Bicicletta La Strana Officina Cellini in oro e pitone

di Sara Mostaccio Commenta

La Strana Officina Cellini lancia la sua speciale bicicletta di lusso dalla lavorazione artigianale con dettagli in oro a24 carati e pitone.

È rifinita in materiali preziosi come oro e pitone la bicicletta La Strana Officina Cellini di cui vi parliamo oggi. Lussuosa a dir poco, presenta un elevato profilo tecnico e un aspetto estetico decisamente elegante.

Bicicletta La Strana Officina Cellini

I ciclisti più esigenti non troverebbero niente da ridire nel cavalcare questo prezioso gioiello di tecnica ciclistica che alla definizione di gioiello non si sottrae neanche per la scelta dei materiali. Sono tutti ricercati, a partire dal rivestimento effetto pitone di parte del manubrio mentre la metà restante viene placcata in oro a 24 carati.

Bicicletta-La-Strana-Officina-02

La forma del manubrio è dal canto suo molto interessante e originale pur mantenendo inalterata la sua funzionalità essenziale. Il resto della struttura è dipinta con una elegantissima finitura nera opaca punteggiata da dettagli in bronzo lucido.

L’originalità si riscontra ancora nella forma e nella disposizione dei raggi di ciascuna ruota, nell’aggancio dei pedali in oro anodizzato e nella sella che riprende il rivestimento di parte del manubrio, ricoprendosi di ecopelle effetto pitone nelle stesse tonalità naturali.

Bicicletta-La-Strana-Officina-03

La scelta di una palette essenziale, quasi completamente affidata al nero con i tocchi luminosi del metallo oro e bronzo e la luce delle parti chiare del pitone, fa in modo che l’eleganza di questa bicicletta raggiunga livelli elevatissimi.

A costruire la bicicletta è una piccola azienda italiana che produce esemplari artigianali costruiti con la massima cura. A questo si aggiunge, nel caso specifico, anche un’accurata selezione dei materiali e una efficace giustapposizione di finiture contrastanti. Il risultato è magnifico e immaginare di sfrecciare in città su un tale gioiello è tutt’uno con il desiderare ardentemente questa bici tra le proprie mani.

Bicicletta-La-Strana-Officina-04

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>