Oled, i nuovi tv di LG magnetici che si attaccano al muro

di loretta martino Commenta

Da sempre concepita come grande compagna e passatempo ideale per la maggior parte degli italiani, oggi la televisione assume un ruolo ancora più importante perché legata al mondo del lusso diventando un vero e proprio oggetto di design. Ne è un esempio il nuovo Oled di Lg, un esempio di design e funzionalità, da attaccare al muro quasi fosse un quadro attraverso un grosso magnete.


Il noto marchio coreano ha presentato una nuova versione di tv Oled da 55 pollici spesso poco meno di 1 cm e pesante 1,9 kg in grado di poter essere attaccata al muro attraverso un grosso magnete. Un primo passo, dunque, per quella che potrebbe essere il futuro del tv, un vero wallpaper casalingo dalla grandissima diagonale e non a caso nell’immaginario collettivo e cinematografico si concretizza sempre più il desiderio di dare vita ad una tv che si attacca al muro.

Cosa li rende così unici? Gli Oled, il cui nome sta per Organic Light emitting diode ovvero diodo organico a emissione di luce sono caratterizzati da una tecnologia che permette di realizzare schermi con la capacità di emettere luce propria. Infatti se i classici televisori a Led sono composti da display a cristalli liquidi illuminati da fonte di luce esterna, gli oled producono luce propria e questo ne determina l’assoluta leggerezza e lo spessore laterale tanto che alcuni sono addirittura pieghevoli e richiedono minori quantità di energia per funzionare.

I nuovi TV Oled di LG saranno in commercio a breve e potranno certamente essere considerati elementi di arredo e dal design extra lusso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.