Global Refund: Parigi capitale dello shopping, Russi e Cinesi i turisti più spendaccioni

di Benedetta Guerra 2

Se Parigi è la capitale dello Shopping, bisogna anche dire che i russi ed i cinesi sono i re dello shopping in Francia. Secondo gli ultimi dati rilasciati da Global Refund, nel 2008 la Francia ha visto un incremento notevole dei turisti di provenienza estera.

I russi hanno speso 144 milioni di euro, mentre gli americani solamente 68 milioni ed in Francia non sono di certo dei buoni clienti, inoltre il numero dei soldi spesi dai russi tra il 2007 al 2008 è cresciuto del 47%, i turisti provengono soprattutto da Mosca (il 55%) e San Pietroburgo (il 15%) che guadagnano dai 1500 ai 3000 euro al mese.

Con un fatturato di 106 milioni, i cinesi hanno preso il secondo posto in questa graduatoria, che sconvolge le tendenze a cui eravamo stati abituati, che vedevano americani e giapponesi come primi. Lo studio ha messo in risalto la veloce crescita anche dei turisti Brasiliani e dell’Arabia Saudita.

Con l’80,6% del fatturato, Parigi è ancora la capitale dello shopping, seguono poi Alpes Maritimes (il 6%) e Seine et Marne (il 4%) a causa di Disneyland, centri commerciali in Val d’Europe e la Vallée Village con molti negozi firmati.

Nonostante questa crescita, Parigi risente molto della pressione di alcune capitali europee come Londra, Monaco di Baviera. Vediamo quanto spendono e che età in media hanno i turisti che vanno a Parigi:

Lo stato francese esenta l’Iva sul totale o parziale, i turisti hanno in media 15 anni, sono residenti fuori dall’Unione Europea più di sei mesi l’anno e spendono giornalmente 175 euro al giorno.

Insomma, il turista spende in media durante una giornata di shopping quello che le persone normali guadagnano circa in una settimana di lavoro, inoltre questa tipologia di turisti utilizzano MasterCard, American Express, Diners, JBC e Visa.

C’è chi spende quei soldi per pagare le bollette e c’è chi li spende per farsi dei regali … beati loro!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.