Il Lusso negli USA in calo, lo shopping online in aumento

di Benedetta Guerra 2

Senza sorprese! Negli Usa, le vendite di Natale 2008, hanno avuto una lieve discesa, secondo MasterCards Advisors, il calo oscillerebbe tra il 2 al 4 %. Alcune marche di prêt-à-porter come GAP, Abercrombie & Fitch, hanno avuto un decremento del 20%, mentre il settore lusso ha ricevuto un brutale collasso, con un vertiginoso tuffo del 35% in meno dell’altro anno.

Il settore Luxury, che ne ha risentito di più è stato quello dei gioielli, con un calo solitario del 21% in meno. La causa? Una delle cause più probabili è stato il tempo; il freddo e la neve che nelle ultime settimane ha attraversato tutto il Midwest, non ha influito positivamente sulla Fifth Avenue.

Chi non ne ha risentito? Ovviamente la vendita attraverso Internet, che se anche ha avuto una lieve diminuzione del 2%, nelle ultime settimane sembra che, a causa delle condizioni atmosferiche, le richieste online siano aumentate! Sarà forse il caso di dire: la gente è stanca di acquistare e fare regali nel freddo, ora grazie allo shopping online, può comodamente fare acquisti da casa, senza essere penalizzato.

Commenti (2)

  1. Io sono uno di quelli che per mancanza di tempo ed avendo sempre un pc davanti agli occhi preferisce fare acquisti on-line: il pacco ti arriva direttamente a casa e sembra sempre natale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.