Lo stipendio di Tim Cook di Apple

di Sara Mostaccio Commenta

Case, hotel e collezioni di lusso ma anche stipendi stellari che il lusso possono permetterselo: parliamo dello stipendio di Tim Cook, amministratore delegato della Apple che ha guadagnato più di 10 milioni di dollari nel 2015 di cui solo 2 milioni di salario, gli altri 8 di bonus.

stipendio tim cook

Sì, perché la Apple guidata da Tim Cook ha raggiunto cifre da record nell’ultimo periodo. Solo nelle ultime settimane dell’anno ha visto un incremento delle vendite enorme, grazie alle festività natalizie ma anche a prodotti sempre più stuzzicanti per gli appassionati di tecnologia.

Nel 2014 Tim Cook aveva guardagnato poco meno (9 milioni di dollari) ma non è certo l’unico in casa Apple ad avere un conto in banca assai sostanzioso. Anzi a dirla tutta non è neanche il più pagato ai vertici dell’azienda di Cupertino più famosa al mondo. Il manager italiano Luca Maestri ha guadagnanto 25,3 milioni di dollari, circa l’80% in più rispetto all’anno precedente.

Maestri è il direttore finanziario dell’azienda dal settembre 2014, quando prese il posto di Peter Oppenheimer. Il suo salario è di un milione di dollari ma possiede azioni per un valore complessivo di ben 20 milioni di dollari e si è guadagnato inoltre altri 4 milioni di dollari di bonus per il suo lavoro.

Eppure non è neanche lui il più ricco. Il primo posto spetta invece ad Angela Ahrendts, Senior Vice President della divisione che gestisce i negozi Apple, fisici e online. Ha percepito uno stipendio di 25,8 milioni di dollari, anche in questo caso si tratta di un totale che va suddiviso tra salario, azioni e bonus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>