In vendita la casa di Pierre Cardin a Cannes

di Sara Mostaccio Commenta

È in vendita la casa di Pierre Cardin a Cannes, il celebre Palais Bulles che fu residenza dello stilista sulla Costa Azzurra e che nel corso del tempo ha ospitato eventi, convention, persino matrimoni, sfilate e servizi fotografici. Tra gli ultimi happening ricordiamo la sfilata della linea Resort 2016 di Dior.

L’incredibile residenza, che Pierre Cardin utilizzava come dimora estiva per le vacanze al riparo dalla mondanità, è stata progettata da Antti Lovag, architetto ungherese che la costruì tra il 1979 e il 1984 articolandone gli spazi su un’estensione di 1200 metri quadrati.

La villa è realizzata proprio come un agglomerato di bolle che contengono i vari ambienti della casa ed è situata a Théoule-sur-Mer, sulle colline dell’Esterel e non lontano da Cannes che si trova all’altro capo del piccolo golfo su cui si affaccia la costruzione.

Dalle finestre a oblò della casa, dal magnifico giardino mediterraneo ricco di verde lussureggiante, e grazie alla disposizione della casa su un’altura che digrada verso il basso, si gode di un magnifico panorama sulla costa.

Ci sono persino un anfiteatro da 500 posti, proprio a picco sul mare, e una bella piscina circolare. Le 10 suites interne invece sono state affidate a 10 artisti contemporanei che Pierre Cardin scelse personalmente chiedendo loro di decorarne gli ambienti. Tra i nomi ricordiamo quelli di Patrice Breteau, Jérome Tisserand, Daniel You, François Chauvin, Gérard le Cloarec.

Chi vorrà assicurarsi la residenza in questa incredibile e irripetibile dimora di lusso dovrà mettere in conto una spesa di 400 milioni di euro: questo è il prezzo di mercato della villa attualmente in vendita. Chi sarà il prossimo fortunato a stabilirvisi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.