Nuovo grattacielo a New York sfida la Trump Tower

di Sara Mostaccio Commenta

È stato inaugurato il nuovo grattacielo a New York che sferra la sua concorrenza alla Trump Tower, uno degli edifici più lussuosi della città.

È stato inaugurato il nuovo grattacielo a New York che sferra la sua concorrenza alla Trump Tower, uno degli edifici più lussuosi della città. La nuova costruzione, appena inaugurata, sorge al 432 di park Avenue, nella zona est di Manhattan, la più chic in assoluto.

grattacielo a new york

La struttura comprende 106 appartamenti a cui si aggiungono spazi comuni di estremo lusso, nati per offrire il massimo della ricercatezza a chi desidera vivere tra tutti gli agi nel cuore stesso della Grande Mela.

I piani sono in tutto 96 che si estendono su 425 metri di altezza. Il nuovo grattacielo è dunque il più alto di questa zona della città e si fa notare nella skyline newyorchese con la sua presenza svettante che si vede a grande distanza.

Il progetto di costruzione è dell’architetto Rafael Viñoly già noto per aver realizzato, tra le altre cose, il famoso grattacielo che a Londra chiamano affettuosamente Walkie Talkie per la sua particolare forma.

Già alcuni degli appartementi della nuova struttura sono abitati mentre altre si trovano ancora disponibili sul mercato, a prezzi esorbitanti ma perfettamente in linea con il lusso offerto ai potenziali quanto danarosi acquirenti.

Il panorama è mozzafiato, trattandosi dell’edificio più alto del quartiere non ha pari e spazia su tutta la città. Le vetrate a tutta altezza lasciano che la metropoli entri letteralmente dentro gli spazi della casa da cui è possibile ammirarla mentre non si ferma mai e di notte si illumina scintillando ai propri piedi.

Secondo i costruttori dell’edificio chi risiede all’ultimo piano del palazzo potrà godere di una vista che arriva addirittura a 60 miglia di distanza, sempre che la visibilità sia ottimale. Dal tetto dell’edificio si può vedere la Statua della Libertà, si ammira l’Empire State Building e si scorge anche la Freedom Tower sorta vicino a dove si trovavano la Twin Towers. La vista spazia anche sull’Hudson con il suo continuo traffico di navi e battelli a tutte le ore.

Grazie a queste caratteristiche gli appartamenti risultano più che mai luminosi. Lo sono anche per via di arredi di gusto minimale ma ricercato che prediligono i toni del bianco, perfetto per intensificare la luminosità proveniente dall’esterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>