Profumi di lusso per lui: Azzaro Wanted

di Sara Mostaccio Commenta

Il nuovo profumo di Azzaro si chiama Azzaro Wanted e promette scintille: scopriamone le note olfattive e la campagna pubblicitaria in video e foto.

Parliamo di profumi di lusso maschili scoprendo l’ultima creazione del marchio Azzaro che con successo veste olfattivamente gli uomini di varie generazioni: l’ultima proposta di chiama Azzaro Wanted ed è elegantissima e ricercata.

azzaro wanted

Dopo il grande riscontro ottenuto dai suoi profumi classici, tra cui Azzaro pour Homme e Azzaro Chrome, la maison lancia dunque una nuova fragranza destinata a farsi notare e a restare nei cuori degli uomini che la ameranno.

Il lancio ufficiale è avvenuto lo scorso mese e il profumo ha già dimostrato di avere tutte le carte in regola per riscuotere un grande successo ed essere all’altezza dei suoi predecessori. Il bouquet è stato creato dal naso Fabrice Pellegrin de Firmenic che ha scelto di fondare il jus su accordi accattivanti con sentori di vetiver e fava tonka sposati alla freschezza energizzante del limone e a speciali note speziate, dal cardamomo allo zenzero.

profumo-azzaro-wanted-03

Capace di colpire anche il flacone del profumo che ricorda il tamburo di un revolver. È declinato, però, in chiave extra-lusso, con tocchi d’oro come il prezioso nettare che custodisce. A noi il packaging richiama alla memoria anche una certa eleganza a la James Bond, non pare anche a voi?

profumo-azzaro-wanted-01

Sarà anche la campagna pubblicitaria che accompagna il lancio del profumo ad evocare l’eleganza impeccabile e pericolosa del celeberrimo agente segreto britannico? Il modello chiamato ad interpretare l’uomo Azzaro Wanted è Nikolai Danielsen che ha prestato alle immagini la sua bellezza carismatica e il suo sguardo magnetico.

Lo stesso protagonista degli scatti compare anche nello spot che lancia la fragranza in video. Un video nel quale Nikolai guida una potente Mustang, salta in una piscina piena di squali e corre incontro alla vita pericolosamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>