Nuovo Ipad 2017, più prestante e meno costoso

di AnnaMaria Commenta

Gli appassionati di tecnologia si fregheranno le mani perchè il nuovo Ipad 2017, fratello del vecchio Ipad Air 2 e cugino alla lontana dell’Iphone 6s, sarà molto più prestante dei precedenti modelli ma un po’ meno costoso. In attesa dei nuovissimi Ipad Pro che dovrebbero essere lanciati il prossimo mese, Apple rinnova la sua gamma di tablet con questo nuovo modello, che di vantaggioso ha un prezzo poco più economico dei precedenti ma alcune significative migliorie dell’hardware che ne fanno un prodotto molto appetibile per gli appassionati degli oggettini tecnologici a marchio mela morsicata.

Le richieste del mercato per il comparto tablet scendono e a Cupertino avranno pensato che fosse il caso di proporre un prodotto migliorato nelle prestazioni, con le solite caratteristiche di affidabilità di Apple, ad un prezzo leggermente più abbordabile: l’iPad da 32 GB in versione solo wifi sarà infatti proposto al prezzo aggressivo di 409 euro.

> IPAD DA 8 MILIONI DI DOLLARI

Il nuovo iPad sarà disponibile nei colori argento, grigio siderale e oro, il modello wifi + Cellular parte da 569 euro, con la versione da 128 GB che costa 100 euro in più, esattamente come il modello con il solo wifi. A partire da venerdì 24 marzo i nuovi iPad si potranno ordinare e le prime consegne sono previste per la settimana successiva. Come sempre, Apple proporrà anche le Smart Cover in poliuretano al prezzo di 45 euro, disponibili nei colori antracite, bianco, rosa sabbia, blu notte e red.

> COVER PER IPAD BY LOUIS VUITTON

Ed è prevista anche l’uscita del nuovo iPad mini, questa volta in una sola versione da 128 GB di memoria nei colori oro, argento, grigio siderale, al prezzo di 489 euro per la versione wi-fi e di di 639 euro per la versione wi-fi + Cellular.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.