Kep Italia, caschi per equitazione di lusso

Spread the love

Praticare uno sport di lusso come l’equitazione significa servirsi di abbigliamento ed accessori altrettanto di lusso. Come i i caschi proposti da Kep Italia che progetta e realizza i suoi prodotti rigorosamente in Italia.

L’azienda nasce da un’idea di Lelia Polini, fondatore e direttore di Kep Italia:

Oltre ad essere amazzone di endurance, ho sempre lavorato nel settore dei caschi, ma tre anni fa ho pensato di proporre ad un mondo particolare ed esigente come quello dell’equitazione un prodotto di alto livello, sia tecnico che estetico. Tutti i nostri prodotti sono completamente ideati e realizzati in Italia in maniera artigianale, con grande cura per i dettagli e utilizzando i migliori materiali disponibili.

E allora diamo uno sguardo ai vari prodotti, come il cap Cromo Sport, disponibile in diversi colori e con tre differenti coperture – Textile, Mica e Shine – da cui derivano i modelli Cromo Jockey, Cromo Polo ed Endurance Pro.

Tutti i caschi garantiscono un ottimo controllo dell’aria attraverso il sistema Air Control System. Inoltre, ogni casco può essere personalizzato magari con il proprio nome o un monogramma inciso su una placchetta metallica. Possibilità anche di far eseguire a mano un’aerografia. Da personalizzare anche la parte frontale del casco. A scelta, inserti in pelle o in pelle di pitone certificata. Infine, la cornice esterna della griglia frontale può essere arricchita da cristalli Swarovski.

L’azineda, dicevamo, offre anche accessori per quando si scende dal cavallo. Ecco allora una borsa portacap di lusso, realizzata a mano in pelle di vitello accoppiata a pelle di pitone. I prezzi: 1300 euro circa con inserti in pitone, poco meno di 1000 euro per il modello in pelle. E ancora, la linea di cappellini sempre fatti a mano in pelle e pitone, con interno in tessuto tecnico traspirante e visiera parasole a scomparsa. Null’altra da chiedere, davvero.

Lascia un commento