Milano, in autunno parte l’operazione Vendemmia

di Redazione Commenta

Guglielmo Miani, presidente dell’Associazione via Montenapoleone, sta cercando di rendere la zona In di Milano più dinamica, attraverso un’alleanza tra multinazionali e soci.

Miani, Ceo della Larismiani, ha detto:

Stimiamo che la nostra via da sola valga tra un miliardo e un miliardo e mezzo di incassi all’anno: un patrimonio di tutta la città che va ancor più valorizzato

Oltre al Vogue Fashion’s Night Out del 9 settembre, che svolge la mansione di invogliare i cittadini a fare shopping, per il 21 ottobre Miani ha progettato la missione Vendemmia, un evento patrocinato dal Comune di Milano che ha l’obbiettivo di promuovere i vini locali.

Non si tratta di operazioni meramente commerciali, ma anche socio-culturali, per far vivere la strada in nuove occasioni. Basti pensare quel che è accaduto durante l’ultima edizione del Salone del mobile di aprile: secondo Premier Tax Free, le vendite sono cresciute nella nostra via del 52,5% rispetto allo stesso mese del 2009

Visto che negli ultimi mesi c’è stato, secondo Premier Tax Free, un ritorno dei turisti Russi con il 16,5% in più di shopping, +80,5% di cinesi che hanno comprato l’11% del totale, Miani vuole promuovere e portare Milano ai livelli di città come Parigi e New York poiché, nell’ultimo periodo, dice:

Ma si affacciano consumatori di Taiwan, in crescita del 67%, della Malesia, + 28%; e poi indonesiani, +81%, coreani, +187%, e tailandesi, +81%. Tutti con quote ancora piccole, al massimo di poco superiori al 2%, ma che lasciano ben sperare

Poi continua e parla in generale dell’operazione Vendemmia:

In avenue Montaigne a Parigi una simile iniziativa prospera da 25 anni ma qui le caratteristiche saranno ampliate: un negozio che invita un cliente per fargli assaggiare un vino pregiato, per fargli incontrare un sommelier o un winemaker, o magari un artista che ha disegnato un’etichetta, piuttosto che un architetto che ha progettato una cantina hi-tech, gli fornisce un pass che gli consente la libera circolazione negli altri store che partecipano all’iniziativa. Nella quale abbiamo coinvolto anche gli hotel a cinque stelle che creeranno pacchetti ad hoc per attirare ospiti italiani e stranieri

fonte luxury24.ilsole24ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.