Dormire con gli squali all’Aquarium de Paris

di Sara Mostaccio Commenta

Per un'esperienza davvero insolita l'Aquarium de Paris offre la possibilità di pernottare in una speciale stanza immersa nella vasca degli squali.

La casa sotto il mare sembra il titolo di un romanzo oppure di un film ed effettivamente sembra di vivere dentro una storia inventata mentre è tutto vero se alloggiate nella stanza di albergo allestita presso l’Aquarium de Paris.

L’idea di costruire una camera da letto dotata di ogni comfort sotto la superficie dell’acqua, per dormire immersi nel mare e circondati dalla natura sottomarina, è davvero insolita e affascinante. La stanza è rotonda, compatta nelle dimensioni ma fornita di ogni comodità. Offre una magnifica vista a 360 gradi sull’ambiente circostante perché è completamente a vetri.

Nella camera ci sono un letto rodonto che ne occupa quasi tutta la superficie ma anche alcuni accessori utili come la sveglia, un comodino, un’abat-jour, qualche elemento decorativo e dettagli che hanno a che fare con la vita del mare, per un arredo in tema.

Per alloggiare nella insolita camera sotto il mare basta prenotare sul sito AirBnB su cui viene offerta l’inattesa sistemazione in alternativa alle solite stanze d’albergo a Parigi nel Marais o ad un appartamentino a Montmartre.

Unica controindicazione: la vasca nella quale si trova immersa la camera è quella degli squali dunque se non vi sentite a vostro agio con questi inquietanti quanto affascinanti esseri che vi guardano dormire forse non è l’alloggio che fa per voi. Di certo sarà difficile prendere sonno in un’atmosfera così particolare.

Nel prezzo della camera sono compresi un tour dell’acquario con Fred Buyle, esperto di squali, record-man e fotografo sottomarino. L’idea, secondo i promotori, ha lo scopo di promuovere la conoscenza degli squali e del loro ecosistema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.