qualità, come il coccodrillo e il pitone, avvicendate con tessuti provenienti dall’Africa.

Il cocco è uno dei materiali con cui sono modellate gonne a tubo, gilet dalla vita stretta stile bustier e giacche con maniche a tre quarti, must della prossima stagione. Il pitone, invece, avvolge i tailleur stile bon ton double-face e lo spolverino che rivisita il classico capotto di taglio maschile, ottimo su mini scamiciati in boa decorati a mano, mentre lo struzzo bianco riveste un elegante pantalone da cavallerizza.

Gli accessori sono altrettanto esclusivi ed eleganti: micro pochette, ampie shopper, cinture e cordonetti. La tavolozza dei colori rievoca la savana, le sfumature della sabbia e della terra bruciata, passando per il mogano e l’ebano, e, immancabile il vivo ocra Shirò.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>