MV Agusta F3 Serie Oro

di Giulia Ferri 1

MV Agusta ha comunicato in via ufficialmente il prezzo di listino del modello tanto atteso F3 che  sarà di 11.990 euro. Ad anticipare la commercializzazione della F3 sarà una special edition di 200 esemplari chiamata Serie Oro che si distingue nella verniciatura speciale di alcuni pezzi come le piastre telaio, il monobraccio e i cerchi in alluminio forgiato.

Queste colorazioni dorati si abbinano perfettamente alla grafica volutamente minimalista per esaltare ulteriormente le linee identificative di questo modello. La carrozzeria è caratterizzata dall’utilizzo di particolari vernici multistrato che ne accentuano le forme sinuose. Il risultato finale è una sorprendente reinterpretazione della leggendaria livrea rosso-argento.

Anche gli specchietti retrovisori sono verniciati e il telaietto reggisella è in tinta con il colore del traliccio in tubi della F3. Il coperchio della frizione e le piastre del telaio sono rifinite in rilievo alle macchine utensili, mentre il coperchio dell’alternatore è completamente ricavato dal pieno, regalando a questi componenti il tocco di artigianalità che rende unica ogni MV.

La cura dei particolari si estende alla rete metallica di prese d’aria e sfoghi con finitura dorata e alla catena di trasmissione finale DID Gold. Il rivestimento della sella pilota e passeggero, realizzato interamente a mano, è in vera pelle ed alcantara e dona alla Serie Oro ulteriore eleganza.

A completare un quadro d’eccellenza contribuisce la piastra di sterzo che reca com’è tradizione una targhetta in oro identificativa di ciascun esemplare. I componenti meccanici che caratterizzano la Serie Oro sono numerosissimi: ad esempio l’impianto frenante Brembo raggiunge l’eccellenza grazie ai dischi Racing e alle pinze anteriori monoblocco a fissaggio radiale. Öhlins fornisce forcella, mono TTX e ammortizzatore di sterzo: regolabili in tutte le funzioni elastiche e idrauliche, rappresentano lo stato dell’arte delle sospensioni.

Il telaio e il supporto reggisella sono saldati a TIG, con la perizia che garantisce la massima resistenza strutturale e il più raffinato aspetto estetico.

Commenti (1)

  1. AGUSTA no AUGUSTA, correggete il titolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.