Espresso Veloce Aurum, macchina per caffè o motore?

Somiglia molto ad un motore, anzi ne replica fedelmente le forme, ma si tratta di una macchina per il caffè exta-lusso: si chiama Espresso Veloce Aurum e nasce per unire la passione tutta italiana per l’espresso e quella, altrettanto amata, per i motori.

Espresso Veloce Aurum

La definizione Aurum si comprende immediatamente guardando le finiture in oro a 18 carati di questo oggetto di design tanto appariscente quanto prezioso. L’idea è di Super Velcove ed è realizzata in alluminio, carbonio e titanio con tocchi di scintillante e autentico oro giallo.

Questa bellezza richiama la potenza di un motore che romba nel cuore di un’auto sportiva e ha la configurazione di un V12. Non solo fa il caffè ma contiene anche, in uno scomparto che riproduce il filtro dell’olio, della preziosa grappa per correggere la profumata bevanda nera che ci piace tanto.

Ogni dettaglio è meticolosamente ricostruito sulla falsariga di un vero motore. Nelle dimensioni e nel peso è circa la metà rispetto ad un motore reale con una lunghezza da 38 centimetri, una altezza da 34 centimetri e larghezza da 42 centimetri. Il peso è di 35 kg.

Eccellenti anche i materiali: alluminio Aerospace Grade 7075, titanio 316, acciaio inox chirurgico e anticorodal 6082 T6 a cui si aggiungono fibra di carbonio, finiture anodizzate in argento lucido o satinato e bagno oro a 18 carati per alcuni elementi.

Limitatissima la tiratura di queste esclusive macchine da caffè, sono prodotte in sole 10 unità e accompagnate da set di tazze personalizzate a tema, ideale complemento per servire il caffè senza smentire lo spirito della macchina per l’espresso.

iPhone 7 extralusso personalizzato da Brikk

Settembre si avvicina e si vocifera sarà il mese in cui verrà lanciato il nuovo iPhone 7 della Apple. Per chi desidera non solo il nuovo smartphone più atteso ma anche un accessorio tecnologico extralusso c’è l’esclusiva proposta di Brikk che accetta già pre-ordini per i suoi iPhone 7 personalizzati.

iphone 7

Il brand, con base a Los Angeles, customizza iPhone con gusci estremamente lussuosi con prezzi che partono da 5000 dollari per arrivare a quasi 1 milione e mezzo. La personalizzazione standard è basica ed essenziale, prevede la scelta del colore e una selezione di loghi di brillanti. Si può inoltre scegliere la propria finitura preferita.

Via via che si aggiungono elementi ulteriori di personalizzazione i prezzi salgono fino ad arrivare a gusci placcati in oro giallo a 24 carati, in oro rosa a 18 carati o in platino 950 a cui si possono aggiungere incisioni e dettagli in smalto o addirittura diamanti fino a 60 carati.

iphone-7-brikk

I tecnici di Brikk personalizzano il vostro cellulare di lusso con perizia artigianale e grande attenzione al dettaglio, disassemblando e poi riassemblando il telefono dopo averne placcato la struttura in oro o platino, a seconda della vostra preferenza.

Per la cifra più elevata realizzano anche una custodia speciale con fibra di carbonio e interni in pelle scamosciata, aggiungendo inoltre una protezione in vetro zaffiro sullo schermo e un certificato di autenticità con tanto di diamantino incastonato su di esso.

Al momento pare che Brikk abbia messo a punto i suoi progetti sulle ipotesi più accreditate relative alla forma e alle dimensioni del nuovo iPhone 7 che non è ancora stato svelato ufficialmente ma che dovrebber proporre un processore più potente e 3GB di RAM. I design in catalogo Brikk al momento sono disponibili per iPhone 7, iPhone 7 Plus e iPhone 7 Pro.

Cellulari Vertu Aster Chevron

Sono gli ultimi gioielli della maison di telefonia mobile di lusso, parliamo dei nuovi cellulari Vertu Aster Chevron. Il brand noto per i suoi smartphone ricercati e preziosi ha rivisitato uno dei modelli iconici delle sue linee caratterizzandoli con la stampa cosiddetta chevron.

cellulari Vertu Aster Chevron

Ciascun modello, che qui possiamo scoprire nelle tre varianti in nero, blu e rosa, è equipaggiato con il meglio della tecnologia attuale tra cui una sorprendente fotocamera Hasselblad da 13 pixel che da sola vale il prezzo del prezioso gadget hi-tech.

La caratteristica principale di questo cellulare di lusso tuttavia è la perizia artigianale con cui è stato ideato, progettato e costruito. L’intero rivestimento della scoccia è in tessuto o pelle, un dettaglio che subito dona all’accessorio una decisa propensione fashion.

All’interno si cela la migliore tecnologia del momento a partire da un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 801 da 2.3GHz, dalla grande potenza e dalla velocità impressionante. Ad aggiungere un tocco di lusso ancora più estremo pensano le suonerie, tutte esclusive, composte ed eseguite nientemeno che dalla London Symphony Orchestra.

I felici possessori di questo gioiello di tecnologia e stile potranno inoltre accedere al servizio di concierge offerto da Vertu che garantisce assistenza e consulenza costante e globale, in ogni parte del mondo.

Le versioni del cellulare sono moltissime e tra di esse si segnalano la Pink Chevron, la Blue Chevron e la Black Chevron che potete scoprire in gallery ma anche le varianti Leaf, Orchid Calf, Caramel Calf, Quilt Black, Quilt Blue, Singray Black, Stingray Blue. Ciascuna di esse è caratterizzata da un particolare materiale e da colori che spesso si accostano a pattern geometrici o a motivi di foliage.

Tv Sony da 100 pollici

L’atmosfera di un cinema si può ricreare a casa propria con l’ultima tv Sony da 100 pollici che rende l’esperienza di visione su schermo completamente nuova. La più recente nata dell’azienda giapponese sorprende e lo fa con dimensioni esagerate e tutta la qualità video per cui Sony è diventata famosa negli anni.

tv sony da 100 pollici

Il nuovo impressionante televisore si chiama Sony Z9D 4K e segue i due precedenti modelli 4K HDR, X85D e X934D. Qui ci si spinge ancora oltre, l’ultima proposta infatti migliora addirittura del 40% la qualità dei modelli che l’hanno preceduta.

Tra le novità introdotte dal nuovo modello c’è uno speciale software in grado di rilevare i particolari oggetti che compaiono in video e reagire modulandone i colori e il contrasto per migliorare l’esperienza visiva realistica.

tv-sony-100-pollici-02

La nuova tv è disponibile anche nella variante da 65 e da 75 pollici, tutti i modelli sono provvisti di base di appoggio ma con la versione da 100 pollici si riceve anche un supporto da pavimento.

Quello che più sorprende è ciò che non si vede, ma che rende magnifico quanto visualizziamo a video: è il processore 4K X1 Extreme a cui si aggiunge il software già citato che regola i valori di colore e contrasto per ogni singolo frame.

tv-sony-100-pollici-03

La tv funziona con un’interfaccia Android che consente di interagire con altri device. La compagnia giapponese ha inoltre dotato questo gioiello di tecnologia anche di sistema Backlight Master Drive che migliora la retroilluminazione. Il risultato è uno schermo più luminoso senza perdere in realismo grazie a moltissime zone di controllo e ad una tecnologia a led avanzatissima.

tv-sony-100-pollici-04

Obiettivi Trioplan in oro e titanio

È stata annunciata da Meyer-Optik-Göerlitz una nuova ed esclusiva collezione in edizione limitata di obiettivi Trioplan in oro e titanio. Sono lenti tanto lussuose quanto costose sia per l’alto profilo tecnico che sono in grado di offrire che per gli esclusivi materiali utilizzati per la costruzione.

obiettivi Trioplan

La prima variante si chiama Titanium e ha un prezzo di 2.500 dollari mentre la seconda si chiama Golden Eye e richiede un esborso di 3.500 dollari. La versione tradizionale dello stesso obiettivo, un 100 mmm f/2.8, costa una cifra di 1.500 dollari. La differenza di prezzo è naturalmente da attribuire ai materiali preziosi utilizzati.

L’idea è stata lanciata in occasione del centesimo anniversario degli obiettivi Trioplan che celebrano un compleanno molto importante con un’altrettanto impegnativa serie di prodotti in limited edition. La variante in titanio è stata realizzata in soli 100 esemplari ma ancora più rara è quella in oro, prodotta in appena 10 pezzi.

Gli obiettivi di cui parliamo sono compatibili con Canon, Nikon e Sony dunque molto più versatili di quanto non si possa pensare. Certo sono talmente sontuosi da farsi notare da lontano, specialmente la versione in oro che sceglie anche la finitura dorata.

Una curiosità: i fondi necessari per creare queste speciali edizioni limitate sono stati raccolti attraverso il sistema di crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter. Il target iniziale era di 50.000 dollari ma ne sono stati raccolti addirittura 360.000. Cifre da capogiro per un progetto tanto lussuoso che evidentemente è destinato solo ai pochi eletti che possono permettersi un accessorio tanto costoso e ricercato.

Cuffie Bose QuietComfort

Scopriamo l’ultimo gadget tecnologico che desidereranno tutti gli appassionati di musica: si tratta delle cuffie Bose QueitComfort e già il marchio è garanzia di alta qualità e lusso. D’altro canto tutta la gamma proposta da Bose garantisce un’esperienza di altissimo profilo e non fa eccezione l’ultima nata dell’azienda.

Cuffie Bose QuietComfort

Le cuffie si propongono un obiettivo ambizioso, eliminare qualunque rumore di fondo per offrire un’esperienza audio eccellente e pulita, senza precedenti. Il modello si chiama QuietComfort 35 ed è un vero e proprio gioiello di tecnologia a cui si associa anche un design molto curato ed elegante.

La linea delle cuffie rispetta quella dei precedenti modelli forniti di cavi ma in questo caso si sceglie l’approccio wireless per rendere l’uso delle cuffie ancora più pratico grazie al collegamento bluetooth. Gli auricolari imbottiti sono confortevoli e accoglienti.

La durata promette fino a 20 ore no-stop di riproduzione, un dettaglio di non poca importanza nel caso di cuffie wireless. È però sempre possibile collegare le cuffie ad un cavo per ricaricare la batteria o estenderne la durata. In questo caso la durata arriva fino a 40 ore.

Della stessa linea delle cuffie che abbiamo appena scoperto esiste anche una serie di auricolari che si chiamano QuietControl e offrono la stessa esperienza audio priva di rumori e interferenze con un ingombro certo più piccolo anche se un po’ meno confortevole rispetto alla cuffia avvolgente.

I prezzi? Il nuovo modello QuietComfort 35 costerà 379,95 euro e sarà disponibile in due colorazioni, la prima è nera e la seconda argento. Le cuffie saranno lanciate ufficialmente sul mercato a partire dal prossimo 220 Giugno ma è già possibile pre-ordinare il prodotto.

HTC 10, il telefono con la fotocamera migliore del mondo

HTC presenta il suo nuovo telefono di alta gamma: si chiama HTC 10 e monta la fotocamera migliore al mondo fino a questo momento. È già in vendita alla cifra di 749 euro in tre diversi colori disponibili a scelta tra Glacier Silver, Topaz Gold e Carbon Grey.

HTC 10

Questo nuovo gioiello di tecnologia ha due punti di forza imbattili: il sistema audio e, come anticipato, la doppia fotocamera potentissima, sia frontale che posteriore. L’accessorio fotografico del nuovo smartphone ha ottenuto infatti l’incredibile valutazione DxOMark di 88 punti, tra i più alti mai ottenuti dalla fotocamera di un cellulare mai prodotto fino ad ora.

Per arrivare a questo risultato sono stati necessari molti mesi di lavoro, ricerca e messa a punto dei vari elementi che compongono il prezioso telefono in modo da poter garantire prestazioni elevatissime e in particolare fotografie e riprese video di eccellente qualità.

La nuova fotocamera è rapidissima, pronta allo scatto in soli 0,6 secondi con messa a fuoco automatica a laser di ultima generazione. Così lo scatto è più rapido e si può optare anche per gli scatti in sequenza. Tutte le impostazioni sono inoltre modificabili grazie alla modalità Pro che consente di intervenire sul settaggio oltre che di selezionare il formato RAW.

Tra le altre virtù di questo smartphone c’è anche la possibilità di girare video da 4K con suono ad alta definizione. Con i suoi 24 bit, il telefono consente di catturare dettagli sonori fino a 256 volte in più rispetto ad una registrazione standard. E oltre a tutto questo, naturalmente, ci sono le normali funzionalità di un cellulare di ultima generazione.

Goldgenie riveste l’iPhone SE in oro a 24 carati

Con il lancio dell’ultimo iPhone SE di casa Apple nascono invariabilmente le speciali custodie dedicate al nuovo modello: oggi vi presentiamo le cover in oro a 24 carati di Goldgenie, lussuose e sofisticate come nessun’altra, anche perché sono realizzate direttamente sul telefono customizzato prima ancora di arrivare tra le vostre mani.

goldgenie iPhone SE

Se gli appassionati dei gadget di casa Apple faranno passare quasi sotto silenzio questa nuova uscita, considerata meno significativa rispetto ad altri prodotti molto più attesi, è pur vero che questo smartphone si rivolge ad un target molto preciso, lo stesso a cui piacerà un accessorio ricercato e deluxe.

goldgenie-iPhone SE-02

L’idea che sta al cuore di questo nuovo concept è quello di creare un cellulare che sappia restare piccolo, rispettando un design classico e lineare, ma contenga il meglio della tecnologia. Se dal punto di vista tecnologico dunque lo smartphone offre il massimo attualmente disponibile, sotto il profilo del design lascia un po’ a desiderare, almeno nella sua variante originale. Ecco perché nascono le varianti più preziose e personalizzate da Goldgenie che rende molto speciale il più semplice e compatto degli smartphone dell’azienda di Cupertino.

Goldgenie interviene rivestendo d’oro a 24 carati i modelli già proposti in oro, rosa e platino, con l’aggiunta di cristalli Swarovski che danno un tocco ulteriormente prezioso all’insieme già ricercato, ricoprendo tutti i profili laterali e un dettaglio sul retro.

Se da una parte gli amanti dei lustrini sono accontentati, resta spazio per chi preferisce una allure più essenziale. Per loro nasce la variante Elite con retro in metallo nero mentre chi vuole scintillare opterà per la la versione Supperstar, con retro lavorato e punteggiato di cristalli. Il tocco in più? Il cofanetto che si può riutilizzare come portagioie.

goldgenie-iPhone SE-03

Playstation VR arriva in Italia a Ottobre 2016

È in arrivo l’attesa Playstation VR che debutterà in Italia a Ottobre 2016 dopo 3 anni dal lancio della Playstation 4. La nuova nata di casa Sony proporrà per la prima volta il visore tecnologico più chiacchierato e atteso del momento in combinazione con la celebre consolle di gioco.

playstation VR

Il mondo dei videogame non sarà più lo stesso dopo l’esperienza con il visore che sarà in vendita a partire dall’autunno, giusto in tempo per pensare ai prossimi regali di Natale di fine anno. Il prezzo è stato fissato alla cifra di 399.99 euro.

PS VR, questo il nome abbreviato del nuovo oggetto hi-tech di lusso da desiderare, promette di cambiare radicalmente l’esperienza di gioco portando l’intrattenimento virtuale nel salotto di ciasuno di noi. Ogni giocatore sarà completamente immerso nel gioco e di conseguenza molto più coinvolto.

Anche Samsung si è già lanciato nella nuova avventura proponendo gli occhiali 3D Gear VR che sono compatibili con i nuovi modelli della serie Galaxy S7. Per Sony si preannuncia una rivoluzione ancora più radicale visto che sta sviluppando oltre 160 titoli capaci di girare sulla Playstation di ultima generazione. 50 di essi saranno già disponibili entro la fine dell’anno per poter provare subito il nuovo visore.

Tra i titoli attesi si segnalano Eagle Flight (Ubisoft), EVE: Valkyrie (CCP Games), Headmaster (Frame Interactive), Rez Infinite (Enhance Games), Wayward Sky (Uber Entertainment), RIGS: Mechanized Combat League, Tumble VR, Until Dawn: Rush of Blood e PlayStation®VR WORLDS (SCE WWS). Intanto il CEO di Sony Andrew House afferma:

“Fin dall’annuncio di PS VR alla Game Developers Conference 2014, abbiamo ricevuto un riscontro incredibile da giocatori e sviluppatori. Per essere certi di assicurare un numero sufficiente di unità di PS VR e una grande varietà di titoli ai consumatori di tutto il mondo, abbiamo deciso di lanciare PS VR a ottobre 2016. Desideriamo ringraziare, per il costante supporto, tutti coloro che ne attendono l’uscita con ansia. Siamo davvero entusiasti di offrire agli utenti l’incredibile esperienza di PS VR.”

iPhone registra vendite record

La Apple conferma un nuovo traguardo di vendite anche nel 2016 appena iniziato dopo aver chiuso il 2015 con dati di vendita stratosferici: l’iPhone registra vendite record, particolarmente riguardo ai nuovo modelli iPhone 6S e iPhone 6S Plus che hanno raggiunto i 74.77 milioni di unità vendute.

iPhone registra vendite record

In Italia aspettiamo il nuovo Apple Store che sarà aperto nei locali del cinema Apollo di Milano giusto in tempo per il lancio del prossimo iPhone 7 ma intanto custodiamo in tasca e tra le mani l’ultimo gioiello della casa di Cupertino che a giudicare dalle vendite è il più diffuso smartphone del momento.

Proprio grazie alle vendite di questi modelli la Apple ha potuto annunciare un fatturato trimestrale di fine 2015 che ha superato i 75 milioni di dollari con un utile netto di 18.4 milioni di dollari. La crescita generale è stata del 40.1% mentre le vendite internazionali hanno rappresentato il 66% del fatturato trimestrale. Il 2016 si apre dunque sotto i migliori auspici.

“Il nostro team ha portato a termine il più grande trimestre di sempre per Apple, grazie ai prodotti più innovativi al mondo e alle vendite record per quanto riguarda iPhone, Apple Watch e Apple TV – ha detto il CEO di Apple Tim Cook – La crescita del nostro business dei Servizi ha accelerato nel corso del trimestre fino a produrre risultati record, e la nostra base installata recentemente ha raggiunto l’importante traguardo di un miliardo di dispositivi attivi.”

Luca Maestro, manager italiano che ha preso il posto di Peter Oppenheimer alla direzione finanziaria di Apple, ha aggiunto:

“Le nostre vendite record e i forti margini hanno guidato i record di sempre per quanto riguarda l’utile netto e l’utile per azione nonostante un contesto macroeconomico molto difficile. Abbiamo generato un flusso di cassa operativo di 27,5 miliardi di dollari durante il trimestre, e restituito oltre 9 miliardi di dollari agli azionisti attraverso il riacquisto di azioni e i dividendi. Abbiamo portato a termine 153 miliardi dei 200 miliardi previsti dal nostro programma di ritorno del capitale.”

Cellulare Vertu Signature for Bentley

Parliamo oggi di un nuovo cellulare, ma non certo uno qualunque: è cellulare di lusso estremamente ricercato e firmato da Vertu, che di smartphone costosi si intende eccome. Parliamo più precisamente di Vertu Signature for Bentley.

Vertu Signature for Bentley

Si tratta di un nuovo prodotto di lusso proposto dall’azienda che di recente è diventata di proprietà cinese e ha celebrato il passaggio di consegne con un modello molto speciale, in edizione rigorosamente numerata e limitata.

Si tratta del nuovo Signature Touch for Bentley che ripropone, in edizione speciale, l’ormai celebre smartphone di lusso della maison personalizzato con un tocco design davvero particolare, a firma della celebre casa automobilistica di lusso.

Le caratteristiche tecniche del nuovo Vertu Signature Touch for Bentley sono molto interessanti e vanno da un display da 5.2 pollici con risoluzione full HD a 64 GB di memoria con 4 GB di RAM. Monta inoltre SoC Qualcomm Snapdragon 810 octa-core a 64 bit GPU Adreno 430. La fotocamera posteriore è addirittura da 21 megapixel mentre quella anteriore è da 2.1 megapixel. La batteria è da 3160 mAh con Quick Charge 2.0 e il sistema operativo è Android 5.1 Lollipop.

Il design della scocca rispetta le forme già note dei cellulari Vertu e in particolare del modello Signature uscito nel Settembre 2015. A ciò si aggiunge il logo Bentley sotto il display e sulla parte posteriore. Ricercati come sempre i materiali: il corpo è interamente in titanio con raffinati inserti in pelle. Pauroso il prezzo, non ancora noto con precisione ma pericolosamente vicino ai 10.000 euro.

BeoLab 90 di Bang and Olufsen

BeoLab 90 di Bang & Olufsen è il nuovo sistema audio di lusso che nasce per godersi un’esperienza multimediale di altissimo livello. Sarà la perfetta idea regalo per se stessi o per chi ama la tecnologia con un pizzico di design ricercato e tutto il lusso di un marchio che sa come rendere speciale il più comune degli strumenti hi-tech presenti in ogni casa.

BeoLab 90 di Bang & Olufsen

Le casse del nuovo sistema BeoLab 90 arredano la stanza oltre ad essere altamente tecnologiche e capaci di offrire un’esperienza audio di primo livello. Sono state ideate per garantire la massima precisione sonora nella riproduzione ma al tempo stesso nascono per essere un oggetto bello da esporre, come d’altronde è abitudine e tradizione del marchio danese specializzato in hi-fi.

Al design essenziale ma ricercato si combina quindi un’eccellente acustica che trasforma i suoni digitali resituendoli potenti ed esatti, senza distorsioni e in altissima fedeltà. La struttura a 360 gradi del sistema garantisce una diffusione del suono in tutto l’ambiente.

BeoLab-90

La vera chicca però è la possibilità di intervenire sulle diverse sezioni della cassa creando la propria personalizzazione favorita. In questo modo, indipendentemente da dove posizioniate le casse, il suono arriverà sempre con la massima chiarezza e la migliore qualità.

Le casse BeoLab 90 sono dotate di una speciale tecnologia di nuova introduzione che si chiama Active Room Compensation. Questo sistema adatta la diffusione del suono all’ambiente in cui si trova la cassa: dimensioni e riverbero della stanza, presenza di mobili, collocazione delle casse e posizione di ascolto vengono rilevati automaticamente per adeguare il suono e offrire l’esperienza migliore possibile.

Oled, i nuovi tv di LG magnetici che si attaccano al muro

Da sempre concepita come grande compagna e passatempo ideale per la maggior parte degli italiani, oggi la televisione assume un ruolo ancora più importante perché legata al mondo del lusso diventando un vero e proprio oggetto di design. Ne è un esempio il nuovo Oled di Lg, un esempio di design e funzionalità, da attaccare al muro quasi fosse un quadro attraverso un grosso magnete.
Oled

SmartQsine rende la casa decisamente più chic

Una casa perfetta è quella dove non manca mai nulla di necessario. Se per esempio siete in procinto di regalarvi un bel piatto di bresaola lemon e vi accorgete all’ultimo istante di non avere il succo di limone, è molto probabile che nella dotazione hi-tech della vostra casa non ci sia SmartQsine