Spread the love

Mercoledì 18, si è tenuta al Sotheby’s di Londra, l’asta in cui sono stati messi in vendita gli arredi della Villa Fontanelle sita a Como, l’abitazione che era una volta del grande stilista Gianni Versace, morto nel 1997 dopo essere stato assassinato a Miami.

La vendita di 550 lotti di Versace è stata un gran successo, riuscendo a totalizzare 7,9 milioni di euro.

Nella parte del loft ci sono due biblioteche tutte in legno di ciliegio ognuna in una camera da letto alla moda, ed sono state vendute rispettivamente 510.000 mila euro e l’altra 637.000 euro, più di quattro volte la loro stima iniziale.

Due statue di lottatori greci, copie in gesso dei capolavori del Canova, che erano posti all’interno della camera da letto di Versace, sono stati acquistati a 460.000 mila euro, dieci volte superiori al valore stimato.

Per un periodo non proprio lussureggiante per l’economia, Sotheby’s ha fatto centro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.