Pierre Cardin, il libro per i suoi 60 anni nel mondo della moda

di Giulia Ferri Commenta

pierre cardin libro1
Un libro biografico per celebrare 60 anni di carriera di Pierre Cardin.
A scriverlo di suo pugno è il collaboratore della maison Jean-Pascal Hesse.

Edito da Assouline, casa editrice specializzata nel settore della moda, il libro è un’antologia sulla vita e sul percorso artistico di uno stilista che segnò con la sua rivoluzione un nuovo orizzonte per la moda, non preparata a comprendere la spinta futurista del suo stile d’avanguardia.

Così come le mire espansionistiche imprenditoriali gli valsero l’espulsione – poi reintegrata – dalla Chambre Syndacale de la Haute Couture per aver lanciato una linea di confezioni per i grandi magazzini Printemps.

Situazione analoga nel 1963, quando furono stipulati i contratti per la Rinascente e per i grandi magazzini tedeschi.
Questa volta fu Pierre Cardin a volersi dimettere in seguito alle solite polemiche.

Oggi non si porrebbe questione.

Al socialista della moda, come amava lui stesso definirsi, va il merito di aver diffuso presso le masse una moda che nasceva dall’haute couture ma che non rimanesse fine a se stessa.

Non è solo una questione di consumismo e giro d’affari.
E’ opinabile che se nel boom degli anni ’60 la moda non fosse scesa dal piedistallo oggi avrebbe una risonanza minore tra le industrie che muovono il worldwide business.

L’essere stato uno dei pionieri del pret a porter fa di Pierre Cardin uno dei marchi della moda più conosciuti al mondo, un’impero da 310 milioni di euro, 800 prodotti di tipologie diverse firmati Pierre Cardin.

Nel libro di Jean-Pascal Hesse avremo modo di ammirare i mini abiti ispirati all’era spaziale, al vestito a bolle, i vestiti e i gioielli in plastica, la moda unisex e tutti quei motivi geometrici che hanno caratterizzato il suo stile innovativo, come lui stesso ha definito:

I vestiti che preferisco sono quelli che creo per una vita che non esiste ancora, il mondo di domani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>